Alley Oop


L’altra metà del Sole

22 Gennaio 2017

Un secondo. Zitto e scava.

scritto da

Zitto. Zitto e scava. Sono sette ore che sei qui, ma non importa, vai avanti. Il gelo taglia la faccia che fa male anche a respirare, e devi usare poco la pala e molto le mani per non far venir giù tutto, anche se tutto è già venuto giù. Zitto. Zitto e scava. Sotto ci sono delle persone, non sai nemmeno quante, non sai dove, sai che sono quarantadue ore che sono sotto, e che non senti niente, nessuno parla, chiamavate, all’inizio, poi avete smesso, non c’erano risposte, c’erano solo le vostre urla in una notte gelida che facevano paura quassù in mezzo al nulla. E c’erano quelle le luci, luci che di solito vogliono dire...

20 Gennaio 2017

Audrey Hepburn un'icona che accomuna una mezza dozzina di generazioni

scritto da

Generazioni di donne (e di uomini) hanno subito il fascino e l’incanto dei suoi occhi da cerbiatta, della sua frangettina corta, del suo sorriso irresistibile e della sua innata eleganza. Audrey Hepburn, mancata proprio il 20 gennaio di 24 anni fa, piace ancora oggi tantissimo. La adorano le ragazzine, le millenial che non l’hanno mai conosciuta, ma che si immedesimano in quell’iconografia in tubino nero davanti alle vetrine di Tiffany, elegantissima, mentre mangia una brioche. Sbarazzina e un po’ irriverente, proprio come le adolescenti. La adorano le quarantenni, che la citano come esempio, quando vogliono farmi...

20 Gennaio 2017

Il Museo Universale, una mostra che narra il ritorno in Italia delle spoliazioni napoleoniche

scritto da

È storia di circa duecento anni fa quella che racconta la mostra Il Museo Universale. Dal sogno di Napoleone a Canova, in programma alle Scuderie del Quirinale a Roma fino al 12 marzo 2017. Il percorso espositivo, curata da Valter Curzi, Carolina Brook e Claudio Parisi Presicce, narra infatti il recupero dei capolavori italiani dalla Francia dopo la sconfitta di Napoleone Bonaparte. Tra il 1796 e il 1814, durante le campagne militari francesi, molte delle più importanti opere delle collezioni italiane furono infatti portate da Napoleone verso il nascente Museo del Louvre che, secondo il codice redatto nel 1813, doveva diventare “un...

20 Gennaio 2017

Amore oppure logica? La scuola dei papà

scritto da

Negoziare con un bambino piccolo può essere difficile come negoziare con un terrorista. Ma un papà americano ha appena pubblicato un post in cui annuncia trionfante: “Ho imparato, finalmente ho imparato!”. E spiega di aver capito che la merce a sua disposizione per le negoziazioni impossibili con i figli piccoli è… l’attenzione. “Se stanno facendo quello che vuoi, dagli tutta la tua attenzione. Se invece fanno qualcosa che non vuoi, oppure addirittura parte il mega capriccio… ignorali completamente”. E dove ha imparato questa lezione di saggezza il moderno papà? In una scuola dal nome che è una promessa. Si chiama...

19 Gennaio 2017

Smartphone e bambini. Sì o no, ma soprattutto: quando?

scritto da

Avete regalato uno smartphone ai vostri figli per Natale? Pensate di farlo magari per il compleanno? Vi chiedete se è troppo presto e se è il caso di aspettare ancora? Vale la pena pensarci un attimo: e l’acquisto è questione di un minuto, le conseguenze sono moltissime. Con uno smartphone tra le mani un bambino gioca, crea, apprende, socializza, inventa la propria immagine. Ma può fare anche altro: distrarsi, giocare a un videogioco magari violento, scoprire la sessualità, litigare, essere avvicinato da adulti. Esiste dunque un’età giusta per regalarlo? Secondo recenti ricerche (ad esempio, quella realizzata da Telefono...

19 Gennaio 2017

Flavia Bustreo, una leader visionaria alla guida dell’OMS

scritto da

E’ il primo candidato italiano alla direzione generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nella storia. E se lo merita Flavia Bustreo, per la brillante carriera che vanta e per la capacità di leadership che ha già avuto modo di dimostrare in diversi incarichi internazionali. Ma ciò che la rende una candidata ideale è la visione che la anima: il diritto alla salute per tutti non è un’utopia, può diventare una realtà, a condizione che l’OMS metta a frutto tutto il suo potenziale. E lei è ha le competenze per farlo. Nominata nella rosa dei sei candidati nel settembre 2016, la prossima settimana (tra il 23 e...

19 Gennaio 2017

Nove mosse per entrare nel mondo del lavoro

scritto da

L'alternanza scuola lavoro non è più solo una novella della Buona Scuola. Qualcuno si sta già muovendo per "aprire gli occhi" ai giovani studenti e soprattutto far si che si tra le aziende e le scuole ci sia uno scambio virtuoso. Il lavoro che cambia spiegato a 5 mila studenti delle scuole superiori d’Italia. E’ questo lo scopo dell’iniziativa lanciata da Giuseppe Biazzo, Ad Orienta Spa (una delle principali Agenzie per il Lavoro italiane attiva fin dal 1998 e che opera a tutto campo nel settore delle risorse umane), un tour nelle scuole d’Italia per incontrare i giovani studenti in procinto di scegliere il loro futuro,...

18 Gennaio 2017

Padri non baby sitter, Don di Portland insegna

scritto da

Portland, Oregon. Don è il duro che ti aspetti in questo pezzo di America. Irregolare e a cavallo di una Harley. Don ha quattro figli e della sua diversità ha fatto bandiera. Prima padre a casa - diciamolo come suona in inglese dad-at-home, che migliora sempre la digestione dei contenuti scomodi - e poi uomo realizzato nel suo laboratorio e negozio, il Seahorses. Don nella sua Portland ha compiuto una piccola rivoluzione, aggregando tanti uomini che per scelta o per destino nella loro vita hanno fatto della paternità una priorità. E il Seahorses, oltre a essere un fornitissimo negozio per bambini, è diventato un centro di...

18 Gennaio 2017

Cattive ragazze: storie di donne audaci e creative

scritto da

Puntavano a raccogliere 40mila dollari, ad oggi hanno superato quota 675mila dollari. Elena Favilli e Francesca Cavallo, con la startup Timbuktu, hanno sbancato nel crowdfunding di idee editoriali lanciate su Kickstarter. Il progetto è Good night stories for rebel girls, pensato per ispirare le bambine attraverso le biografie di 100 donne illustri, dalla regina Elisabetta I alla tennista Serena Williams, narrate come favole della buona notte. Alla composizione del libro parteciperanno 100 illustratrici da ogni parte del mondo. Nella stessa direzione era andata un'altra iniziativa editoriale, di tre anni prima, che potete trovare ancora...

18 Gennaio 2017

Cosa faranno 200mila donne sabato a Washington?

scritto da

Semplice: protesteranno contro Trump. Ecco il primo miracolo di The Donald: era da tempo che negli Stati Uniti d'America non si prevedeva una manifestazione al femminile di queste proporzioni. Bianche e nere,intellettuali e operaie, immigrate dell'ultima ora e residenti da generazioni. Tutte le unisce, The Donald, con la sua retorica politicamente scorretta. Sabato le donne - ma anche gli uomini, i bambini, i transgender - sfileranno per le vie di Washington per la parità di genere, per i diritti legati alla riproduzione e per come tutto questo si interseca coi temi della razza, del genere, della distribuzione della ricchezza. Il...