17 Febbraio 2017

Il senso dell'Industria 4.0 per il futuro delle persone

scritto da

Parlare di industria 4.0 a una platea di imprenditori significa mettere in conto diverse reazioni. C’è chi la coglie come una opportunità. Chi ha compreso che oggi, per l’Italia, rappresenta una vera e propria necessità. Chi ha già intrapreso un percorso di automatizzazione e interconnessione della produzione industriale, che magari è coinciso con il passaggio generazionale. E poi sì, c’è anche chi in qualche modo resiste al cambiamento, ed è soprattutto a questi ultimi che è rivolta una capillare attività di comunicazione per aumentare il livello di consapevolezza delle trasformazioni con cui oggi è inevitabile...

02 Febbraio 2017

È finito il tempo delle carriere solo per anzianità!

scritto da

Non è una questione di “rottamazione” dei senior, piuttosto un tema di meritocrazia. Continuare a ripetere il modello di carriera basato prettamente sugli anni dedicati a una professione, senza la valutazione della qualità del lavoro svolto, è una distorsione che drena energie soprattutto ai più giovani. La verità è che la meritocrazia conviene a tutte le organizzazioni, perché favorisce una migliore allocazione delle risorse e spinge a creare un ambiente lavorativo virtuoso, con un impatto diretto sul business. Tanto che sta diventando una priorità anche nella scelta dei membri dei board di aziende quotate e non, per...

31 Gennaio 2017

Una scuola di matematica in ogni città. Il piano di Theresa May per il dopo Brexit. E in Italia?

scritto da

Una scuola specializzata in matematicain ogni città britannica. Questo il piano della prima miistra inglese, Theresa May, perché il Paese resti competitivo anche dopo Brexit. Non solo. Il govero inglese ha pronto un pacchetto di Investimenti da 170 milioni di sterline per gli "istituti di tecnologia". L'obiettivo è quello di aumentare la produttività del Paese. Perchè partire dalle proprie debolezze spesso può aiutare. E May ne è consapevole, tanto che qualche tempo fa ha sottolineato: "la nostra strategia industriale moderna è la parte critica dei nostri piani per una Gran Bretagna post-Brexit".  Per assicurare "prosperità"...

25 Gennaio 2017

Tre “Davos moment” straordinariamente ordinari (raccontati da chi c'era)

scritto da

“Oggi ero venuto qui convinto che quello di cui avevamo bisogno fosse una nuova narrativa ispirata da un leader visionario. Ora penso che la chiamata di Leonardo ad assumere la nostra responsabilità come cittadini sia l’unico modo in cui cambieremo l’Europa. Ho cambiato idea. Grazie Leonardo”. Non capita tutti i giorni di far cambiare idea pubblicamente al presidente di una delle più grandi multinazionali al mondo. Così come non capita spesso di essere citati da un Premio Nobel per l’economia come riferimento in una discussione sul futuro del lavoro nella quarta rivoluzione industriale. Eppure questi sono due dei miei...

13 Gennaio 2017

Siamo pronte a parlare di stipendi? Le donne tedesche sembra di sì…

scritto da

Se ne parla da quasi due anni in Germania e la ministra della Famiglia ci crede moltissimo: questa settimana è finalmente arrivato alla fase di approvazione del parlamento tedesco il disegno di legge che obbliga le aziende con più di 200 dipendenti a rendere noti i dati salariali, mettendo così in evidenza se persone con lo stesso profilo e ruolo ma di sesso differente sono pagate in modo diverso. Le aziende con oltre 500 dipendenti saranno inoltre obbligate a pubblicare regolarmente dati sulle retribuzioni per dimostrare di star osservando le leggi sulla parità di trattamento economico. Così, in un Paese in cui il divario...

12 Gennaio 2017

Borsa Italiana apre le porte a 60 ragazzi per una giornata di formazione. In palio due borse di studio Intercultura

scritto da

Il London Stock Exchange apre le porte per una giornata di formazione a 60 ragazzi tra i 16 e i 18 anni. L'iniziativa è parte del progetto che vede il gruppo, che controlla Borsa Italiana, collaborare con la Fondazione Intercultura. La giornata di formazione sarà solo il primo passo. Fra i 60 ragazzi, infatti, saranno selezionati i due migliori, per curriculum scolastico, premiati con una borsa di studio per programmi estivi, della durata di quattro settimane, in Irlanda. Un caso esemplare di unione delle forze di due istituzioni che operano in Italia a favore della valorizzazione dei talenti da far crescere. L'intesa è stata...

10 Gennaio 2017

Italiaonline cerca consulenti commerciali. Purché siano donne

scritto da

Vestito scuro, cravatta, valigetta.  E’ l’iconografia classica dell’agente di commercio, o venditore, o consulente commerciale, evidentemente uomo. E in effetti, ad aprile 2016, secondo i dati della Fondazione Enasarco le iscritte all’Ente Nazionale di Assistenza per gli Agenti e Rappresentanti di Commercio erano solo intorno al 13% . Ma oggi qualcosa potrebbe cambiare in questa rappresentazione. A compiere un passo importante verso le “quote rosa” della forza vendita è  Italiaonline, la società che gestisce i servizi PagineGiallePagineBianche e Tuttocittà, i portali LiberoVirgilio e superEva,...

03 Gennaio 2017

Tempo che manca e tempo che passa: quello che le donne non dicono

scritto da

Cosa chiedono le donne che si rivolgono alla consulente d’immagine? Quali bisogni esprimono e quali desideri? Senza dubbio, le domande più frequenti sono quelle in tema di abbigliamento e bellezza. Tutto nasce dal desiderio di piacersi di più e sentirsi a proprio agio nelle varie occasioni. Eppure c'è un concetto ricorrente, che non viene quasi mai esplicitato in modo diretto, ma che in realtà emerge sempre in modo chiarissimo? Il tempo. Perché se è vero che l’aspetto estetico/stilistico è l’esigenza manifestata, la problematica "nascosta" è quasi sempre la relazione che le donne hanno con il tempo. IL TEMPO CHE...

30 Dicembre 2016

Bilancio di fine anno: 5 cose che non ti aspetti sulla parità di genere

scritto da

Un po’ prima della fine dell’anno, il World Economic Forum ha tirato una riga a sottolineare le 5 cose più sorprendenti emerse dal Gender Gap Report del 2016, il rapporto con cui l’istituto misura ogni anno lo stato della parità di genere nel mondo. 1) In Europa e negli Stati Uniti, dal 2006 a oggi la situazione del divario di genere non è migliorata. Queste due aree geografiche partivano meglio delle altre e non sono avanzate affatto, nel caso dell’Europa, oppure sono addirittura andate indietro, nel caso degli Stati Uniti, mentre aree come l’Africa e il Medio Oriente hanno fatto progressi evidenti e probabilmente anche...

28 Dicembre 2016

Aziende, istituzioni, mercato e famiglia alle prese con i nuovi papà

scritto da

Il 2016 è stato un anno campale e ognuno troverà buone ragioni per trovarsi d'accordo con questo incipit. Di tutti i cambiamenti accaduti e di tutti quelli che sono ancora in corso, la ridefinizione dei confini della paternità è un'oasi di sicurezza, almeno per cinque motivi. Meno uno.

Gli uomini si stanno esprimendo in modi differenti, spesso tragicamente dissonanti, ma tante nuove strade sono state aperte e, fra queste, la ricerca di una paternità più compiuta e partecipe è un fenomeno evidente e sempre più diffuso. Le donne hanno compreso che agevolare la paternità è parte integrante del percorso di emancipazione...