Monica D'Ascenzo

Indaco, vermiglio, pervinca o lavanda. Cerco colori e sfumature per dipingermi la vita (già variopinta di per sé grazie ai miei due cuccioli) e nel frattempo scrivo: dalla lista della spesa ai bilanci societari, dal blog (Out of the Boot) ai libri di economia, dalle lettera agli amici alle storie per bambini. Le parole restano, comunque, solo un bell’accessorio. A forty something ho imparato a perseguire progetti, alzare la mano, scegliermi la compagnia per il viaggio e dire di no. Dimenticavo, anche a fare gioco di squadra, grazie alle mie compagne di basket che sanno fare un assist per farti andare a canestro o un blocco per liberarti. E prima o poi impareremo anche l’Alley-Oop! Su twitter: @24donne
16 Aprile 2018

Calcio femminile: Serie A e B passeranno dalla Lega dilettanti alla Figc

    Qualcosa nel calcio femminile sta cambiando. Complici i risultati che sta ottenendo sul campo la nazionale femminile nelle qualificazioni ai Mondiali 2019 di Francia, il calcio versione donna si sta afferamendo via via anche in Italia. E un ruolo fondamentale lo sta giocando naturalmente la Figc. "Lo sviluppo del calcio femminile" è stato, infatti, fra i punti salienti affrontati nell’incontro in Federcalcio la scorsa settimana. Al termine dell'incontro Commissario Straordinario Roberto Fabbricini ha dichiarato: “Vogliamo dare il massimo impulso allo sviluppo del movimento. Il calcio femminile è una disciplina olimpica...

09 Aprile 2018

Federica Maddalena, pilota di Eurofighter nelle missioni italiane nel mondo

    "E' stato amore a prima vista. Ed è diventato la mia vita". Federica Maddalena parla così del volo. Da un paio di mesi è stata nominata maggiore dell'aeronautica, piolota eurofighter ed è appena tornata dalla sua ultima missione. Una domenica per riposarsi a casa a Grosseto e domani amttina riparte per Milano, dove martedì mattina interverrà a Teatro della Scala alla conferenza di apertura di Stem in the City, sul tema " “Imagining a new world -  Nuove frontiere, per una scienza delle possibilità”. Quando parla del volo il suo sorriso e la luce dei suoi occhi si percepiscono anche solo in una conversazione...

19 Marzo 2018

Perché alle donne importa così poco guadagnare la metà degli uomini?

    La conoscenza è potere. O così almeno si crede che possa essere. Per questo l'amministrazione Obama prima e poi il governo britannico hanno messo in atto misure affinché le aziende rendessero note le remunerazione per spaccato di genere. E così si è saputo, ad esempio, che per  ogni sterlina guadagnata da un uomo, una donna in busta paga ci trova 41 centesimi. È questa la proporzione delle remunerazioni nel gruppo bancario internazionale HSBC, che in Gran Bretagna si riscopre campione di disparità salariale fra uomini e donne. Il gruppo ha una differenza media di stipendio del 59% a favore dei dipendenti uomini. Una...

13 Marzo 2018

La sfida delle imprenditrici per il 2018

    Diciamocelo: alle donne le idee imprenditoriali non mancano, i capitali sì. E' inutile continuare a guardare alle statistiche sull'imrpenditoria al femminile senza tener conto dello svantaggio competittivo con cui le donne devono fare il conto. La frase "per ottenere il finanziamento in banca ho avuto bisognod ella garanzia di mio padre/marito" non è certo una rarità fra coloro che decidono di mettersi in proprio. E se ne avessimo bisogno lo conferma anche uno studio di 99designs su un panel di 3mila imprenditori, fra uomini e donne, a livello globale. La ricerca evidenzia come gli uomini interpellati abbiamo il doppio...

05 Febbraio 2018

Ma perché mi devo far dire cosa sia molestia e cosa no?

