11 Giugno 2018

Calcio, la nazionale femminile al Mondiale? Un orgoglio, nessuna rivalsa sugli uomini

scritto da

    Lo dichiarano, lo ripetono, continuano a dirlo. Le azzurre della nazionale di calcio femminile, battendo per 3-0 il Portogallo allo stadio Artemio Franchi di Firenze, hanno staccato il biglietto per il Campionato dl Mondo che si svolgerà in Francia il prossimo anno. Un risultato storico che mancava alla nazionale femminile da vent’anni. “E’ un grande orgoglio, una gioia immensa”, - le prime parole della ct Milena Bertolini. Lei, come le sue giocatrici, non vogliono sentir parlare di rivalsa nei confronti dei colleghi uomini. “La mancata qualificazione della nazionale maschile? Ci ha perso tutto il movimento. È...

10 Giugno 2018

Mondiali, l'Italia della capitana Sara Gama stacca il biglietto per Francia 2019

scritto da

    Tre a zero. Bastava un punto e invece ne porta a casa tre. La nazionale italiana femminile di calcio dimostra sul campo la sua superiorità sul Portogallo e stacca il biglietto per la qualificazione matemativa ai mondiali 2019 in Francia. L'Italia volerà ai mondiali e al fischio finale dell'arbotro tutto lo stadio Artemisia Franchi di Firenze (con le sue 6500 presente con numerose famiglie e bambini) intona l'inno nazionale a ringraziare il coraggio, la grinta e l'agonismo di queste atlete. La squadra italiana, guidata dalla capitana Sara Gama, è entrata in campo dominata dall'evidente intenzione di sbaragliare le...

01 Giugno 2018

Calcio: l’Italia femminile a Coverciano per la sfida dell’8 giugno con il Portogallo

scritto da

    La vigilia della sfida Italia-Portogallo valida per la qualificazione al Campionato del Mondo di Francia 2019 è ufficialmente iniziata. Le azzurre convocate dalla ct Milena Bertolini si sono infatti ritrovate al Centro Tecnico Federale di Coverciano per preparare l’incontro che, in caso di vittoria, garantirebbe alle azzurre la storica qualificazione alla fase finale del Mondiale che manca da oltre vent’anni. Con i tre punti in palio nella partita in programma l'8 giugno all'Artemio Franchi di Firenze (ore 20,45) l’Italia otterrebbe infatti matematicamente la qualificazione, rendendo così ininfluente l’ultimo match...

31 Maggio 2018

Fiorentina Women’s vince la Coppa Italia per il secondo anno consecutivo e aspetta la Nazionale

scritto da

    Come lo scorso anno. La Fiorentina Women’s ha battuto il Brescia 3-1 alla stadio “Il Noce” di Noceto in provincia di Parma, davanti a un migliaio di spettatori, e si è aggiudicata la Coppa Italia per il secondo anno consecutivo. Le due squadre si erano infatti trovate di fronte, nella medesima finale, anche la scorsa stagione e a spuntarla erano state sempre le viola, uscite invece sconfitte dalla finale di SuperCoppa, trofeo finito nella bacheca del Brescia. Proprio in casa della Fiorentina, allo stadio Artemio Franchi, si disputerà il prossimo 8 giugno (fischio d’inizio alle ore 20,45) l’ultima partita...

21 Aprile 2018

Serie A: cos'è il segno rosso che hanno sul volto i calciatori?

scritto da

    Con un segno rosso dipinto sul viso, accompagnati da bambine all'ingresso in campo, calciatori e arbitri in questo fine settimana porteranno negli stadi di Serie A la campagna contro la violenza sulle donne #unrossoallaviolenza, lanciata dalla onlus WeWorld e sostenuta da Lega Serie A e Aic. "Il calcio - spiega il presidente del Coni e commissario della Lega Serie A, Giovanni Malagò - ha una forza mediatica importante e può veicolare certe idee e certi valori. Al di là di questioni demagogiche, lo sport ha dato un gran segnale in questi anni e io ho voluto fare in modo che le donne abbiano almeno il 30% di...

