17 Gennaio 2017

Tre consigli (più tre) per le donne che vogliono fare impresa innovativa

scritto da

All’inizio del mio percorso professionale ho sempre ignorato il tema dell’identità di genere. Poi mi sono resa conto che, specialmente in Italia, per una donna era più difficile avere il riconoscimento economico e di grado”. Paola Perini, classe 1962, ha un curriculum per certi versi pionieristico che parla di tecnologia, innovazione e promozione dell’imprenditorialità femminile. Già coordinatrice di Innovami, incubatore di impresa a Imola, da dicembre dello scorso anno Perini è socia di Impact Hub Milano, co-working, acceleratore e incubatore per l’innovazione sociale della rete di 85 impact hub a livello mondiale...

12 Gennaio 2017

Robot4Children, gli amici robot per i bimbi affetti da autismo

scritto da

Pleo, Zeo e Nao. Sembrano nomi di folletti di una fiaba e invece si tratta di tre robot che presto potrebbero cambiare la vita a centinaia di ragazzi autistici. Dietro questi tre umanoidi ci sono tre teste ingegnose: quella di Giuseppe Palestra, dottore di ricerca nel dipartimento di informatica dell’Università di Bari che è l’ideatore e sviluppatore delle soluzioni; quella di Ilaria Bortone, bioingegnere che si occuperà della traduzione in linguaggio informatico dei protocolli validati e quella della psicologa Brigitta Ruggieri. Il progetto ha un nuovo approccio terapeutico che in Italia inizia a muovere i primi passi, con...

19 Dicembre 2016

Biotecnologie e management: la startup che usa i virus vegetali per le diagnosi difficili

scritto da

Linda Avesani è fondatrice e scientific manager; assistant professor al dipartimento di Biotecnologia dell'università di Verona, è responsabile dello sviluppo di prodotti innovativi. Roberta Zampieri, presidente, laureata in Agri-food Biotechnology, è responsabile della produzione di nanomateriali. Valentina Garonzi, ceo, laurea in Business Administration, gestisce il marketing e l'area finanziaria. Un team femminile per una startup con base a Verona che indaga sulle malattie orfane di diagnosi, cioè responsabili di sintomi difficili da inquadrare correttamente. E la prima messa nel mirino è una malattia che, nove volte su 10,...

07 Dicembre 2016

I padri irlandesi sono i migliori al mondo. Ecco perché.

scritto da

Poco più di tre mesi fa l'Irlanda ha varato una legge sulla paternità (Paternity Leave and Benefit Act 2016) che sta diventando un faro in Europa. Il congedo è di due settimane, spendibile entro 26 settimane dal giorno della nascita o dell'adozione. Un provvedimento universale perché coinvolge tutti i padri, quelli biologici e quelli adottivi, quelli delle famiglie etero e omosessuali. Una rivoluzione passata sotto silenzio in gran parte del mondo, ma che ha raccolto quasi 4.000 domande in poco più di novanta giorni. Di queste circa 3.500 sono state accettate, includendo lavoratori dipendenti e autonomi, commercianti e free...

22 Novembre 2016

#Startup al femminile: l'importanza di farsi avanti

scritto da

Quante donne oggi ricoprono posizioni di leadership all’interno delle startup? Quante tra queste sono disposte a mettersi in gioco? Vi siete mai posti dei quesiti sul sottile nesso tra il ruolo ricoperto e la volontà di mostrarsi e “farsi avanti” come scrive Sheryl Sandberg nel suo libro “Lean In – Facciamoci Avanti”? Secondo il report U.S. STARTUP OUTLOOK 2016, pubblicato lo scorso mese dalla Silicon Valley Bank, solo il 34% delle startup intervistate ha donne nei board, contro il 54% dove le medesime ricoprono posizioni dirigenziali. E in Italia qual è la situazione delle imprese innovative? Secondo il 9° rapporto...

21 Novembre 2016

Startup e venture capital: così l'Italia entra nella classifica Europea

scritto da

Ci sono ben tre donne italiane nella lista delle 50 donne selezionate da EU-Startups.com come le più influenti nell’ambito delle startup e del venture capital. Una sorpresa, perché in Italia le startupper donne sono solo il 13 per cento. Ad essere rappresentate in classifica ci sono loro, con Diva Tommei; ma anche business angel con Fausta Pavesio e top manager, con Paola Bonomo. Diva Tommei insieme a Mattia Di Stasi e Alessio Paoletti ha dato vita a Solenica, startup con sede in California, che ha l’obbiettivo di realizzare oggetti intelligenti che sfruttino l’energia solare. Lucy è il loro primo prodotto, una sfera di...

10 Novembre 2016

Startup: donne e giovani a Scuola d'Impresa in Toscana

scritto da

Spuntano al Nord come al Centro e al Sud, quelli che hanno deciso di provare a mettere su un'impresa e a 'costruirsi' il lavoro che non hanno. E tra questi - com'è comprensibile - ci sono le categorie che da sempre incontrano le maggiori difficoltà sul mercato del lavoro, cioè donne e giovani. Un esempio? Basta guardare gli aspiranti imprenditori che da lunedì 2 novembre hanno avviato la 'Scuola d'impresa' promossa dalla Camera di commercio Maremma e Tirreno, che opera in una delle aree a maggior sofferenza economica della Toscana, quella appunto di Grosseto e Livorno. Delle 64 persone che proveranno ad avviare una startup con...

07 Novembre 2016

Finalista Premio #GammaDonna/5: PROGETTO QUID

scritto da

Progetto Quid è un nuovo marchio di moda basato sui tessuti di qualità del made in Italy, recuperati localmente da parte di donne che hanno avuto un passato di fragilità. Quindi un’idea d’impresa che nasce dalla volontà di sperimentare il reinserimento lavorativo delle donne attraverso il loro impiego in attività produttive che rispondono alle logiche di mercato e, al tempo stesso, stimolano una partecipazione attiva alla bellezza e alla creatività. «Sono nata e cresciuta a Verona e credo nel forte senso di comunità e vicinanza che si respira nella mia città natale», racconta Anna Fiscale, presidente della cooperativa...

06 Novembre 2016

Finalista Premio #GammaDonna/4: KEDEA

scritto da

«Durante gli studi universitari ho maturato l’idea di avviare un’attività in proprio per poter garantire il connubio tra progetto e creatività». Così si racconta Alessandra Di Fede, a capo di Kedea, nata dall’unione di progettisti specializzati in ambiti diversi, dalla grafica alla comunicazione, all’informatica. “La creatività, l'ingegno, lo studio attento delle risorse tecnologiche a disposizione e la passione per quel che facciamo sono il motore del nostro gruppo e dei nostri progetti”, recita la presentazione sul sito. «Negli anni il confronto con un docente, che lavora nel modo della scuola da più di 20 anni, ha...

05 Novembre 2016

Finalista Premio #GammaDonna/3: IMPERIAL EUROPE

scritto da

«La mia vita è costellata di sfide, soprattutto imprenditoriali». Anche se giovane, Carla Delfino di Imperial Europe ha una storia da raccontare.  «Mi laureo in Storia dell’Arte e, dopo aver frequentato il master in Fine Arts all’università di Dallas, mi propongono di restare negli Usa, ma preferisco rientrare in Italia – racconta -. Nel 1996, divento imprenditrice creando dal niente un’azienda di macchine per la verifica del denaro. Quando arriva l’euro, eravamo già pronti, ed è stato un grande successo. Poi però dalla Cina ci hanno copiato e la mia azienda non ce l’ha fatta. Mi dovevo reinventare, come dicono in...