10 Agosto 2017

La lunga estate calda delle due ex chichis: Roberta Vinci vittima del furto dei trofei di una carriera, Sara Errani squalificata due mesi per doping

scritto da

    Insieme hanno vinto 22 titoli, tra cui cinque tornei del Grande Slam (Roland Garros e US Open 2012, Australian Open 2013 e 2014, Wimbledon 2014, completando il cosiddetto  “Career Grand Slam”), un’edizione degli Internazionali BNL d’Italia (2012), sono state le n.1 del mondo in doppio oltre a essere il pilastro della squadra azzurra di Fed Cup. Fino alla rottura nel marzo 2015, tante voci sui reali motivi, nessuna conferma concreta. Di nuovo insieme solo per la causa olimpica a Rio 2016, un’avventura conclusasi, però, senza medaglie nei quarti di finale. Roberta Vinci e Sara Errani in questo torrido mese...

13 Aprile 2017

Internazionali BNL d’Italia: chi sarà la nuova regina del Foro Italico?

scritto da

Maria Sharapova si, Serena Williams no. L’entry list del torneo femminile degli Internazionali BNL d’Italia, edizione n. 74, dice che la campionessa uscente del torneo romano, la più giovane delle sorelle Williams, quest’anno non calcherà i campi del Parco del Foro Italico. Iscritta al torneo, l’americana si è poi cancellata nonostante le tante dichiarazioni d’amore, espresse in più occasioni, verso la città di Roma. È proprio nella capitale infatti che la n. 2 del mondo ha ricevuto la fatidica domanda – mi vuoi sposare? – da parte del suo promesso sposo Alexis Ohanian, cofondatore nel 2005, insieme a Steve Huffman,...

19 Novembre 2016

La Grande Sfida: quanto costa organizzare un’esibizione tra tennisti di primo piano

scritto da

Il 19 e 20 novembre, al Palaflorio di Bari, va in scena la quinta edizione de La Grande Sfida, l’appuntamento dell’ATP Champions Tour 2016 che vede protagonisti quattro leggende del tennis maschile: John McEnroe, Henry Leconte, Thomas Muster e Thomas Enqvist che, all’ultimo momento, è stato chiamato a sostituire l’infortunato Guy Forget. Forse non tutti si ricordano però che le esibizioni de La Grande Sfida, nate dall’intuizione di Ernesto De Filippis, patron della MCA Events, sono iniziate con delle sfide tutte al femminile. “In effetti, le prime due edizioni si sono svolte a Milano, al Forum di Assago, un impianto da...

13 Novembre 2016

Roberta Vinci e Francesca Schiavone sfogliano la margherita: si ritireranno o no?

scritto da

“Smetto o gioco ancora un’altra stagione?”. Roberta Vinci e Francesca Schiavone stanno sfogliando la tradizionale margherita. Le due tenniste azzurre in questi giorni stanno infatti prendendo una delle decisioni più importanti della loro vita, non solo agonistica. E lo stanno facendo in maniera diversa, così come sono diverse loro una dall’altra. Dopo la sconfitta contro la ceca Petra Kvitova nell’ultimo torneo dell’anno, l’Huajin Securities WTA Elite Trophy di Zhuhai, Roberta Vinci si è presa due settimane di tempo per pensare a quale sarà il suo futuro. La tennista tarantina aveva già manifestato l’intenzione...

02 Agosto 2016

Il medagliere azzurro a Rio 2016, un affare di donne?

scritto da

Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha dichiarato più volte che l’obiettivo dell’Italia Team alle Olimpiadi di Rio sarà eguagliare il medagliere di Londra di quattro anni fa, ossia 28 medaglie, ma visto che nella scherma mancheranno le competizioni del fioretto a squadre femminile e della sciabola a squadre maschile, la squadra azzurra in Brasile si “accontenterebbe” di 25 medaglie. L’Italia Team, il più “rosa” di sempre, sarà composto da 308 atleti di cui 144 donne e 164 uomini: la percentuale femminile, al 46,75%, supera la partecipazione delle donne a Londra 2012 che si era attestata al 43,78%. Scorrendo il...

13 Maggio 2016

IBI16: il tributo della Wta a Flavia Pennetta è stato emozionante, ma voi vi sareste ritirate?

scritto da

Partiamo da un presupposto: ogni scelta va rispettata. E durante il tributo che la Women's Tennis Association le ha dedicato agli Internazionali BNL d’Italia, Flavia Pennetta è apparsa emozionata ma felice, anzi di più addirittura raggiante. I saluti delle colleghe, espressi di persona o attraverso messaggi video, contenevano tutti parole di grande stima e affetto rivolte sia alla tennista che alla persona. La dichiarazione del promesso sposo Fabio Fognini – “mi dispiace che hai lasciato una parte importante della tua vita ma d’ora in poi mi prenderò io cura di te” – è da film romantico campione d’incassi. I due...

17 Aprile 2016

Fed Cup: l’Italia di capitan Barazzutti retrocede in serie B

scritto da

“Lo sport è fatto così, ti mette davanti a sfide difficili ogni giorno e non ci sono solo i momenti bellissimi ma anche quelli di difficoltà”. A Lleida, in Catalogna, l’Italia del tennis ha perso lo spareggio di Fed Cup valido per la permanenza nel World Group contro la Spagna, con un secco 3-0, ed è retrocessa in serie B, per la prima volta in 18 anni. “Il nostro era un incontro di play off che poteva essere anche una finale”, prosegue il capitano Corrado Barazzutti, “Le nostre ragazze non devono dimostrare niente a nessuno. Si cresce anche attraverso momenti difficili come questo, si superano e si va avanti”. Sulla...

12 Aprile 2016

#IBI16: il torneo di tennis che fattura quattro milione di euro al giorno (e uno di utili)

scritto da

Viviamo in una società dove i numeri fanno la differenza, siano essi visualizzazioni, partecipanti, spettatori e, ancora di più, fatturato e utili. Nel panorama degli eventi sportivi italiani la 73esima edizione degli Internazionali BNL d'Italia di tennis in programma dall’8 al 15 maggio al Foro Italico a Roma, presentati oggi alla stampa nella sala della scherma, rappresentano un fiore all’occhiello. Il fatturato giornaliero previsto della manifestazione è infatti di 4 milioni di euro al giorno con un utile di un milione di euro al dì, “senza un euro di contributi pubblici”, ha tenuto a specificare il presidente della...

15 Febbraio 2016

Roberta Vinci sbanca a SanPietroburgo e punta alla top ten mondiale, parola di mamma

scritto da

Roberta Vinci potrebbe diventare la quarta italiana di sempre a varcare la soglia delle prime dieci della classifica mondiale. Con il successo di ieri a San Pietroburgo, primo Premier in carriera e decimo titolo in singolare, la tarantina, 33 anni il prossimo 18 febbraio, oggi è salita al tredicesimo posto del ranking WTA. A poco più di 150 punti da quella top-10 che insegue dal 2013, quando si è fermata al n. 11. Prima di lei ci sono riuscite solo Flavia Pennetta, Francesca Schiavone e Sara Errani. “Questa volta ce la facciamo”, afferma sicura Luisa Maisano, la mamma di Roberta. Quanto le manca Roberta? Tanto. Roberta da...