12 Ottobre 2017

Generali Italia: il welfare per le donne? Più smartworking e meno part-time

scritto da

Capita spesso che le imprese anticipino le leggi. È successo con le licenze matrimoniali per le coppie gay e continua (fortunatamente) ad accadere quando si parla di gender gap. Se pur lentamente stanno infatti aumentando le aziende che introducono norme e piani di welfare per aumentare la presenza femminile all'interno delle organizzazioni e favorirne la crescita professionale. Una di queste è Generali Italia. Il gruppo assicurativo già da alcuni anni si è assunto l'impegno di far aumentare i numeri, ancora troppo bassi, delle dipendenti donne che occupano posizioni di vertice. Se infatti nella branch italiana del gruppo...

25 Febbraio 2016

Generali punta sulla prevenzione: visite senologiche e percorso running (e le scale si fanno a piedi)

scritto da

Circa 8mila dipendenti, di cui oltre 3.500 donne. In percentuale sono il 46%, ma se si considerano i soli nuovi ingressi nel periodo 2014-2015 si raggiunge quota 57%. Proprio la forte componente femminile nella “popolazione” di Generali Italia (comprese le società controllate Alleanza Assicurazioni, Genertel e Banca Generali), la Compagnia ha pensato ad una serie di iniziative e servizi di welfare aziendale dedicati in particolar modo alle donne. E' nato così il "percorso Benessere e Salute donna”, una  campagna per la prevenzione del tumore al seno realizzata con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura della...