28 Giugno 2018

Tre startup per migliorare la vita delle adolescenti nei Paesi in via di sviluppo

scritto da

Dalla scrivania di uno studio legale a un’aula di legno piena di giovani e di idee per migliorare la vita delle adolescenti nei Paesi in via di sviluppo. È l’avventura che ha vissuto poche settimane fa Nicoletta Spinaci, senior associate di Hogan Lovells. La giurista, attraverso un'attività pro bono con un'associazione di cui lo studio legale è partner, ha trascorso una settimana in Nepal per dare consulenza legale ad alcune startup con un modelli di business davvero speciali. "Il mio ruolo – spiega Spinaci - è stato quello di aiutare, dando consulenza legale, alcune startup del Nepal, Bangladesh, Birmania e Pakistan che sono...

24 Maggio 2018

“Esprimi un desiderio!”: sai davvero come si fa?

scritto da

“Esprimi un desiderio!” Quante volte abbiamo detto o sentito questa esclamazione, magari durante una festa di compleanno, oppure quando ammiriamo le stelle cadenti. Ma cos'è un desiderio? E, poi, sappiamo davvero quello che vogliamo?  Forse per gli adulti è più semplice, abbiamo esperienza, conosciamo i nostri limiti e le  nostre difficoltà, i nostri bisogni più profondi e le nostre inclinazioni. Eppure, non è proprio così intuitivo. Occorre una profonda conoscenza del proprio io, della propria personalità e, inoltre, ciò che desideriamo, può non coincidere con ciò che è giusto, oppure con ciò che può apparire...

10 Maggio 2018

“Ragazze con i numeri”: come nasce una scienziata?

scritto da

“Lanciarsi col paracadute è la cosa più bella del mondo” pensava Valentina mentre guardava incuriosita, soprattutto le ragazze che ripiegavano il paracadute dopo il lancio. Se ne stava per ore ad ammirare quelle piccole figure che veleggiavano in cielo per poi arrivare a terra. Fu proprio dal paracadute il suo primo incontro con il “vuoto” e il paracadutismo diventò la sua più grande passione. Dedicava il suo tempo libero ai lanci e l’aeroporto era la sua seconda casa. Fino a quando non ha assistito alla tv al lancio spaziale che vedeva tra i protagonisti, Yuri Gagarin, un suo compatriota. Così cominciò ad immaginare...

04 Maggio 2018

Chi insegnerà la sessualità a mia figlia?

scritto da

    Leggo che Gwyneth Paltrow, dopo numerosi libri di cucina, ne ha scritto uno sulla sessualità “per evitare che suo figlio apprenda tutto solo da internet”, e la notizia per qualche motivo mi dà fastidio. Faccio un giro su internet per aggiornarmi sullo stato dell’educazione sessuale nelle scuole europee e in Italia, e trovo conferma del mio primo istinto: l’Italia è tra i sette Paesi europei (insieme a Bulgaria, Cipro, Lituania, Polonia, Romania Regno Unito) in cui non si insegna educazione sessuale a scuola. Ne consegue che i nostri figli o troveranno “tutto” su internet, oppure dovranno essere salvati da...

11 Aprile 2018

Beatrice e la nostra incapacità di liberarci dai modelli

scritto da

    Sabato scorso durante il serale del programma televisivo Amici, la ballerina Lauren, che partecipa al talent ideato da Maria De Filippi, è stata attaccata dalla maestra di ballo Alessandra Celentano. Lauren, fisico e muscoli scolpiti dalla ginnastica artistica, secondo l’insegnante è in sovrappeso, non ha la forma fisica adeguata per il lavoro che sogna di fare: la danzatrice professionista. Un’affermazione forte che ha portato la ragazza a sfogarsi in diretta Tv dopo aver ballato in un modo splendido sulle note della canzone resa famosa da Marilyn Monroe “Diamonds are girl’s best friends” : «Prima di questo...

