10 Maggio 2018

“Ragazze con i numeri”: come nasce una scienziata?

scritto da

“Lanciarsi col paracadute è la cosa più bella del mondo” pensava Valentina mentre guardava incuriosita, soprattutto le ragazze che ripiegavano il paracadute dopo il lancio. Se ne stava per ore ad ammirare quelle piccole figure che veleggiavano in cielo per poi arrivare a terra. Fu proprio dal paracadute il suo primo incontro con il “vuoto” e il paracadutismo diventò la sua più grande passione. Dedicava il suo tempo libero ai lanci e l’aeroporto era la sua seconda casa. Fino a quando non ha assistito alla tv al lancio spaziale che vedeva tra i protagonisti, Yuri Gagarin, un suo compatriota. Così cominciò ad immaginare...

19 Aprile 2018

"Draw a scientist": disegneresti un uomo o una donna?

scritto da

In inglese i nomi generalmente non si declinano al maschile o al femminile. Ci sono alcune eccezioni, come actor e actress o prince e princess ma nei casi di professioni si usa normalmente doctor, per esempio, sia per un dottore che per una dottoressa, o scientist. Se quindi chiedi a un bambino "to draw a scientist", stai chiedendo di disegnare uno scienziato o una scienziata, senza differenza. Deciderà lui o lei. Il "Draw a scientist test" (Dast) è un test che è stato utilizzato a valutare la percezione dei bambini e delle bambine rispetto alla figura dello scienziato e della scienziata nel corso degli anni. In uno...

11 Febbraio 2018

#WomenInScience: come non far sentire le ragazze delle immigrate nella scienza

scritto da

    Il nostro obiettivo? "Non far sentire le ragazze delle immigrate nel territorio della scienza". Nell'International Day of Women and Girls in Science, promosso oggi dall'Onu, il sodalizio di Sara Sesti e Liliana Moro, autrici del libro "Scienziate nel tempo - 75 biografie" (Edizioni Lud Milano, 2016) merita di essere raccontata. Perché racconta lo sforzo di due amiche, l'una docente di matematica e l'altra di storia, di rompere il silenzio intorno alle donne che hanno scelto di addentrarsi in quelle che una volta venivano definite "scienze dure" e che oggi chiamiamo Stem: scienza, tecnologia, ingegneria e matematica....