16 Agosto 2018

CR7 a scuola, proposta indecente?

scritto da

      Lo sport, da sempre è catalizzatore di attenzioni, da parte degli adulti ed anche dei bambini. Gioco, svago, passatempo, e insieme passione che unisce e aggrega. Nel nostro Paese il più praticato e il più seguito è senza dubbio il calcio e nelle ultime settimane, ad attirare gli sguardi e la curiosità di molti tifosi è stato l’arrivo di Cristiano Ronaldo in Italia, un colpo di mercato da parte della Juventus F.C., in parte inaspettato. CR7 per gli intenditori: questo il marchio del giocatore che ha fatto del suo nome un vero e proprio brand. Milioni di followers su instagram, Ronaldo ha collezionato palloni...

11 Agosto 2018

Rally, le Pink Mambas italiane nella corsa dal Sud Africa al Mozambico

scritto da

      “Abbiamo dedicato questo viaggio a tutte le donne del mondo, nella speranza di diventare per loro un piccolo esempio di coraggio che possa ispirarle nell’affrontare le paure e i pregiudizi che le legano a una dimensione che non sentono propria. Noi stesse abbiamo attinto il nostro coraggio da altre donne: quelle che abbiamo incontrato nella Casa del Sorriso di Cape Town e che lottano ogni giorno per superare i traumi delle violenze subite grazie al sostegno e al calore dello staff di Cesvi. Le ringraziamo ancora una volta per averci incontrate, abbracciate, accolte; per aver condiviso con noi il loro percorso di...

09 Agosto 2018

Arjola Dedaj, con lo sport e il lavoro alla conquista dei sogni. Oltre le barriere

scritto da

    Arjola ha 35 anni, una positività contagiosa anche solo in una chiacchierata e una grinta che ispira. Albanese di origine, naturalizzata italiana, Arjola è una sportiva da medaglia d'oro, una donna che lavora, una compagna innamorata e, tra poco, una mamma. Ipovedente dalla nascita per una retinite pigmentosa che è peggiorata gradualmente, Arjola oggi percepisce solo la luce e il buio. Ma questa è solo uno dei suoi tratti, non certo quello che colpisce di più ascoltandola parlare. "Negli anni - dice - ho capito che siamo tutti uguali, ognuno con le proprie caratteristiche. E capire questo è stato uno dei miei punti...

03 Agosto 2018

Calcio, pronte alle sciopero società e calciatrici di Serie A e B

scritto da

      Si aspettava una reazione e una reazione c’è stata. Forte, chiara e inequivocabile. Le società di serie A e di serie B si sono incontrate, sul tavolo il ricorso che ha riportato il calcio femminile sotto l’egida della Lega Nazionale Dilettanti. Società e calciatrici, “che ritengono opportuno continuare il percorso intrapreso dalla Figc”, hanno reso noto di aver deciso di non prendere parte ad alcuna attività ufficiale fino alla pronuncia del Collegio di Garanzia del Coni, auspicando che quest’ultimo statuisca la legittimità della delibera del 3 maggio 2018 della Federcalcio. Federcalcio che, dal canto...

02 Agosto 2018

Olimpiadi 2026: Cortina da Cenerentola a regina dei Giochi delle Alpi

scritto da

      È stata l’ultima delle tre a presentare la propria manifestazione di interesse. Eppure Cortina d’Ampezzo oggi, dopo la candidatura a tre - insieme a Milano e Torino - confermata dal Coni per ospitare i Giochi invernali 2026, sembra la più convinta e convincente del terzetto. Mentre Torino e la sindaca Chiara  si rimettono nelle mani del Governo e il sindaco Beppe Sala tiene Milano fuori dalla governance, Fondazione Cortina proprio in questi giorni ha dato il via alla realizzazione della nuova Finish Area nella Ski Area di Rumerlo, all’adeguamento della viabilità comunale e ai tre tunnel di collegamento...

