13 Luglio 2017

L'importanza di sprecare il proprio tempo

scritto da

Ce lo sentiamo dire da anni, ce lo ripetiamo spesso: è importante ritagliarsi degli spazi per sé, avere del tempo. Ma è un po' come quando ci diciamo che è importante mangiare sano, ma poi non abbiamo il tempo per cucinare e prendiamo una pizza e via o quando ci diciamo che bisogna fare sport ma lo spazio per andare a correre o nuotare proprio non lo troviamo. O, ancora, quando riempiamo di attività le giornate dei nostri figli, per stimolarli e tenerli occupati, proiettando su di loro un bisogno che forse è più nostro. Il punto è che la mancanza di tempo libero sta diventando sempre di più la cifra della nostra società, con...

04 Luglio 2017

Smartphone ai minori di 13 anni? Le 10 scuse dei genitori analfabeti digitali

scritto da

Il telefonino al piccino anche no. Sotto i 10 anni non c'è bisogno di consultare psicologi e sociologi per decidere se mettere o no in mano al proprio figlio uno smartphone. Primo perché non si tira in ballo la letteratura scientifica, le teorie sull'adattamento ai nuovi media, l'esposizione agli schermi retroilluminati e gli studi neurocognitivi sugli effetti del mutlitasking su apprendimento e  plasticità cerebrale su scelte pedagogiche che afferiscono più al buon senso che alla scienza. Secondo perché la decisione di dotare un bimbo di un device interattivo che permette di comunicare è una responsabilità del genitore e...

15 Maggio 2017

Deepti Sharma Kapur: essere una giovane imprenditrice di food&tech a New York

scritto da

Vi è mai capitato di avere un'epifania mentre siete in fila, in attesa che venga il vostro turno? A Deepti Sharma Kapur sì. Così è iniziata l'avventura imprenditoriale che l'ha portata a fondare Foodtoeat.com, una piattaforma web dove ordinare cibo da ristoranti, chioschi e foodtruck di New York, molti dei quali gestiti da persone immigrate che hanno iniziato la loro attività con pochi fondi a disposizione. Oggi Deepti Sharma è una imprenditrice, segnalata anche nella lista dei "30 under 30" di Forbes, e tra gli speaker internazionali chiamati a raccontare la propria storia al summit “Seeds&Chips” che si è tenuto a Milano...

06 Aprile 2017

Piccoli bambini crescono con lo smartphone in mano (per il motivo sbagliato)

scritto da

  Bambini piccolissimi, di età inferiore all’anno, sempre più spesso lasciati dai genitori con un cellulare tra le mani. E’ questa la fotografia scattata dal Centro per la Salute del Bambino Onlus, con la collaborazione dell’Associazione Culturale Pediatri, in un’indagine pubblicata nei giorni scorsi: quasi un genitore su tre (30,7%) dichiara al pediatra di lasciare “qualche volta” o “spesso” il proprio cellulare in mano al figlio. A colpire è che si tratti di bambini la cui età è al di sotto dei 12 mesi. Altro dato interessante è che almeno un terzo dei genitori intervistati affermi di usare le tecnologie per...

05 Aprile 2017

Girls in Motion, un viaggio contro il tabù donne-scienza

scritto da

Donne e tecnologie, donne e carriera in aziende che richiedono competenze tecnico-scientifiche: un binomio che ancora fatica tanto a decollare, un tabù da abbattere. Bisogna convincere le ragazze a dire basta a numeri che purtroppo fanno impressione: meno del 20% degli iscritti agli istituti tecnici o alle facoltà tecnico-scientifiche sono ragazze. E purtroppo c’è un  60,3% delle ragazze che dice che nelle aree tecniche ci sono poche donne a causa di stereotipi sociali e culturali e un  55% delle giovani ragazze che sostiene di non avere sufficienti modelli femminili a cui ispirarsi. Per abbattere i pregiudizi che vedono ancora...

