16 Maggio 2018

Roberta Vinci, omaggio alla carriera da parte di “Donne di Sport” di Alley Oop – Il Sole 24 Ore

scritto da

    Emozioni, sorrisi e complimenti. L’omaggio di una delegazione delle “Donne di Sport” di Alley Oop – Il Sole 24 Ore  a Roberta Vinci, alla 75esima edizione degli Internazionali Bnl d’Italia, è stato un mix di emozioni. La consegna della targa ricordo avvenuta per mano della fiorettista Elisa Di Francisca, della karateka Sara Cardin, dell’arbitra di rugby Maria Beatrice Benvenuti e della pesista Alessandra Pagliaro insieme al presidente del Coni Giovanni Malagò è avvenuta al Lea, Lounge extende area, il nuovo spazio business corporate creato all’interno del Parco del Foro Italico. “Roberta è un...

25 Febbraio 2018

PyeongChang2018: tutti i numeri della spedizione azzurra

scritto da

    10 medaglie in totale vinte dall’Italia che ha chiuso i giochi di PyeongChang al dodicesimo posto nel medagliere vinto dalla Norvegia con 39 medaglie (14 ori, 14 argenti e 11 bronzi), davanti alla Germania con 31 (14 ori, 10 argenti e 7 bronzi) e al Canada con 29 (11 ori, 8 argenti e 10 bronzi). 12 anni sono quelli attesi dall’Italia per arrivare a doppia cifra nel medagliere olimpico. 3 medaglie d’oro - tutte al femminile - firmate da Arianna Fontana nei 500 metri dello short track, da Michela Moioli nello snowboard cross e da Sofia Goggia nella discesa ibera di sci alpino. 2 medaglie d’argento: Federico...

16 Febbraio 2018

PyeongChang2018: Moioli, la snowboarder d’oro

scritto da

    “Ho visto la gara di Arianna Fontana e ho pensato: non voglio una medaglia, voglio l’oro come lei”. Michela Moioli, medaglia d’oro nello snowboard cross, è la seconda donna dell’Italia Team a salire sul gradino più alto del podio alle Olimpiadi invernali di PyeongChang. L’azzurra, con una gara perfetta, è giunta davanti alla francese Julia Pereira de Sousa Mabileau, argento, e alla ceca Eva Samkova, bronzo. Il suo è il primo titolo olimpico nella storia dello snowboard italiano, il sesto podio, finora, dell’Italia in Corea. Ventidue anni, bergamasca come l’amica Sofia Goggia con cui si allena e...

14 Febbraio 2018

PyeongChang2018: da Federica Pellegrini a Gregorio Paltrinieri, i social parlano di Arianna Fontana

scritto da

    La vittoria di Arianna Fontana nei 500 metri dello short track, prima medaglia d’oro dell’Italia Team alle Olimpiadi di PyeongChang, è stata a lungo tra i trend topic su Twitter. Il primo a rendere omaggio all’azzurra è stato Giovanni Malagò che l’ha ringraziata per avergli permesso di festeggiare “la sua prima” medaglia d’oro in un’edizione dei Giochi invernali da presidente del Coni. A seguire anche la Guardia di Finanza, corpIo militare di appartenenza della 27enne di Berbenno, ha lanciato il suo orgoglioso tweet. I colleghi del nuoto sono stati tra i più attivi: Federica Pellegrini prima e...

18 Dicembre 2017

Arianna Fontana, portabandiera dell’Italia alle Olimpiadi di Pyeongchang 2018

scritto da

    Dopo Federica Pellegrini e Martina Caironi, portabandiera rispettivamente alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi di Rio 2016, la tradizione delle alfiere donne azzurre prosegue. Questa mattina, nel Salone delle Feste al Palazzo del Quirinale, Arianna Fontana ha ricevuto il tricolore dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Sarà lei a sfilare davanti alla delegazione italiana nella cerimonia inaugurale dei Giochi olimpici invernali di Pyeongchang il 9 febbraio 2018, succedendo nell’incarico allo slittinista Armin Zoeggeler. , aggiungendoTanta l’emozione della 27enne di Polaggia di Berbenno, in provincia di...

