20 Giugno 2017

Consigli d'investimento all'insegna della diversity? Una strada ancora in salita

scritto da

Nel giro di pochi anni le donne potrebbero arrivare a controlalre due terzi della ricchezza privata. Almeno negli Stati Uniti e questo grazie a separazioni, divorzi ed eredità soprattutto. Eppure, anche a guardare gli Stati Uniti, paese decisamente più aperto a certe dinamiche, nemmeno un terzo dei consulenti finanziari portano la gonna. Come è noto, nell'industria dei servizi finanziari la diversity è ai minimi livelli: c'è una percentuale notevolmente ridotta tra i consiglieri di minoranza (il 6% è nero, il 7,7% asiatici e il 7,1% sono ispanici) e non molte sono le donne; nel 2016 il 31,6% di tutti i financial planner 2016 erano...

01 Giugno 2017

Pianificazione finanziaria per famiglie e imprese? Arrivano i corsi (gratuiti) per le donne

scritto da

Sul come spendere il giusto ma soprattutto far fruttare i soldi che si guadagnano o si ereditano, le differenze tra donne e uomini non sono poche. Le donne, in particolare, sulle scelte di investimento sembrano più legate alla componente relazionale (elementi di "cuore"), mentre gli uomini alla componente tecnica (elementi di “macchina”). La conferma arriva da una recente indagine di Aipb (Associazione italiana private banking) secondo la quale il 57% delle donne è disposta ad abbandonare la propria banca per insoddisfazione verso il servizio, contro il 49% degli uomini. Il 26% degli uomini, invece, passerebbe alla concorrenza...

08 Marzo 2017

#8marzo - Anche la finanza ora cerca l’uguaglianza: più equità genera migliori performance

scritto da

Come ogni grande tema anche quello sulle disparità di genere ha dei risvolti economici e finanziari sui quali spesso è possibile costruire del profitto. Al punto che esistono strumenti di investimento dedicati: si tratta dei così detti gender lens investing. Una realtà che punta a spostare capitali su quelle aziende che più di altre rispettano gli equilibri uomo-donna in termini di occupazione, di retribuzione e di distribuzione delle responsabilità. Una recente fotografia fatta firmata da Morgan Stanley e datata 2016 ha stimato che i fondi di investimento di questo tipo sono praticamente triplicati, in termini di numero e di...

17 Febbraio 2017

Il senso dell'Industria 4.0 per il futuro delle persone

scritto da

Parlare di industria 4.0 a una platea di imprenditori significa mettere in conto diverse reazioni. C’è chi la coglie come una opportunità. Chi ha compreso che oggi, per l’Italia, rappresenta una vera e propria necessità. Chi ha già intrapreso un percorso di automatizzazione e interconnessione della produzione industriale, che magari è coinciso con il passaggio generazionale. E poi sì, c’è anche chi in qualche modo resiste al cambiamento, ed è soprattutto a questi ultimi che è rivolta una capillare attività di comunicazione per aumentare il livello di consapevolezza delle trasformazioni con cui oggi è inevitabile...

11 Novembre 2016

Ubs: 12 mila miliardi di dollari di Pil mondiale, se solo le donne lavorassero!

scritto da

Che sia una questione economica, non c’è più dubbio ormai da anni. Ora resta da capire a quanto ammonti il contributo che le donne possono dare all’economia mondiale con il loro lavoro. A livello globale solo una donna su due lavora in modo retribuito, contro il 75% degli uomini. Se la percentuale di donne al lavoro salisse ai livelli dell’occupazione maschile il Pil mondiale avrebbe un balzo di 12 mila miliardi di dollari. Il dato è ripreso dal report di Ubs “Women as a force for economic change”, che analizza la miriade di dati diffusi da diverse istituzioni in tema di lavoro, educazione, carriera. Ma aumentare...

20 Luglio 2016

Le italiane e gli investimenti: più preparate della media europea

scritto da

L’andamento economico del paese, le politiche fiscali e l’elevato costo della vita sono fra le maggiori preoccupazioni delle investitrici italiani. Spicca inoltre rispetto agli altri paesi europei, l’apprensione per la forte incidenza della volatilità dei mercati. E' la fotografia che emerge dall'edizione 2016 della ricerca “Investor Pulse” di BlackRock, che indaga sulle abitudini di risparmio ed investimento degli Italiani, che quest'anno si è focalizzata sull’attitudine finanziaria delle donne. Guardando al futuro, rispetto alla media europea del 43%, solo il 37% delle donne italiane si dimostra ottimista sul futuro...

01 Giugno 2016

Alida Carcano (Valeur Investment): il vero problema non sono le Borse ma i mercati obbligazionari

scritto da

"Fa più notizia il mercato azionario che perde il 3% in un giorno, ma l'effetto più devastante è l'erosione sulle cedole nei portafogli dei risparmiatori". Alida Carcano (49 anni), fondatrice e presidente di Valeur Investment, una società di private wealth con sedi in Svizzera, e Lussemburgo con più di 25 professionisti, è convinta che più della volatilità dei mercati di questo inizio 2016, siano da temere le conseguenze dei tassi ancora troppo bassi. Prima di fondare una prorpia società nel 2009, Carcano, che parla sette lingue, ha lavorato  in Deutsche Bank e successivamente in Ubs per finire ai vertici di Credit Suisse...

04 Aprile 2016

Anna Gervasoni (Aifi): in Italia investono gli istituzionali esteri e non quelli italiani

scritto da

"Il problema, in Italia, è attrarre gli investimenti dei grandi investitori istituzionali, come Casse e fondi pensioni, nei private e quity e nei venture capital. Sono quelli che hanno creduto di meno nell'economia reale italiana pur traendo i propri capitali proprio da essa". La discussione verte sempre su come attrarre in Italia i capitali stranieri, eppure esistono capitali italiani che ancora non sono investiti nell'economia reale, come sottolinea Anna Gervasoni, direttore generale dell'associazione Aifi, nonché consigliere di amministrazione di Banca Generale, del Fondo Italiano d'Investimento Sgr e del gruppo Sol, oltre ad...