Stefania Fornoni

Personal Stylist e Consulente d’Immagine, milanese, unica in Italia con certificazione internazionale AICI FLC/CIC. Dopo 15 anni passati nel campo finanziario e in aziende multinazionali, ho dato una sterzata importante alla mia vita lavorativa per studiare e dedicarmi a ciò che poteva mettere a frutto le mie attitudini e le mie passioni, le mie qualità personali e la mia curiosità su tutto ciò che è comunicazione, moda, stile, costume, tendenza. Nel 2009 ho creato il mio brand, Lookbeautiful Consulenza d’Immagine. La mia missione è quella di valorizzare l'immagine e lo stile di tutti i miei clienti, sia per ragioni personali che professionali. Ho collaborazioni con specialisti del Personal Branding e del Coaching, scrivo per un blog di ambito business, ho una rubrica su un settimanale di moda, tengo docenze nelle Accademie per la formazione dei lookmaker e per primarie aziende cosmetiche, intervengo come relatrice presso Università, Scuole per l’Imprenditoria, prestigiose Associazioni, per sostenere il ruolo dell’immagine come efficace strumento di comunicazione. Perché la nostra immagine se ben gestita, può essere il nostro migliore alleato, in ogni situazione.
10 Aprile 2018

Stop faking: perché gli 'angeli' non sono tutti uguali

      'Ehi, sono bella come sono, non trovi?', Sembrano dirci questo le ragazze che ci guardano dalla pubblicità di una nota marca californiana di vendite di abbigliamento online. Le parole d'ordine della canala di Everlane, dalla nascita nel 2010, sono 'Radical Transparency', come riflesso di una scelta guidata da principi di etica e trasparenza sia nei prodotti che nella comunicazione. E l'ultima campagna pubblicitaria della loro collezione di intimo femminile conferma la linea: immagini non ritoccate di modelle con corporature e taglie diverse tra loro. Tutte, però, a prescidere dalla taglia, mostrano piccole (o...

16 Gennaio 2018

#Tempoperme: mi faccio bella e lo condivido

    Trovare il tempo per fare quelle cose che ci fanno sentire più belle. Quelle che spesso vengono considerate degli extra ma che in realtà ci aiutano a vivere meglio con noi stesse e con gli altri. Se per alcune donne prendersi cura di sé fa parte di una routine (i dati Istat ci dicono che in Italia le donne tra i 25 e i 64 anni dedicano al tempo libero il 9,9% delle loro giornate ), per molte altre si tratta di veri e propri momenti di fuga da ritagliarsi con fatica, senza scadenze precise, intrappolate come sono tra mille incombenze quotidiane. Può trattarsi di un giro di shopping, un salto dall'estetista di...

02 Gennaio 2018

Scarpe per lucertole: così iniziò Manolo Blahnik, lo shoe-designer più famoso al mondo

    Esiste un filo conduttore tra le lucertole, la celebre ex direttrice di Vogue America Diane Vreeland e Il romanzo 'Il Gattopardo'. E questo filo si chiama Manolo Blahnik, il leggendario designer di calzature femminili di origine spagnola. Lo 'scultore delle scarpe', come lo hanno definito. Non c'è quasi donna al mondo, appassionata di moda o di Sex and the City, che non le conosca (o non le abbia desiderate). Ma se le sue calzature e il brand sono noti, la storia personale dello stilista lo è un po' meno. Ad arricchire e aggiungere elementi inediti al racconto della sua vita arriva il film 'The Boy Who Made Shoes for...

21 Novembre 2017

Il nostro look ufficio parla di noi: cose da sapere per essere sé stesse ma in meglio

    Che la diversità tra uomini e donne passi anche attraverso le complicazioni del vestire sul lavoro non è una novità. Gli uomini aprendo l'armadio hanno già la loro uniforme che li aspetta (possono scegliere tra abiti tutti uguali, camicie tutte uguali, calzature tutte uguali). Il loro look è in pratica già pronto e non è mai messo in discussione. Si vestono da ufficio. Punto. Per le donne affrontare l'armadio e decidere cosa indossare per andare al lavoro è una cosa totalmente diversa, e per molte rappresenta il primo momento critico della giornata. Dipende dal nostro umore, dal tempo a disposizione, dagli impegni...