27 Luglio 2017

Federica Pellegrini, il settimo sigillo mondiale consecutivo per dire… basta!

scritto da

  La vita, si dice, ti dà e ti toglie. Lo scorso anno alle Olimpiadi di Rio una medaglia nella sua gara regina, i 200 metri stile libero, che tutti si aspettavano, lei compresa, si è trasformata in un quarto posto difficile da digerire. Una delusione talmente cocente che aveva portato la Fede nazionale a dire basta. Poi il ripensamento: la mia vita è il nuoto, vado avanti fino a Tokyo 2020. Un anno dopo, ai Mondiali di Budapest, una medaglia sempre nei 200 metri stile libero aveva per tutti, lei per prima, un grande punto interrogativo. Invece, è arrivata addirittura quella d’oro battendo la favoritissima americana Katie...

09 Giugno 2017

OSO – Ogni Sport Oltre, la prima comunità digitale per avvicinare le persone con disabilità allo sport

scritto da

Superare i limiti è nella natura di tutti. Di alcuni più di altri, semplicemente perché diventa una necessità e, molto spesso, una sfida. OSO, non a caso prima persona indicativo presente del verbo osare, nasce da qui, dalla volontà di superare dei limiti, nei più svariati ambiti. OSO – Ogni Sport Oltre, nata grazie a Fondazione Vodafone Italia, è infatti la prima piattaforma digitale che mette in rete tutte quelle informazioni utili a chi vuole praticare sport in Italia per creare una comunità di utenti fra persone con disabilità, le famiglie, gli istruttori e i professionisti sportivi e tutti coloro che sono appassionati di...

09 Giugno 2017

A Roma si racconta il gesto dell’atleta nell’arte, nel nome di De Coubertin

scritto da

Sport e cultura. Qualcuno vede queste due dimensioni della vita umana come antitetiche, quasi che l’una escludesse l’altra. C’è lo stereotipo dello sportivo tutto muscoli e poco cervello, figurarsi la creatività. E quello dell’artista talmente assorbito dal momento della creazione da dimenticarsi di mangiare, quasi che il fisico non esistesse. E invece, se si guarda indietro, ma non troppo, alla fine dell’Ottocento si incontra il pensiero del barone Pierre de Coubertin, ideatore delle Olimpiadi moderne, secondo cui lo sport è sì una parte importante nella formazione del giovane uomo moderno, ma insieme con le arti. A questa...

11 Maggio 2017

Racchette di Classe: MiniTennis e MiniBadminton per 60mila bambini

scritto da

60mila bambini, circa 500 istituti scolastici coinvolti in tutte le regioni d’Italia. Sono i numeri della terza edizione di “Racchette di Classe”, il progetto promosso dalla Federazione Italiana Tennis, dalla Federazione Italiana Badminton, a cui il prossimo anno si aggiungerà anche la Federazione del Tennistavolo, in collaborazione con il Miur. L’iniziativa, supportata da Kinder + Sport, il progetto di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero, ha permesso agli alunni della scuola primaria di sperimentare alcuni importanti aspetti formativi del MiniBadminton e del MiniTennis. I finalisti del progetto, 1400 ragazzi con 600...

20 Aprile 2017

Dall'oro a Tokyo 2020 alla presidenza del Coni. Gli obiettivi di Bebe Vio

scritto da

“Il mio role mode è una bambina di dieci anni che si chiama Margherita ed è nata senza un braccio. Questo però non le ha impedito di praticare il takwondo e diventare fortissima”. Non ha alcun dubbio Bebe Vio, 20 anni, campionessa paralimpica di fioretto. È a Margherita infatti che pensa nei giorni in cui vede il bicchiere mezzo vuoto e fatica a dire una delle frasi che hanno fatto conoscere a tutti il suo ottimismo: “Perché dire che palle se puoi dire che figo?”. Vedere il lato positivo delle cose che ti capitano, ribaltare le situazioni – anche quelle più negative – a proprio favore, è la grande lezione che le ha...