      "Avevo vent'anni, ero in stage. Il proprietario della ditta mi metteva la mano sulla spalla e mi diceva 'come sei carina', oppure si avvicinava un po' troppo e mi diceva 'che buon profumo che hai. Alla fine del mese i titolari, lui e la moglie, mi hanno offerto il contratto. Un posto a tempo indeterminato a 20 anni! Ho detto no e alla moglie ho detto 'chieda a lui il perché'". Di storie come questa me ne sono state raccontate tante in questi ultimi mesi. Alcune finite così, altre meno "serenamente". Perché non tutte hanno la prontezza, la forza, l'indipendenza per dire no e cambiare strada. Ed è lecito. Ci sta....

01 Febbraio 2018

#Duedidue: l'incontro delle nostre e delle vostre parole

+   Il lunedì è il giorno del cambio delle lenzuola. Il profumo di biancheria cala come un velo fatato sulle stanza e riempie di buon umore. Non può essere un giorno sbagliato se sa di bucato. Luisa ne è convinta e quando ha finito di rassettare casa si prepara un caffé e accende il tablet. Il martedì Simona va in piscina dopo il lavoro. Ha tagliato i capelli corti per fare prima e non fare tardi dopo le 50 vasche in stile libero. ma alla fine quella mezzora negli spogliatoi le tocca lo stesso aspettando Marisa, così scorre lenta il dito sullo schermo dello smartphone. Il mercoledì Luca non accompagna il figlio a...

03 Gennaio 2018

#Tempoperme, quanto te ne concedi?

    "Scusa, non ti ho risposto perché mi ero chiusa in bagno per avere 5 minuti per me". Mi ha risposto così un'amica l'altro giorno. Due figli, un lavoro a tempo pieno, una madre da accudire anche se non a tempo pieno. E per respirare, anche solo un pochino, l'unico buco spazio-temporale che la famiglia concede (ma solo se i figli hanno superato i 4 anni, di solito) è il bagno. E le mamme lo usano come rimedio di emergenza. Come fosse quel tasto rosso che lampeggia per l'espulsione da una navicella spaziale. Cinque minuti per sé, per leggere una pagina di giornale o di libro, per fare il punto della situazione della...

18 Dicembre 2017

A Natale libri per bambini né ribelli né no

    Cosa succede se Babbo Natale sta male? Niente paura, Mamma Natale sa cosa fare per non deludere i bambini. E non si tira indietro di fronte a nulla: costruire i giocattoli, modificare la bicicletta in versione turbo, viaggiare tutta la notte e calarsi dai camini. Una storia come un'altra nel periodo di feste, quella di "Mamma Natale" scritta da Panny Ives. Perché parlarne allora? Perché nell'ultimo anno i libri "contro gli stereotipi di genere" vanno per la maggiore, a cominciare dal successo internazionale "Storie della buonanotte per bambini ribelli". Un libro che, per altro, mio figlio diecenne ha trovato per caso e ha...

11 Dicembre 2017

Quali Paesi preparano meglio i bambini ai lavori del futuro?

    Qualche tempo fa parlavo con un partner di una delle big four della consulenza e mi diceva che dei giovani che arrivano a lui, dopo una lunga e attenta selezione, non ne assumerebbe nessuno. Uno che pretende troppo? Non sembra a dare uno sguardo ai risultati di un paper dell'Hamilton Project, un gruppo di ricerca economica del Think tank americano Brookings Institution. A quanto pare i manager, che si trovano nella posizione di fare assunzioni, lamentano nei neo laureati la carenza sia delle cosiddette hard skills (o altrimenti definite cognitive skills) sia delle soft skills (non-cognitive skills). Nel dettaglio meno del...

14 Novembre 2017

Diva Moriani: "La legge Golfo-Mosca andrebbe reiterata"

    "Il pericolo di tornare indietro c'è, a mio avviso. Per questo sono a favore della proposta di reiterare la legge sulle quote di genere nei consigli di amministrazione delle società quotate e partecipate pubbliche". Diva Moriani, vicepresidente esecutivo IntekGroup, vicepresidente di KME AG, membro del consiglio di sorveglianza di KME Germany Gmbh e membro dei board di ENI, Assicurazioni Generali e Moncler (oltre che dei cda Dynamo Academy, Fondazione Dynamo e Associazione Dynamo Camp onlus), non ha dubbi sulla necessità di prolungare la legge 120/2011, che prevede al secondo e terzo rinnovo dei board dall'entrata in...