12 Dicembre 2017

Bellissime, ovvero l’altra faccia del mondo di baby miss e giovani modelli

scritto da

    Non è facile leggere l’ultimo libro della scrittrice pugliese Flavia Piccinni e restare indifferenti, sia per chi non è ancora genitore, sia per chi già lo è. “Bellissime – baby miss, giovani modelli e aspiranti lolite” (Fandango, 2017) è un’inchiesta sul mondo delle sfilate di quartiere e dei casting di bambini e bambine per la moda, da Nord a Sud. In prima battuta, non sembrerebbe niente di particolarmente rilevante soprattutto per due motivi: il primo è la sensazione, condivisa dall’opinione comune, che si tratti di un fenomeno di nicchia, che nulla ha a che vedere con le (s)proporzioni di ciò che...

07 Novembre 2017

Da manager a illustratrice per bambini al bivio "maternità o carriera"

scritto da

    “A un certo punto capisci che conosci meglio i tuoi collaboratori che i tuoi figli. E scegli”. Quella di Sofia Masiello, 52 anni, madre di due figli, fino al 2014 manager del settore comunicazione, potrebbe sembrare l’ennesima variabile di un copione che molte donne conoscono. Quel bivio a cui si arriva a un certo punto, quel punto che si chiama maternità: carriera o famiglia. Sofia Masiello però, fino al 2014 direttore della comunicazione di una delle società leader in Europa nei servizi tecnologici finanziari, oggi aspirante illustratrice di libri per bambini, racconta un’altra storia, con colori e sfumature...

29 Agosto 2017

Da segretarie ad assistenti di direzione: un lavoro che non passa mai di moda

scritto da

  Non chiamiamole soltanto segretarie. Non pensate a quelle con gli occhiali che si fanno sposare dagli avvocati di cui cantava Venditti nella celebre “Notte prima degli esami”. Perché oggi questo nome non corrisponde più al ruolo ricoperto nelle aziende e negli uffici. Sono collaboratrici preziose, fondamentali, spesso indispensabili per la riuscita di una marea di attività, dall’agenda degli appuntamenti all’organizzazione di eventi e meeting, dalla prenotazione di viaggi alla risoluzione di imprevisti, fino alla gestione della comunicazione. Non c’è un albo, né un sindacato a rappresentarle, lavorano quasi...

15 Agosto 2017

Agnese Manni: "E' difficile fare l'editore al Sud"

scritto da

  Fare l'editore oggi è una vocazione, anche se non è certamente cosa facile, poiché si parla di un settore perennemente in affanno. Farlo al Sud, ed in particolare in Puglia, regione che si posiziona sempre tra gli ultimi posti per numero di lettori, secondo le  recenti classifiche Istat, richiede indubbiamente sforzi  significativi. Perché le difficoltà  sono tante, a cominciare dall'accesso al credito, in particolare per le case editrici più piccole, per finire alla gestione del magazzino. Ne abbiamo parlato con Agnese Manni, direttore editoriale di Manni Editore, casa editrice fondata a Lecce a metà degli anni Ottanta...

01 Maggio 2017

Giovani e lavoro, un amore difficile

scritto da

Sembra ci sia una certa difficoltà a che scocchi la scintilla tra domanda e offerta di lavoro in Italia. Soprattutto per quanto riguarda il mondo giovanile. I NEET, cioè i giovani di 15-29 anni che non studiano e non lavorano, sono oltre 2,2 milioni (il 24,3% della relativa popolazione), con una incidenza più elevata tra le donne rispetto agli uomini. Eppure i posti vacanti, cioè quelli per cui un’impresa sta cercando attivamente un candidato, sono lo 0,8% che in valori assolti rappresenta un numero molto elevato. Per esempio in un settore come quello dell'Ict, che dovrebbe essere uno dei favoriti per l'occupazione giovanile,...

