12 Febbraio 2018

Apicoltori-supereroi: I Buoni che fanno ricerca senza fondi

scritto da

    Oggi è il 12 febbraio e si festeggia l’International Darwin Day. Tutti conoscono l’importanza di Darwin per la scienza, ma in pochi sanno che quando partì per la spedizione durante la quale concepì la sua rivoluzionaria teoria sull’origine della specie, la prospettiva era di un viaggio senza limiti temporali e senza alcuna retribuzione. Il problema dei finanziamenti alla ricerca arriva dunque da lontano. Qualche dato italiano: i nostri ricercatori, oltre ad avere situazioni contrattuali instabili e dipendenti da fattori spesso esterni ai risultati del loro lavoro, guadagnano mediamente meno dei loro colleghi...

11 Febbraio 2018

#WomenInScience: come non far sentire le ragazze delle immigrate nella scienza

scritto da

    Il nostro obiettivo? "Non far sentire le ragazze delle immigrate nel territorio della scienza". Nell'International Day of Women and Girls in Science, promosso oggi dall'Onu, il sodalizio di Sara Sesti e Liliana Moro, autrici del libro "Scienziate nel tempo - 75 biografie" (Edizioni Lud Milano, 2016) merita di essere raccontata. Perché racconta lo sforzo di due amiche, l'una docente di matematica e l'altra di storia, di rompere il silenzio intorno alle donne che hanno scelto di addentrarsi in quelle che una volta venivano definite "scienze dure" e che oggi chiamiamo Stem: scienza, tecnologia, ingegneria e matematica....

05 Novembre 2017

A caccia di sogni e di scienza, per bambini ma non solo

scritto da

«Posso raccontarti una storia?» «Quale?» «La storia di un ragazzino nato cieco da un occhio che ha salvato il mondo...» Tenerezza, coraggio, passione, saggezza mescolate con la scienza: Sara Rattaro, con la sua inconfondibile penna, ha dosato alla perfezione gli ingredienti per questo incantevole racconto, rivolto ai ragazzi dai 10 anni in su. “Il cacciatore di sogni” è una favola moderna, una di quelle storie capaci di appassionare, di far riflettere, di far sognare. Sogno e realtà, passione e scienza. Concetti all’apparenza contrapposti, eppure legati da un filo continuo e indissolubile e da un comune denominatore:...

03 Novembre 2017

“I Giorni della Ricerca” di AIRC festeggiano venti anni con successi e nuove sfide alla cura del cancro

scritto da

Venti anni e non sentirli. Anzi, ripartire di slancio verso nuovi e importanti obiettivi per sconfiggere il cancro. Si chiude domenica 5 novembre la settimana de “I Giorni della Ricerca” di AIRC, iniziativa giunta al ventesimo anno per informare il pubblico sui progressi della ricerca oncologica e raccogliere nuove risorse da destinare al lavoro dei suoi circa 5.000 ricercatori. I risultati sono incoraggianti e ispirano fiducia verso un futuro libero dal male del secolo: tutto ciò è possibile, infatti, grazie a scienziati impegnati alacremente ogni giorno nei laboratori delle università, degli ospedali e delle istituzioni di...

25 Giugno 2017

La storia di Ada la bambina scienziata e i consigli di Mrs Beaty sull'amore per la scienza

scritto da

  Ada è una bambina curiosa. Tanto curiosa da mandare in crisi la sua famiglia che proprio non la sa gestire. Comincia così la deliziosa incursione letteraria di Mrs Andrea Beaty dedicata alle bambine del nostro tempo. "Ada la Scienziata" (DeAgostini) è arrivata in Italia dopo un giro bello largo, passando da Cina.... E racconta il percorso tenero e avvincente di una mente scientifica ma, ancor prima, di una mente curiosa delle cose del mondo. I perché e i come dei bambini trovano qui, in questo libro bellissimo anche grazie alle illustrazioni di David Roberts, una dimensione diversa. Che parla alle pigrizie culturali di...

20 Aprile 2017

Donne alla conquista dello spazio, pronte per il ricambio generazionale in arrivo

scritto da

Quanto è piccolo il nostro mondo? Avete mai preso le misure del vostro? Spesso vediamo solo ciò che conosciamo e di cui abbiamo avuto esperienza. Una visione limitata, dunque, se non facciamo lo sforzo di sconfinare in nuovi territori e adottare prospettive inedite. La stessa cosa vale per l’ambiente che abitiamo. Quanto poco conosceremmo del nostro pianeta se non ci fossimo spinti un po’ più in là? Già oggi le tecnologie spaziali fanno parte del nostro quotidiano e ci permettono di studiare, ad esempio, molti fenomeni che hanno implicazioni importanti sul clima globale. Chissà cosa scopriremo con l’esplorazione umana di...

03 Gennaio 2017

Quando la bufala online fa male alla salute

scritto da

La bufala online può servire a vendere di più, a fare più click, a spostare preferenze politiche, fino a far male alle persone: quando si promuovono notizie errate in ambito salute si gioca con la vulnerabilità di pazienti che non trovano risposte dalla medicina tradizionale e di familiari disposti a sperimentare qualsiasi cosa e a pagare cifre esorbitanti per alleviare il dolore dei propri cari. Eppure oggi la comunicazione della salute è fatta principalmente online: secondo un’indagine Medipragma l’81% degli Italiani dichiara di cercare in rete informazioni su sintomi, diagnosi, malattie e cure. Se però nel 58% dei casi le...

11 Novembre 2016

Addio a Umberto Veronesi: uomo libero, laico, di scienza e di ragione.

scritto da

Sono circa le 21.15 di mercoledì sera, quando le agenzie italiane battono la notizia che diventa immediatamente titolo di tutte le testate online: ”A 91 anni è morto il professor Umberto Veronesi”. E’ una serata strana, negli USA si sta votando per decidere chi sarà il nuovo presidente. Nessuno ancora immagina lo shock della vittoria di Trump, ma si è tutti un po’ impauriti da quel populismo che avanza. Fino a dove, molti di noi lo scopriranno solo al risveglio di giovedì. E’ una serata inquieta, e quando arriva la notizia della morte di Umberto Veronesi, è un colpo che ci fa sentire più soli. In un mondo che gira...