07 Dicembre 2017

"Come ti senti?". L'importanza di educare alle emozioni

scritto da

Come stai? Come ti senti? E’ una domanda molto semplice, in apparenza, ma che in realtà sottende una notevole capacità di consapevolezza del sé che i bambini (e non solo loro) non hanno. “Non lo so”, mi ha risposto Giulia, oggi, in classe, dopo aver litigato con la sua migliore amica. Le ho fatto immaginare ciò che sentiva sotto forma di colore, allora il suo viso si è acceso e mi detto “rosso, mi sento come il rosso”. Questo è solo uno degli episodi che accadono quotidianamente, che mi fanno riflettere su quanto sia importante parlare ai bambini delle emozioni, facendo esplorare attraverso cose a loro familiari...

04 Settembre 2017

La rivolta dei primi della classe inglesi: tutti a insegnare!

scritto da

  Quando Lucy Kellaway, una nota giornalista del Financial Times (FT), ha dichiarato di volersi reinventare come insegnante a quasi 60 anni, le reazioni dei suoi colleghi sono state incredule. Il commento medio suonava un po’ cosi: ‘Ma come, hai un ottimo lavoro in cui sei brava, che ti paga bene e a non ti manca molto alla pensione. Chi te lo fa fare di andare a ficcarti a gestire una marmaglia di ragazzetti indisciplinati, e pure sottopagata?’. Ma Lucy non si è fatta intimidire e ha fondato l'associazione Teach Now, fatta proprio per professionisti con 10, 20 o più anni di carriera dietro di sé che vogliono cambiare...