23 Marzo 2017

Un buon mentor può fare la differenza nella carriera professionale

scritto da

La fase storica non è certo delle migliori per chi è sulle tracce del proprio cammino professionale. Ma, in fondo, per chi non è alla ricerca “solo” di un’occupazione quanto piuttosto dell’incontro tra la propria vocazione, supportata dalla necessarie conoscenze e dalle competenze che si acquisiscono via via, e le opportunità non è mai stato facile. Il problema non sta tanto nella transizione verso la quarta rivoluzione industriale o nell’oggettivo mismatch del mercato del lavoro italiano, ma in quella conoscenza di sé e dei propri talenti così trascurata nella nostra società, a partire dal sistema educativo. Ecco...

21 Marzo 2017

Ragazzi, welcome on board! Quando le aziende diventano social per attrarre giovani talenti

scritto da

Le aspettative professionali della Generazione Z, che comprende 1,4 milioni di ragazze e ragazzi dai 16 ai 22 anni in Italia, sono quelle di trovare un lavoro appassionante, di responsabilità e ricco di valori. Possibilmente non in una grande azienda ma in una startup. Questi ragazzi sono, infatti, alla ricerca di nuovi stimoli imprenditoriali e curiosi di scoprire e viaggiare anche all’interno del mondo professionale. Le aziende hanno iniziato a progettare nuovi modi per accogliere i giovani, integrarli con il resto dell’organizzazione e farli crescere a vantaggio del benessere di tutti i dipendenti. Dare il “welcome on...

17 Marzo 2017

Visione, leadership e strategia. Le carte messe in capo dalle manager premiate da Aldai

scritto da

La presenza di oltre il 50% di uomini tra il pubblico della cerimonia del Premio “Merito e Talento 2017” - l’iniziativa lanciata cinque anni da Paola Poli, coordinatrice del Gruppo Minerva di Aldai-Federmanager - che si è svolta ieri sera (15 marzo) a Palazzo Marino, è un buon segno. Non è stato così nelle edizioni precedenti, frequentate soprattutto da donne interessate ad ascoltare e condividere un riconoscimento importante, l’unico dedicato esclusivamente alle manager del settore industria in Lombardia, che si sono distinte nella loro carriera. E’ bene ricordare che quando si parla di Aldai ci stiamo riferendo alla...

09 Marzo 2017

Donne e lavoro: chi ha il coraggio di dire la verità

scritto da

Passato e onorato l’8 marzo, vale la pena di affrontare a testa alta la realtà e trovare il coraggio di raccontare davvero come stanno le cose. Al di là dei numeri, dietro i numeri, a corredo dei numeri, perché se non partiamo da una visione autentica di ciò che succede nel mercato del lavoro, sarà difficile fare un salto di qualità. Quello che ci serve, per mettere le basi di un vero rinnovamento, è un’operazione di trasparenza da parte di chi è testimone, ma anche attore, di quanto succede nelle aziende, negli studi professionali, nelle università, nei centri di ricerca, nel mondo dell’arte, nella pubblica...

19 Gennaio 2017

Flavia Bustreo, una leader visionaria alla guida dell’OMS

scritto da

E’ il primo candidato italiano alla direzione generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) nella storia. E se lo merita Flavia Bustreo, per la brillante carriera che vanta e per la capacità di leadership che ha già avuto modo di dimostrare in diversi incarichi internazionali. Ma ciò che la rende una candidata ideale è la visione che la anima: il diritto alla salute per tutti non è un’utopia, può diventare una realtà, a condizione che l’OMS metta a frutto tutto il suo potenziale. E lei è ha le competenze per farlo. Nominata nella rosa dei sei candidati nel settembre 2016, la prossima settimana (tra il 23 e...

22 Dicembre 2016

La lezione di leadership di Madonna

scritto da

“Dobbiamo iniziare ad apprezzare il nostro valore e il valore delle altre donne. Cercate degli esempi di donne forti con cui fare amicizia, da cui imparare, con cui collaborare, alle quali ispirarsi, da sostenere e dalle quali farsi illuminare”. Queste parole, degne della miglior leadership coach, non sono state pronunciate da una guru del femminismo, né da una docente universitaria specializzata in temi di genere. A parlare è stata una donna di 58 anni che all’anagrafe si chiama Madonna Louise Veronica Ciccone, ma che tutti conoscono come Madonna. La “regina del pop” ha pronunciato queste parole, lo scorso 9 dicembre, dopo...

15 Dicembre 2016

Avivah Wittemberg-Cox: il think different che le aziende ancora ignorano

scritto da

Non vi state occupando seriamente di perseguire un equilibrio di genere nella vostra azienda? Significa che non credete che sia un fattore critico di successo per essere competitivi. Bene, avete perso un’opportunità, ma se non ci credete voi, di certo non ci crederanno neppure le vostre persone, né tantomeno il mercato, quindi lasciate perdere! Condivido il piglio britannico di Avivah Wittenberg-Cox, da quando la scoprii a presentare il suo libro Rivoluzione Womenomics. Perchè le donne sono il motore dell’economia, edito in Italia proprio dal Sole 24 Ore nel 2010.  L’ho ritrovata lo scorso 3 novembre, invitata come...

02 Dicembre 2016

"Diversity è vedere le cose con altri occhi, e quindi innovare"

scritto da

Da cinquant’anni sul territorio, con la capacità di innovare. E’ così che a dirigere uno dei cinque stabilimenti Unilever sul territorio italiano è arrivata una donna, Luisa Franzone, ingegnere e direttore di Casalpusterlengo. Come ci si sente ad essere la prima donna a dirigere uno stabilimento, storico e radicato sul territorio?   La direzione di stabilimento è il lavoro più divertente che abbia mai fatto, perché hai la sensazione di fare davvero la differenza, da un lato sulla vita delle persone, dall’altro sull’efficienza della fabbrica. Di certo negli ultimi tre anni, in tandem con la responsabile del...

22 Novembre 2016

#Startup al femminile: l'importanza di farsi avanti

scritto da

Quante donne oggi ricoprono posizioni di leadership all’interno delle startup? Quante tra queste sono disposte a mettersi in gioco? Vi siete mai posti dei quesiti sul sottile nesso tra il ruolo ricoperto e la volontà di mostrarsi e “farsi avanti” come scrive Sheryl Sandberg nel suo libro “Lean In – Facciamoci Avanti”? Secondo il report U.S. STARTUP OUTLOOK 2016, pubblicato lo scorso mese dalla Silicon Valley Bank, solo il 34% delle startup intervistate ha donne nei board, contro il 54% dove le medesime ricoprono posizioni dirigenziali. E in Italia qual è la situazione delle imprese innovative? Secondo il 9° rapporto...

15 Novembre 2016

Obama e la leadership del camaleonte

scritto da

“Act as a leader, think as a leader” non è solo il titolo del libro di Herminia Ibarra edito da Hoepli, ma è il frutto di 20 anni di ricerca, consulenza e pratica con i suoi studenti C-level alla rinomatissima business school INSEAD, che la Ibarra ha raccolto e condiviso in un testo che ribalta lo schema più classico del think before acting. Be a doer, è il messaggio, se vuoi incidere sugli altri. Herminia Ibarra ha aperto la seconda giornata del WOBI 2016 di Milano con un intervento sulla leadership, condividendo la sua teoria che rappresenta un significativo cambio di paradigma. Chi ancora crede di essere un leader è bene...