18 Aprile 2017

Valentina Scotti: privilegiata sì, ma lavoro ogni giorno per guadagnarmi il mio posto

scritto da

Se mi sento una privilegiata? Sì, molto. Difficilmente altrove avrei avuto l’opportunità di guidare a trent’anni un'azienda che fattura 23 milioni di euro l’anno. Ma il mio spazio me lo sono saputo anche guadagnare, se non fossi riuscita a conquistarmi un ruolo, sarei andata altrove”. A parlare è Valentina Scotti, 33 anni, amministratore delegato di Riso Scotti Danubio e amministratore unico della società Scotteria, cui fa capo il progetto retail So’Riso. Valentina è figlia di  Dario, presidente e amministratore delegato della Riso Scotti, gruppo con un giro d’affari di 210 milioni di euro. Valentina Scotti,...

17 Aprile 2017

Quanti pensano di fare un "bullshit job"? Quasi uno ogni due

scritto da

Rosanna inizia a lavorare alle 19, quando tutti hanno lasciato gli uffici. Le stanze sono deserte e lei si muove attenta fra le scrivanie. Spolvera i ripiani e le tastiere dei computer, senza spostare un foglio, una biro o un'agenda. Spolvera anche le cornici con dentro foto di famiglia, oggetti portafortuna e rimasugli di altre vite lavorative che si ammonticchiano sulle scrivanie con gli anni e i traslochi. Lo fa canticchiando tutte le hit di San Remo degli ultimi 40 anni. Rosanna non pensa che il suo sia cosa da poco. Rosanna fa al meglio il proprio lavoro notturno, perché chi si siede a quelle scrivanie il giorno dopo possa fare al...

08 Marzo 2017

#8marzo - L’Italia fra il primato dell’Islanda e la maglia nera dell’Egitto

scritto da

La legge Golfo-Mosca sulle quote rosa ha regalato all’Italia un primato: insieme a Francia, Svezia e Finlandia, siamo il Paese europeo con la percentuale più alta di donne (il 30%) sedute nei Cda. Peccato che ci fermiamo qui. Al di fuori dei consigli d’amministrazione, ricorda Eurostat, in Italia le manager sono solo il 22% del totale. Siamo lontani dal primato della Lettonia, l’unico Paese della Ue dove la quota delle donne - con il 53% - supera quella degli uomini fra il management. Le dirigenti meglio pagate d’Europa, invece, sono quelle rumene: la differenza di stipendio rispetto ai colleghi maschi, per loro, è solo del...

08 Marzo 2017

Nell'azienda della logistica la parità di genere è raggiunta: prossimo obiettivo, felicità sul lavoro

scritto da

Alla Transmec - gruppo Internazionale di Trasporti e Logistica, Spa con sede legale a Campogalliano Modena di proprietà della famiglia Montecchi, 300 milioni di euro il bilancio consolidato - donne manager rappresentano ora le funzioni di: cfo, direzione operation e controller, direzione risorse umane, direzione marketing/commerciale. Gli uomini manager invece si ritrovano in: direzione amministrativa, direzione di filiali operative, direzione Traffico Europa. “Nella capogruppo Trasporti Internazionali Transmec abbiamo raggiunto la completa parità di genere fra tutti i dipendenti impegnati nelle diverse attività – annuncia...

08 Marzo 2017

#8marzo - Manca una strategia per il Paese, non per le donne

scritto da

«E infine volevo dire ai miei compagni maschi che se ci impegniamo, possiamo anche noi avere voti alti e battere le femmine». Terminava così il compito in classe di un bambino di quinta elementare, che doveva commentare gli articoli apparsi sui giornali per l’8 marzo. Di tutti i dati sciorinati per l’occasione, quello che lo aveva più colpito è che le ragazze ottengono risultati migliori a scuola rispetto ai ragazzi. In una frase il bambino ha dimostrato sicurezza nelle proprie capacità e in quelle dei compagni, voglia di reagire e senso di appartenenza al suo genere. Tre caratteristiche che fanno la differenza se messe in campo...