27 Luglio 2018

Il calcio femminile alla Lega Dilettanti: la rivolta sui social

scritto da

    “Sono professioniste, non dilettanti #sibiliagiùlemani dal calcio femminile!!!”. È il primo tweet, di Andrea Canton, in risposta alla Lega Nazionale Dilettanti dopo la notizia dell’accoglimento del ricorso della Lnd da parte della Corte Federale d’Appello che, di fatto, ha così annullato la delibera del Commissario Staordinario Roberto Fabbricini, del 3 maggio scorso, che prevedeva che il calcio femminile di livello passasse sotto il diretto controllo della Figc. “Vi proclamate da sempre grandi sostenitori del calcio femminile, ma quando c’è la prima grande svolta vi comportate così. L’Italia non sarà...

25 Luglio 2018

Rossella Fiamingo, archiviati i Mondiali ora l’obiettivo è la qualificazione olimpica

scritto da

        La stagione era iniziata sotto i migliori auspici con la vittoria ai Campionati Italiani Assoluti, poi le delusioni degli Europei e dei Mondiali. Rossella Fiamingo, all’inizio del mese di giugno, sulla pedana di Fieramilanocity, aveva conquistato il terzo titolo italiano in carriera dopo quelli del 2013 e del 2015. Agli Europei di Novi Sad, invece, la 27enne spadista azzurra, è capitata in una parte particolarmente ostica del tabellone e si è fermata agli ottavi: prima ha superato la georgiana Maia Guchmazova per 15-9, poi, all’ultima stoccata (15-14) l’ungherese Emese Szasz, n. 1 del mondo, in quella che...

23 Luglio 2018

Calcio, pronta la squadra dell'AS Roma femminile per la SerieA

scritto da

      L’AS Roma ha chiuso il mercato ed è pronta a presentarsi al via del prossimo Campionato di serie A femminile. Lo zoccolo duro della squadra di James Pallotta è composto da sette calciatrici della Res Roma, società di cui è stato acquistato il titolo sportivo: Claudia Ciccotti, Manuela Coluccini. Heden Corrado, Giada Greggi. Camilla Labate, il portiere Rosalia Pipitone (tra i pali della nazionale, a Firenze, nella partita decisiva per la qualificazione ai Mondiali di Francia 2019 con il Portogallo) e Flaminia Simonetti. Il capitano della squadra, nonché difensore della nazionale, è Elisa Bartoli....

19 Luglio 2018

Calcio: tutti i numeri degli italiani per il prossimo campionato

scritto da

    La XXI edizione del Campionato del Mondo di calcio in Russia, l’arrivo in Italia, alla Juventus di Cristiano Ronaldo e, aggiungiamo noi, la qualificazione al Mondiale di Francia 2019 della nazionale italiana femminile, questa prima parte di estate è stata particolarmente ricca di calcio. Ma le donne quanto amano il pallone? Ancora non molto visto che secondo il nuovo Osservatorio mensile Findomestic, realizzato in collaborazione con Doxa, dichiarano di essere soprattutto tifose occasionali (45%) e di seguire con interesse solo le partite della Nazionale e le competizioni più importanti, come i Mondiali e gli...

16 Luglio 2018

30 anni: istruzioni per l'uso

scritto da

    I 30 anni dovrebbe essere il decennio dell'assestamento. Se a 20 anni si hanno molti sogni e l'illusione di avere tutto il tempo necessario per realizzarli. A 30 i piedi tornano a terra. Ci si concentra su uno o due obiettivi e si lavora davvero per realizzarli. Si accetta che non si può fare tutto, perché ci vuole tanto sacrificio per ottenere qualcosa di speciale nella vita. Con quel numero tondo però, le 30 candeline sono una scadenza importante, anche per molti giovani che ancora stanno cercando la loro strada. Come affrontare la situazione in cui arrivati a questo punto della vita non si è dove si pensa di dovere...