16 Aprile 2018

Calcio femminile: Serie A e B passeranno dalla Lega dilettanti alla Figc

scritto da

    Qualcosa nel calcio femminile sta cambiando. Complici i risultati che sta ottenendo sul campo la nazionale femminile nelle qualificazioni ai Mondiali 2019 di Francia, il calcio versione donna si sta afferamendo via via anche in Italia. E un ruolo fondamentale lo sta giocando naturalmente la Figc. "Lo sviluppo del calcio femminile" è stato, infatti, fra i punti salienti affrontati nell’incontro in Federcalcio la scorsa settimana. Al termine dell'incontro Commissario Straordinario Roberto Fabbricini ha dichiarato: “Vogliamo dare il massimo impulso allo sviluppo del movimento. Il calcio femminile è una disciplina olimpica...

14 Aprile 2018

Il Davide di Michelangelo Zanol: sport più inclusione e si vince il campionato

scritto da

  Stagione sportiva CSI 2014/2015, Michelangelo Zanol è allenatore di calcio dell’ASO Cernusco s/N  2001 Bianco, dopo un anno la squadra si arricchisce di un nuovo membro : Davide un ragazzo del 2000, affetto dalla sindrome di down. Michelangelo insegna a scuola, la sua è una vera vocazione. Davide ama il calcio e vuole giocare con i suoi compagni. Diventano presto grandi amici e Michelangelo, da allenatore illuminato, fa di tutto perché il ragazzo sia inserito attivamente nella squadra. Inizia il campionato, si gioca sul campo A11 e anche se la squadra è di venti giocatori, solo sedici sono convocabili e Davide segue il...

17 Febbraio 2018

Se un genitore manda in ospedale un'arbitra diciassettenne...

scritto da

    Il padre a bordo campo è imbestialito. Quell'ammonizione a suo figlio non ci voleva. "Che incapace quella ragazza che si è improvvisata arbitro e ora mio figlio ne paga le conseguenze!", pensa tra sé. Così, mentre la rabbia inarrestabile cresce, si avvicina a grandi passi verso lo spogliatoio della giovane che ha solo diciassette anni, e sferra un calcio potente alla porta dello spogliatoio che colpisce l'anca della povera ragazza. No, non si tratta di un pessimo romanzo. Tutto questo è accaduto veramente lo scorso week-end alla fine di una partita di calcio del campionato Giovanissimi regionali dell'Umbria tra...

19 Novembre 2017

Eppure io #VedoRosa per il calcio azzurro!

scritto da

  Non in quello di casa nostra, intendiamoci. Però, mentre da noi si consuma lo psicodramma nazional-popolare di un Mondiale senza Italia, con il corollario di anziani presidenti di Federazione abbarbicati alla loro sedia, in altre latitudini qualcuno esulta e potrebbe insegnarci qualcosa. Fino a una decina di anni fa, Islanda e calcio, nella stessa frase, non ci potevano stare. Oggi, mentre noi rosichiamo, la Nazionale della minuscola isola del Nord Atlantico si è qualificata per Russia 2018, senza nemmeno dover ricorrere agli spareggi, come sarebbe toccato a noi. E’ la prima nazione di meno di un milione di abitanti (un bel...

06 Novembre 2017

LGBT* e Sport: quando i cliché diventano inclusivi

scritto da

    “Dario ma quindi? Ci hai parlato? Guarda che quel tipo è veramente tanta roba!” Potrebbe sembrare la frase detta da un amico il sabato sera in discoteca, invece siamo in palestra, durante la pausa pranzo di un qualsiasi giorno della settimana. Oggetto: un ragazzo da capogiro chiaramente fuori dalla mia portata. A pronunciarla un uomo adulto ed eterosessuale, uno degli stoici partecipanti al mio corso di cross-fit (per i profani un corso per drogati di fitness dove i risultati sono inversamente proporzionali alla sofferenza). Una frase che mi ha fatto riflettere. Partiamo dall’ambiente. Una palestra quindi un...