26 Settembre 2017

Moda: le nuove sfide per gli stilisti di domani

  L'epoca dello stilista-star intorno a cui tutta l'azienda ruotava, pare ormai un lontano ricordo. Capricci, protagonismi, budget stellari? Puro anacronismo. Il mondo del fashion e del lusso sono profondamente cambiati nell'ultimo decennio. Oggi le sfide del mercato globale, il frenetico avvicendarsi di più collezioni in un anno solare, un pubblico sempre più articolato e meno fidelizzabile, la presenza di grandi investitori che controllano i brand, e la necessità di far fruttare velocemente e al meglio il prodotto creativo, hanno di fatto trasformato il rapporto tra chi "crea" e chi finanzia. Questo spiega, almeno in parte,...

12 Settembre 2017

Il look giusto sui banchi di scuola? Una lezione per il domani

  A Exeter, una città nel sud del Regno Unito, lo scorso mese di giugno decine di ragazzi della Isca Academy si sono visti negare dalla scuola il diritto di indossare i bermuda nonostante il caldo insolito (mentre alle ragazze, che già indossano la gonna, era stato concesso di non mettere le calze). Così, un giorno si sono presentati in massa indossando le gonne in tartan delle loro compagne. Una protesta che ha avuto una certa eco mediatica, tanto da spingere la direzione dell'istituto a valutare una modifica del regolamento. Ma nel Regno Unito c'è anche chi applica i regolamenti con più rigidità, come è avvenuto a...

29 Agosto 2017

Diana, il makeover sorprendente della Principessa timida

    Per il popolo è sempre rimasta la regina di cuori. Un soprannome che dimostra un affetto che non si è dissolto nel tempo e che anzi è cresciuto proprio in questi giorni in cui ricorre l'anniversario dei 20 anni dalla morte della principessa del Galles. Un anniversario doloroso soprattutto per i figli, i principi William e Henry, che di recente hanno ammesso le loro difficoltà a superare il trauma per la morte prematura della madre. Ma ad alimentarne il ricordo è anche la riedizione del libro di Andrew Morton, Diana her true story - In her own words, uscito per la prima volta nel 1992, e che ora torna in libreria...

01 Agosto 2017

Guida semiseria al bon ton in vacanza

    Fontane scambiate per piscine, spiagge invase di mozziconi di sigaretta, aiuole verdi su cui sgommare con la moto, grigliate familiari che inquinano un'intera collina, chioschi bar presi d'assalto come in un Day After. Ma anche appassionati di montagna così appassionati da strappare piante locali per travasarle sul balcone in città, e moto d'acqua che sfrecciano rumorose a pochi metri dai bagnanti Potremmo chiamarli momenti di vacanziera arroganza? O semplicemente di grande superficialità? È vero, la vacanza significa prima di tutto libertà e divertimento dopo mesi di doveri e fatica. Però staccare dal lavoro non...

18 Luglio 2017

Stile e leadership al femminile: un valore aggiunto per le imprese e la politica

    Le donne che governano, hanno uno "stile"?  Dalle piccole aziende alle grandi realtà multinazionali, dalle amministrazioni locali ai contesti politici internazionali, ci sono valori importanti che le donne portano nelle loro professioni: ma quanto riescono a trovare applicazione? E come affrontano (e talvolta vincono) le sfide rappresentate dalle differenze di genere in tema di leadership? È stato proprio lo "Stile" delle donne a fare da fil rouge ai tre giorni di seminari e dibattiti di Expoelette 2017, il Forum Internazionale delle Donne al Governo della Politica e dell’Economia, cui hanno partecipato...

04 Luglio 2017

Shopping detox per essere più felici (nonostante i saldi)

Essere felici senza comprare? Ammettiamolo, è una provocazione bella e buona. Shopping e saldi tendono a scatenare in quasi tutte le donne comportamenti quasi irrazionali. Porre un freno o invitare a non acquistare suonerebbe per molte come una sfida: non importa se quella borsa non mi serve, non importa se di quel capo ho già dieci versioni dimenticate nell'armadio, non importa se quel colore mi spegne l'incarnato, non importa se quel pantalone mette in evidenza quello che invece vorrei nascondere, non importa se quella camicia è assolutamente importabile per via della sua costruzione (e comunque non starà bene con niente di ciò...