18 Maggio 2017

Rupi Kaur: #instapoet che dal web è arrivata nelle librerie in tutto il mondo

scritto da

L’hanno definita un’instapoet: una poetessa di Instagram. E in effetti Rupi Kaur, 25 anni, è diventata famosa, come altri autori della sua generazione, dopo aver condiviso i suoi versi sui social media. Ma Rupi è riuscita a uscire dai confini del virtuale e arrivare anche sulla carta e soprattutto nel cuore di milioni di persone che hanno comprato il suo libro – intitolato Milk and Honey - mantenendolo ai vertici della classifica del New York Times per nove mesi. Il motivo? Parole capaci di toccare le corde più intime e profonde dell’animo umano. Soprattutto quello femminile. Le sue poesie parlano, infatti, dell’amore,...

17 Novembre 2016

Franca Audisio: "Fare impresa vuol dire fare politica"

scritto da

Da un’elegante signora agée torinese, imprenditrice di prestigio, nominata Cavaliere del lavoro nel 2014, non ti aspetteresti parole così dirompenti. Eppure, Franca Audisio Rangoni, presidente della Dual Sanitaly, non ha peli sulla lingua: «Sono d’accordo con chi sostiene che la Clinton non ha conquistato il popolo americano, e in particolar modo le donne, anche perché ha privilegiato l’aggressività rispetto alla femminilità. Dobbiamo ricordarci che noi donne abbiamo una visione diversa del mondo e non vinceremo mai cercando di adeguarla all’ottica maschile». Lei ne sa qualcosa. L’azienda che dirige, fondata dal padre nel...

29 Settembre 2016

La moda a Milano nei favolosi '50 è donna

scritto da

Le donne e la moda, esiste un legame più antico e naturale? A maggior ragione in questa settimana della moda milanese – per essere cool, mi raccomando, citarla solo in inglese: Milan Fashion Week 2016 – quando la città sembra trasformarsi in una passerella, o almeno così dicono… Ma è sempre stato così, anche ai tempi delle nostre mamme? Un’occasione preziosa per uno sguardo su come eravamo a cavallo degli anni ’50, quando dalle energie e l’entusiasmo della ricostruzione stava per sorgere il boom economico, è la gustosa mostra La donna allo specchio, allestita presso lo showroom di Alidem, nuovo spazio dedicato alla...

05 Giugno 2016

Femminile e femminino. Le donne tra Otto e Novecento al Museo Andersen

scritto da

Le donne sono sempre state un soggetto iconografico privilegiato nella storia dell’arte, nel corso di tutti i suoi secoli. Forme e raffigurazioni differenti non hanno comunque mai scalfito l’importanza data dagli artisti al soggetto femminile. Un nuovo tributo a esso è anche la mostra Femminile e femminino. Donne a casa Andersen in programma fino al 2 ottobre 2016 al Museo Hendrik Christian Andersen (via Pasquale Stanislao Mancini n. 20 a Roma). Attraverso le opere dei fratelli Hendrik e Andreas Andersen, la mostra curata da Maria Giuseppina Di Monte propone un viaggio inedito nell’universo femminile a cavallo tra...

31 Maggio 2016

Ha ragione o torto Bignardi sul dress-code da Tg?

scritto da

Le nuove regole sull'abbigliamento dei giornalisti date dalla direttrice di rai3 Daria Bignardi hanno dato il via a un dibattito acceso. La neo-direttrice solleciterebbe un abbigliamento più composto e meno vistoso, con camice dai colori tenui, gonna o pantalone, tacco basso e trucco leggero per le donne, e completo con camicia e cravatta sobria per gli uomini. Insomma no ai look sexy o eccessivi, bandendo in particolare scollature e orecchini oversize. Le reazioni non si sono fatte attendere. Secondo alcuni "Bignardi invoca uno stile dimesso", "da suora", "sconfortante", "surreale". Qualcun altro parla di "diktat" e di...

26 Aprile 2016

Ma ho la faccia da scienziata?

scritto da

L'abito fa il monaco. Ancora nel 2016 e anche nelle scienze e tecnologie. Un recente studio condotto dall’Università del Colorado ha dimostrato come la gente tenda a mettere in stretta correlazione l’aspetto e le attitudini professionali di una persona, specialmente se si tratta di una donna. Nel test, il campione di studio doveva valutare 80 foto di volti maschili e femminili, e tra questi stabilire quali secondo loro potevano appartenere a scienziati e quali ad insegnanti elementari. Mentre nel caso delle foto degli uomini l’associazione tra un viso e la possibile professione (scienziato o insegnante elementare) ha dato...

10 Marzo 2016

Basta scimmiottare i maschi, il potere può essere femminile

scritto da

Qualche giorno fa ho incontrato una donna manager di una delle più importanti aziende italiane. Nell’incontro mi sono scoperta a notare il potere di questa donna riflesso nei suoi collaboratori maschi e più in generale in tutti gli ospiti presenti. La donna in questione aveva una gestione un poco “nera” del potere, articolata in piccole follie calcolate che lasciavano intravedere un sottobosco basato su strategie ricattatorie. Il suo stile mi è parso del tutto simile al tanto vituperato sistema maschile con, in più, quel genere di cinismo e cattiveria a cui i maschi raramente si spingono. In effetti, nella battaglia...