14 Marzo 2017

Ai tempi dei social media si muore anche pubblicamente. Ma c'è chi vive l'ultimo tratto lontano dai riflettori

scritto da

Ai tempi dei social media si muore ancora, o forse ai tempi dei social media si muore anche pubblicamente. Nel mondo c’è un tentativo di suicidio ogni 40 secondi, lo dice l’Organizzazione Mondiale della Sanità e nella fascia d’età tra 15 e 29 anni il suicidio è la seconda causa di morte. Se sei affetto da disordini mentali, malattie croniche o disabilità i tuoi fattori di rischio si moltiplicano  per 3, e puoi avere più bisogno di aiuto di altri. Facebook che di giovani in questa fascia d’età se ne intende ha ben presente il problema e cerca di gestirlo. Lo fa ormai da anni. Ha iniziato nel 2015 con un semplice tasto...

19 Gennaio 2017

Smartphone e bambini. Sì o no, ma soprattutto: quando?

scritto da

Avete regalato uno smartphone ai vostri figli per Natale? Pensate di farlo magari per il compleanno? Vi chiedete se è troppo presto e se è il caso di aspettare ancora? Vale la pena pensarci un attimo: e l’acquisto è questione di un minuto, le conseguenze sono moltissime. Con uno smartphone tra le mani un bambino gioca, crea, apprende, socializza, inventa la propria immagine. Ma può fare anche altro: distrarsi, giocare a un videogioco magari violento, scoprire la sessualità, litigare, essere avvicinato da adulti. Esiste dunque un’età giusta per regalarlo? Secondo recenti ricerche (ad esempio, quella realizzata da Telefono...

22 Novembre 2016

Un robot può fare il vostro lavoro? Due capacità possono salvarvi il posto

scritto da

Un robot potrebbe fare il vostro lavoro? Io me lo chiedo spesso e credo che per la routine forse la risposta è sì. Elaborare un testo partendo da andamenti di Borsa forniti da un terminale non dovrebbe essere complicato per un pc, anche se né Reuters né Bloomberg al momento fanno a meno dei giornalisti per i loro notiziari. E loro hanno sistemi dati molto sofisticati. Eppure prima o poi potrebbe capitare. E come per me, giornalista, potrebbe accadere per molti altri di noi. Tanto che il World Economic Forum nel report "The future of jobs" parla chiaro: da qui al 2020 scompariranno 5 milioni di posti di lavoro grazie ai progressi della...

14 Novembre 2016

Le donne nei board più esperte in tech rispetto agli uomini. Parola di Accenture

scritto da

La probabilità che le donne che siedono nei consigli di amministrazione abbiano un’esperienza tecnologica professionale sono quasi il doppio rispetto a quelle dei loro colleghi maschi. Sorpresi? Eppure è l'evidenza che emerge dallo studio di Accenture,"Tech experience: Women’s stepping stone to the corporate boardroom?". Certo, c'è da dire che in generale le competenze tecnologiche non sono proprio il punto di forza dei consiglieri di amministrazione: solo il 10% dei membri di tutti i board possiede un’esperienza tecnologica professionale. Su queste percentuali, comunque, prevalgono le donne con competenze tech rispetto agli...

03 Aprile 2016

Quando la tecnologia incontra l’arte: Caravaggio Experience

scritto da

Non è una mostra, nel senso che non si tratta di un’esposizione nella quale si possono ammirare dei quadri racchiusi in una cornice e appesi a una parete. È un incontro tra arte, tecnologia e fotografia: in una parola un’esperienza, un modo diverso per immergersi nell’opera di uno degli artisti più famosi della storia dell’arte, Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571-1610), attraverso una combinazione di tecnologie trasmissive e riflessive. Caravaggio Experience, al Palazzo delle Esposizioni a Roma fino al 3 luglio 2016, è una video installazione immersiva che ripercorre le maggiori opere del maestro del Seicento...