17 Luglio 2017

Una donna dietro ai successi di Roger Federer: Mirka Vavrinec, sua moglie

scritto da

    Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna. Quante volte abbiamo sentito questa frase. Si tratta di un luogo comune o di un modo politically correct per dare anche alle donne - mogli, compagne, figlie o madri che siano - un ruolo di rilievo nel successo di uomo?  Oppure, semplicemente, i traguardi che riesce a raggiungere un uomo sono spesso condivisi con la sua donna e possono considerarsi successi di coppia? In questo caso è, sì, lui, l’esecutore materiale dell’impresa, a guadagnare le copertine e le prime pagine dei giornali ma dietro quell’impresa c’è un lavoro di squadra, una condivisione di...

11 Maggio 2017

Il divorzio? Diventa una questione da ricchi

scritto da

Da ieri per la Cassazione, in caso di divorzio, il criterio per la titolarità di un assegno di mantenimento è l’autosufficienza e non il tenore di vita. Pare che sia una sentenza femminista, pare che sia una rivoluzione, se ne discute molto e se ne scrive altrettanto, ma quelle che mi paiono prevalere sono due posizioni che si possono sintetizzare in “meno mantenute, più astrofisiche” e in “finalmente liberi da queste sanguisughe”. Invece brutta sentenza, secondo me, perché parte dalla presunzione – smentita da fatti e numeri – che esista una parità retributiva e occupazionale fra donne e uomini, perché non...

11 Maggio 2017

Mai più mantenute: per le donne italiane è ora di diventare indipendenti

scritto da

Il divorzio non sancisce solo la fine del rapporto personale, ma anche di quello patrimoniale tra gli ex coniugi. E' quanto consegue dalla sentenza 11504, depositata ieri dalla Cassazione. Il parametro del mantenimento del “tenore di vita matrimoniale” lascia il posto a un “parametro di spettanza” basato sulla valutazione dell'indipendenza o dell'autosufficienza economica dell'ex coniuge che lo richiede. Sposarsi, scrive la Corte, è un «atto di libertà e autoresponsabilità». Benvenuti e benvenute nel terzo millennio. In pratica, il coniuge economicamente più debole – di solito la donna - non potrà più aspettarsi di...

09 Maggio 2017

Matrimonio: tra cerimonia tradizionale e tentazioni 'low cost'

scritto da

In salute ma non troppo. È questo il quadro che emerge dall’ ultimo rapporto Istat  (novembre 2016) sui matrimoni (ma anche su separazioni e divorzi) in Italia. Se infatti, come dicono i dati, il numero dei primi matrimoni ha ripreso a crescere per la prima volta dal 2008, ad essere aumentati sono però anche le separazioni e i divorzi. Per questi ultimi, in particolare, si è registrato un vero e proprio boom con un +57% nel 2015 rispetto all'anno precedente, grazie alla legge del divorzio breve. Altro dato interessante emerso dalla rilevazione Istat è il fatto che si è alzata notevolmente l'età media di chi si avvicina per la...

22 Settembre 2016

Grazie ai brangelina separarsi diventerà "cool"?

scritto da

La fine del matrimonio di Angelina Jolie e Brad Pitt è una buona notizia. Non per loro: se sia buona o cattiva per loro non lo sappiamo e non ci riguarda, ma per tutti noi. Potrebbe finalmente rendere la separazione qualcosa di “cool”. Si perché, nonostante migliaia, milioni di coppie si siano già separate, farlo è ancora oggi considerato un fallimento. Sotto sotto – ma neanche tanto - si pensa che la separazione sia la “giusta” punizione per errori commessi dall’uno o dall’altra. E, in ogni caso, che non sia la fine corretta di un rapporto: un matrimonio dovrebbe durare per sempre. Incredibilmente, in mezzo a...

15 Agosto 2016

La Cagnotto chiude la carriera con il bronzo individuale nel trampolino da 3 metri

scritto da

L’ultimo tuffo di Tania Cagnotto alle Olimpiadi è stato un doppio salto mortale e mezzo carpiato rovesciato con il quale ha totalizzato 81 punti che, sommati ai 291,80 accumulati nelle prime quattro rotazioni della finale, le sono valsi la medaglia di bronzo nella gara del trampolino da tre metri individuale con un totale di 372,80 punti. L’unico alloro che mancava alla straordinaria carriera della 31enne bolzanina. Oro e argento, come da pronostico, sono andati alle irraggiungibili atlete cinesi: prima Shi Tingmao, seconda He Zi che, dopo la premiazione, ha ricevuto una romanticissima proposta di matrimonio, con tanto di anello, a...

21 Giugno 2016

Inviti e dress codes: sai essere "adeguata" all'occasione?

scritto da

Non è difficile se ci pensiamo: di giorno, con la luce, i colori sono chiari e l’effetto complessivo di un outfit deve essere luminoso e vivace; di sera, al chiuso e con le luci soffuse, i colori sono più scuri, con lo scintillio dei gioielli a dare maggior preziosità al look. L’ambito e l’orario dettano il livello di leggerezza o di formalità di un outfit adatto ad un invito, pensando che non sempre le istruzioni, ovvero il Dress Code, vengono indicati. Di giorno e fino alle 18 le lunghezze sono al ginocchio, alla sera le lunghezze arrivano ai piedi. Queste regole di buon senso ci possono aiutare, ma in presenza di un invito...

13 Maggio 2016

IBI16: il tributo della Wta a Flavia Pennetta è stato emozionante, ma voi vi sareste ritirate?

scritto da

Partiamo da un presupposto: ogni scelta va rispettata. E durante il tributo che la Women's Tennis Association le ha dedicato agli Internazionali BNL d’Italia, Flavia Pennetta è apparsa emozionata ma felice, anzi di più addirittura raggiante. I saluti delle colleghe, espressi di persona o attraverso messaggi video, contenevano tutti parole di grande stima e affetto rivolte sia alla tennista che alla persona. La dichiarazione del promesso sposo Fabio Fognini – “mi dispiace che hai lasciato una parte importante della tua vita ma d’ora in poi mi prenderò io cura di te” – è da film romantico campione d’incassi. I due...

03 Marzo 2016

Cirinnà, basta intransigenza e isterismi

scritto da

I pregiudizi e le ideologie hanno già ampiamente dimostrato come possano essere pericolosi per il mondo. Così, personalmente, in questi giorni, in cui si sta discutendo di lotte civili e diritti/doveri delle persone, tento di cancellare i rumori di fondo che provengono dalle querelle quotidiane e ragionare su ciò che sta accadendo. Lo scorso 25 febbraio il nostro Parlamento ha approvato la proposta di legge della senatrice del PD Monica Cirinnà sulle unioni civili. Aldilà del ridimensionamento che la legge ha subito rispetto alla sua forma iniziale e anche aldilà dell’esperienza personale che sta vivendo in queste ore...