05 Aprile 2018

L'architettura sbarca a scuola con ARCHI-RAGA

scritto da

Un architetto a scuola? Ci avete mai pensato? Una figura che guidi e supporti un gruppo di lavoro formato da ragazzi adolescenti. Un binomio non solo possibile ma anche molto interessante, quello tra mondo dell’architettura e scuola, soprattutto se consideriamo quanto peso può avere il potenziamento della creatività nello sviluppo del pensiero e della personalità. E’ un aspetto sempre molto sottovalutato, ma gli ambienti di apprendimento hanno influenza sulla qualità dello stesso. Un ambiente creativo, ben organizzato, curato nei dettagli, può facilitare i processi di apprendimento. “Credo che ogni luogo debba far...

27 Febbraio 2018

Born2Code: giovani talenti e una start up fondata. Ecco l’Academy di Coding

scritto da

    Corsi e iniziative in tema coding stanno proliferando, di pari passo con la crescita dell’interesse e la voglia di essere al passo con i tempi con quelle che sono attualmente le crescenti richieste del mercato. Le stesse ricerche effettuate su Google in Italia per la parola “coding”, sono aumentate sensibilmente negli ultimi due anni, di circa il doppio rispetto alla media degli anni passati. Altri argomenti di interesse sono linguaggi di programmazione particolarmente usati nei laboratori di coding come Scratch, temi come “scienza computazionale” e indicazioni circa il ruolo degli insegnanti e della scuola in...

19 Febbraio 2018

Libri per maschi, libri per femmine, libri sbagliati: veicolano solo stereotipi

scritto da

    La miccia è riesplosa per due libri editi da Newton Compton nel 2013 e ancora disponibili in e-book. Da un lato "I magnifici capolavori della letteratura per ragazze": Piccole donne, di Luisa May Alcott, Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll,  Ragione e sentimento di Jane Austen, Il giardino segreto di Frances Hodgson Burnett, Pattini d'argento di Mary Mapes Dodge, Heidi di Johanna Spyry e Pollyanna di Eleanor H. Porter. Dall'altro lato "I magnifici 7 capolavori della letteratura per ragazzi", copertina verde-azzurro: Robinson Crusoe di Daniel Defoe, Il giro del mondo in 80 giorni di Jules Verne, Le avventure...

15 Febbraio 2018

La laurea in ingegneria è il passepartout per il mondo del lavoro. Anche per le ragazze

scritto da

    Secondo i dati dello “Studio ergo lavoro”, di McKinsey, solo un ragazzo su tre sceglie il corso di laurea prendendo in considerazione le statistiche occupazionali. Se così non fosse, a quest’ora saremmo un popolo di ingegneri. Nella mia università, il Politecnico di Milano, il 97% dei giovani, maschi o femmine indistintamente, trova un’occupazione stabile a un anno dal titolo di laurea, il famoso e ambito posto a tempo indeterminato. Se ancora pochi “maturi” proseguono i propri studi all’università, ancor meno si orientano verso materie scientifiche, che meglio potrebbero assicurare un impiego fisso e...

11 Febbraio 2018

#WomenInScience: come non far sentire le ragazze delle immigrate nella scienza

scritto da

    Il nostro obiettivo? "Non far sentire le ragazze delle immigrate nel territorio della scienza". Nell'International Day of Women and Girls in Science, promosso oggi dall'Onu, il sodalizio di Sara Sesti e Liliana Moro, autrici del libro "Scienziate nel tempo - 75 biografie" (Edizioni Lud Milano, 2016) merita di essere raccontata. Perché racconta lo sforzo di due amiche, l'una docente di matematica e l'altra di storia, di rompere il silenzio intorno alle donne che hanno scelto di addentrarsi in quelle che una volta venivano definite "scienze dure" e che oggi chiamiamo Stem: scienza, tecnologia, ingegneria e matematica....