10 Agosto 2017

Onu: obiettivi di sviluppo sostenibile 2030 ancora lontani

scritto da

  "Realizzare l'uguaglianza di genere e l'empowerment di tutte le donne e le ragazze". Recita così il quinto obiettivo dei Sustainable development goals (SDGs): gli obiettivi di sviluppo sostenibile che tutti i 193 stati membri delle Nazioni Unite dovrebbero raggiungere entro il 2030. Dovrebbero. Sì perché per molti di questi temi (fame e povertà, energia pulita, cambiamento climatico, accesso ai servizi sanitari e all'acqua potabile e molti altri che potete scoprire qui) il traguardo fissato dai SDGs è ancora molto lontano. È questo il caso della disuguaglianza di genere che, come si legge nel report 2017 pubblicato pochi...

28 Febbraio 2017

Perchè il diritto alla libertà di scegliere è limitato per il genitore di un bambino disabile?

scritto da

  «Pillola azzurra, fine della storia: domani ti sveglierai in camera tua, e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa, resti nel paese delle meraviglie, e vedrai quant'è profonda la tana del Bianconiglio»  Morpheus in Matrix, 1999, regia di Lana Wachowski e Lilly Wachowski E’ il dogma ufficiale di tutte le società industriali occidentali e recita: "Se vogliamo massimizzare il benessere dei nostri cittadini, il modo per farlo è massimizzare la libertà individuale."  La libertà di scegliere tra mille opzioni è talmente radicata nelle nostre vite che nessuno si sognerebbe di metterla in discussione, tanto siamo...

03 Ottobre 2016

Peace manager, la nonviolenza comincia in azienda

scritto da

Chi di voi conosce aziende che onorano la Giornata Internazionale della Nonviolenza, istituita dalle Nazioni Unite nel 2007, che si è celebrata ieri, il 2 ottobre, giorno della nascita del Mahatma Gandhi? Non sono tante, eppure ce ne sono per fortuna. Ma chi di voi conosce un Peace manager in un’azienda profit? Direi che è un’occasione più unica che rara, non risultano infatti altri casi in tutto il mondo. Lei si chiama Antonella Zaghini, l’impresa è GUNA spa, leader in Italia nella produzione e distribuzione di farmaci di origine biologico-naturale, nata nel 1983 per mano di Alessandro Pizzocaro, attuale Presidente. Quella...

09 Luglio 2016

Dov'è l'Italia nella classifica dei Paesi più "salutari" al mondo?

scritto da

Il primato è asiatico. Il Paese in cui è più salutare vivere al mondo non è, infatti, né europeo né oceanico. Nella classifica stilata da Bloomberg, tenendo conto dei parametri  misurati dalle Nazioni Unite, dalla Banca mondiale e dall'Organizzazione mondiale della Sanità, il primato va a Singapore, fra i Paesi con più di un milione di abitanti. Il punteggio assegnato ad ogni Paese viene calcolato in base al tasso di mortalità, al numero di persone fumatrici fra i giovani, alle vaccinazioni. "Tuttavia, è bene tenere presente - avverte il World Economic Forum - che la denifzione di "sano" è suscettibile di interpretazioni. Una...