19 Maggio 2017

Violenza: "Io sono una donna fortunata"

scritto da

Io sono una donna fortunata. Ho imparato a usare il trucco da piccola, prima con le bambole, poi su di me. Piano piano, sono diventata una vera esperta. Non ne uso mai tanto, non voglio apparire, non voglio che mi guardino, non mi piace avere gli occhi addosso. Mi fanno paura. Ma se capita voglio che il trucco mi nasconda, nasconda prima me e poi, insieme, i segni che mi porto addosso. Non voglio che la gente pensi, immagini, si faccia delle domande. Ma la gente non pensa, non sa, non immagina.  Io sono chiusa nel mio tailleur su questa metro. Ho gli occhi fissi sul pavimento. Mi sento protetta in mezzo alla gente, non mi disturba...

26 Aprile 2017

Il 25 aprile, una panchina rossa e la lotta alla violenza di genere

scritto da

Ieri si è celebrato il 25 aprile, festa della Liberazione, per ricordare lo stesso giorno di 72 anni fa, quando l'Italia venne liberata dal fascismo e dall'occupazione nazista. Ma c'è anche chi ha arricchito questa ricorrenza di un significato simbolico in più: la lotta di una città, Lucca, unita contro la violenza di genere. Nel centro toscano, l'associazione di volontariato La città delle donne ha infatti lanciato l'iniziativa 'Non la solita panchina' e ha invitato chiunque volesse parlare dell'argomento o intendesse lasciare una testimonianza anche con la sola presenza a recarsi alla panchina rossa di piazza del San...

19 Aprile 2017

Ecco il nuovo piano contro la violenza di genere. Si studia un cambio di passo

scritto da

La lotta alla violenza di genere cambia faccia. Il dipartimento per le Pari opportunità della presidenza del Consiglio sta preparando un nuovo piano, assieme ad associazioni, Ministeri e altri enti coinvolti, che dovrebbe cambiare la filosofia delle politiche, degli interventi e della conseguente distribuzione dei finanziamenti. Fino a questo momento si è proceduto, dal 2013 in poi, con un piano straordinario. Ora l'idea è quella di cambiare passo, abbandonando la logica di straordinarietà a favore di una logica di ordinarietà. Il nuovo piano dovrebbe avere una scadenza triennale; le risorse necessarie potrebbero essere rinvenute...

13 Aprile 2017

Da ASLAWomen il primo Codice delle pari opportunità a portata di tutti

scritto da

  Volete sapere le ultime novità con tanto di testo aggiornato delle norme, raccolta giurisprudenziale e commento chiaro e comprensibile sulla legge delle unioni civili e le convivenze di fatto? Oppure siete interessati a capire quali sono le misure di legge contro la violenza nelle relazioni familiari? O, ancora, come funzionano le quote di genere nelle società a capitale pubblico? Da pochi giorni è possibile grazie al lavoro realizzato dalle avvocate di ASLAWomen, la sezione femminile di ASLA, l’associazione che raccoglie i principali studi legali associati d’Italia, che hanno messo a punto il “Codice delle pari...

12 Aprile 2017

Violenza in gravidanza: un progetto per far crescere i bambini al sicuro

scritto da

Roma, quartiere San Giovanni, ore 16,30 circa. Due ragazzine sono ferme all'angolo della strada, si avvicina un ragazzino che sembra conoscerle, blocca una di loro contro il muro, le stringe il polso con forza e poi va via. La ragazzina fa una smorfia di dolore, ma non dice nulla, non protesta e non chiede aiuto. Il ragazzino va via di corsa, stizzito e meravigliato dello sguardo di rimprovero dei passanti. La violenza di genere inizia presto. E soprattutto chi la pratica, anche in piccoli gesti significativi, ne è a volte inconsapevole. Roma, via Saturnia, a pochi metri l'accaduto: c'è la sede di un'associazione, Il Melograno,...

09 Marzo 2017

Quando gli uomini si parlano. Il progetto corale del comune di Torino

scritto da

Immaginate un gruppo di uomini di diverse generazioni che si siedono in cerchio e cominciano a parlare di sé. “Io mi ricordo mio padre che si metteva la giacca, sbatteva la porta e usciva di casa mentre noi rimanevamo tutti lì sconcertati”, racconta uno di loro. “Io invece – prosegue un altro - sono partito da un'educazione dove la donna veniva sempre dopo e dove i figli non andavano cresciuti ma raddrizzati come le piante di pomodoro”. “Penso che quello che vivo all'interno della coppia sia una grande difficoltà a riconoscere e discutere le mie emozioni”, conclude un terzo. È da qui che comincia il racconto corale di...

07 Marzo 2017

8 marzo: e se a scioperare fossero gli uomini?

scritto da

Domani, per la festa dell'8 marzo, è stato indetto uno sciopero globale delle donne contro le violenze e le discriminazioni di genere. L'idea è stata lanciata dal movimento americano Women's march (quello della marcia delle donne contro Trump); in Italia, il testimone è stato raccolto dalla rete Non una di meno, che ha incassato l'adesione di parecchie sigle sindacali tra cui la Cgil. Un'idea nobile. Ma non sarebbe stato meglio se, contro le violenze di genere, a scioperare fossero stati solo gli uomini? Le donne sono quelle che guadagnano di meno. Sono quelle che le violenze le subiscono. E poi? Non basta il danno, arriva...

01 Marzo 2017

Investire contro la violenza sulle donne conviene: ogni euro ne frutta nove (WeWorld)

scritto da

Investire contro la violenza sulle donne frutta per ogni euro investito un ritorno di nove euro. E si traduce, dunque, con un investimento iniziale di 84 milioni di euro, in un risparmio per lo Stato e in un aumento della qualità della vita delle donne quantificabili in oltre un miliardo di euro. Dopo aver tirato fuori i dati sul costo sociale che nel complesso si affrontano per i danni della violenza di genere (17 miliardi di euro), a fare i conti sulla convenienza dell’investimento nella prevenzione e nel contrasto del fenomeno ci pensa ancora una volta WeWorld Onlus, un’organizzazione non governativa che si occupa di...

09 Febbraio 2017

Progetto Libellula: il primo network di aziende per prevenire la violenza sulle donne

scritto da

Se vi chiedessero che cos’è per voi la bellezza, l’assocereste mai al vostro luogo di lavoro? La risposta di Annalisa Moretti - alias Ambra Angiolini - all’esaminatore interpretato da Gianmarco Tognazzi nel corto “Il colloquio”, sotto la regia di Massimo Ferrari, dovrebbe far riflettere molte aziende. Ma qual è la vostra risposta? Se è affermativa, sappiate che siete davvero fortunati perché significa che lavorate in un’organizzazione ambiziosa e all’altezza del suo ruolo nella società. Se è negativa, allora sappiate che non siete voi ad avere un problema, ma che probabilmente la vostra azienda non ha ancora...

22 Dicembre 2016

Violenza contro le donne: arriva la valigia per la sopravvivenza

scritto da

"Maria (il nome è di fantasia) è  una signora molto carina, gentile.  Venne da noi parecchi anni fa, era stata letteralmente massacrata, buttata in strada, traumatizzata.  Era incinta e con  una bambina in braccio. Il marito violento non era ancora stato arrestato, lei voleva andare a recuperare i beni necessari a casa, correndo un grave pericolo di subire ancora violenza. Per convincerla a non farlo e a non affrontare altri rischi le dicemmo che le avremmo dato delle cose meravigliose.  Si via una valigia piena di vestiti e oggetti essenziali che le avevamo preparato. Lei dice che grazie a quella valigia, e alle parole che le...