08 Settembre 2017

Una vita di design accanto a Richard. Conversazione con Dorit Sapper

scritto da

“Il design ha sempre fatto parte della mia vita, da molto prima che venisse definito con questo nome”, racconta Dorit Sapper, moglie e ‘braccio destro’ del celebre designer tedesco Richard Sapper (1932-2015). “Sono nata a Berlino nel 1936. Ricordo che di domenica mio nonno mi portava lungo Unter den Linden e mi mostrava gli edifici, spiegandomi chi li aveva costruiti e chi ci viveva. Vicino a casa c’era il Rathaus dove andavo a divertirmi a salire e scendere dal Paternoster, un ascensore particolare che non si ferma mai… lo adoravo!”. Berlino era una città vivissima, “la gente era interessata al teatro, alla musica,...

20 Gennaio 2017

Audrey Hepburn un'icona che accomuna una mezza dozzina di generazioni

scritto da

Generazioni di donne (e di uomini) hanno subito il fascino e l’incanto dei suoi occhi da cerbiatta, della sua frangettina corta, del suo sorriso irresistibile e della sua innata eleganza. Audrey Hepburn, mancata 24 anni fa, piace ancora oggi tantissimo. La adorano le ragazzine, le millenial che non l’hanno mai conosciuta, ma che si immedesimano in quell’iconografia in tubino nero davanti alle vetrine di Tiffany, elegantissima, mentre mangia una brioche. Sbarazzina e un po’ irriverente, proprio come le adolescenti. La adorano le quarantenni, che la citano come esempio, quando vogliono farmi capire il loro desiderio di...