05 Marzo 2018

Violenza contro le donne, è il momento di lavorare insieme per una soluzione

scritto da

Violenza contro le donne, violenza di genere, violenza sulle donne, femminicidi. Le parole non ci sono più, o forse non sono abbastanza. Il conteggio delle donne uccise, di quelle abusate, di quelle che subiscono e non sono ascoltate, di quelle che non riescono a far sentire la loro voce è in costante aumento. Non è un'emergenza, purtroppo, perché le emergenze sono momentanee e passano. Questa è la nostra quotidianità, è la vita 'normale' che ci passa accanto e che spesso non riusciamo a vedere. Per questo serve parlarne, di più e in modi sempre diversi. Parte da qui, "da un moto di indignazione", racconta Marco Manzoni di...

01 Marzo 2018

Latina: c'era una volta un uomo (che credeva di essere) buono

scritto da

      C’era una volta un uomo che aveva sposato una donna promettendole davanti a un prete qualunque di amarla e onorarla finché la morte non li avesse separati. C’era una volta un uomo che era anche padre di due bambine alle quali, venute al mondo, aveva giurato amore e protezione. C’era una volta un uomo che alla mattina si alzava, indossava una divisa e lavorava per assicurare alla gente del suo paese una vita tranquilla. C’era una volta un uomo che era stato un bambino e aveva immaginato di essere un grande uomo vestito della sua divisa, con una famiglia tutta sua da cui tornare ogni sera sfilando la...

14 Febbraio 2018

In memoria di una ragazzina coraggiosa

scritto da

Una molestia sessuale non è altro che un ricatto operato da qualcuno che, trovandosi in una posizione di potere sceglie deliberatamente di esercitare questa sua forza per ottenere qualcosa che, diversamente, non potrebbe avere. Sottrarsi a una molestia sessuale, se ne discute da mesi, non è sempre facile, non è immediato e, in certi casi, potrebbe perfino essere impossibile. In altri la ribellione, il ‘no’ piantato sulla faccia del molestatore, ha un prezzo altissimo, il più alto possibile: la vita. Jessica Valentina Faoro aveva 19 anni di vita faticosa: case famiglia (che non sono e non potranno mai essere famiglia),...

10 Dicembre 2017

"Relazioni brutali", un'indagine sulla violenza nel racconto dei media

scritto da

          La parola ‘femminicidio’ nel non lontano 2006 ricorreva in soli tre articoli in tutta la stampa italiana. Nel 2011 è presente in 51 articoli per poi passare a 751 nel 2012. Nel 2013, l’anno della legge sul femminicidio e del riconoscimento del termine da parte dell’Accademia della Crusca, si registra un vero e proprio boom: la parola è presente in 4.986 articoli. Sono numeri raccolti nel libro “Relazioni brutali. Genere e violenza nella cultura mediale” di Elisa Giomi e Sveva Magaraggia. Si tratta di un’indagine molto accurata non solo sulla violenza maschile contro le donne, ma anche sulla...

21 Novembre 2017

#Violenzacontroledonne: cultura, investimenti, prevenzione e sostegno per vincere la battaglia

scritto da

    La violenza maschile contro le donne è un fenomeno molto vasto. Nonostante i passi in avanti tutt'altro che trascurabili di questi ultimi anni, i numeri sono ancora lontani da quelli che vorremmo leggere. Alcuni dati, analizzati anche nelle pagine che seguono, ci indicano che fortunatamente c'è una consapevolezza crescente e una migliore capacità delle donne di denunciare questi abusi, di combatterli. Con fatica, dei progressi si compiono. Grazie al lavoro svolto dalle istituzioni, dalle forze dell'ordine e dalle associazioni sul territorio. Grazie alla più forte coscienza di sé e dei propri diritti che le donne hanno....

21 Novembre 2017

Violenza di genere: un fenomeno da studiare coi numeri

scritto da

"Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso sei un granello di colpa anche agli occhi di Dio malgrado le tue sante guerre per l’emancipazione. Spaccarono la tua bellezza e rimane uno scheletro d’amore che però grida ancora vendetta e soltanto tu riesci ancora a piangere, poi ti volgi e vedi ancora i tuoi figli, poi ti volti e non sai ancora dire e taci meravigliata e allora diventi grande come la terra e innalzi il tuo canto d’amore”. Alda Merini dedica ‘A tutte le donne’ questi versi delicati e bellissimi. Versi tanto più commoventi se letti alla luce di una storia, quella della violenza contro le...

03 Ottobre 2017

Le 5 migliori app per la sicurezza delle donne (no, non bastano ma male non fanno)

scritto da

    Il numero delle donne che ha subito nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale supera i 6 milioni in Italia, mentre sono oltre 3 milioni le donne tra i 16 e i 70 anni che sono state vittime di stalking. Questi i numeri dell'ultima ricerca Istat, poi c’è il percepito, dato dagli episodi di cronaca con le donne come vittime che sembrano succedersi sempre più incalzanti giorno dopo giorno. E la sensazione di insicurezza cresce. E’ partendo da questo presupposto quali-quantitativo che gli esperti del portale QualeScegliere.it hanno messo a confronto le più note applicazioni per...

10 Agosto 2017

Onu: obiettivi di sviluppo sostenibile 2030 ancora lontani

scritto da

  "Realizzare l'uguaglianza di genere e l'empowerment di tutte le donne e le ragazze". Recita così il quinto obiettivo dei Sustainable development goals (SDGs): gli obiettivi di sviluppo sostenibile che tutti i 193 stati membri delle Nazioni Unite dovrebbero raggiungere entro il 2030. Dovrebbero. Sì perché per molti di questi temi (fame e povertà, energia pulita, cambiamento climatico, accesso ai servizi sanitari e all'acqua potabile e molti altri che potete scoprire qui) il traguardo fissato dai SDGs è ancora molto lontano. È questo il caso della disuguaglianza di genere che, come si legge nel report 2017 pubblicato pochi...

12 Luglio 2017

Ddl Orfani speciali: e se il problema fosse il finanziamento inadeguato?

scritto da

  Il ddl sugli orfani speciali, cioè gli orfani per femminicidi, ha subito nei giorni scorsi una battuta di arresto al Senato. Si tratta di una legge importante che anelano gli oltre 1600 orfani 'due volte', orfani perché hanno perso la madre uccisa e orfani, spesso, anche del padre che o va in galera perché ha commesso il crimine oppure si suicida. Tuttavia, nel tanto discutere sulle cause della frenata operata dai senatori del centrodestra, si è perso di vista un aspetto importante: i finanziamenti previsti dal ddl per gli orfani. La legge prevede che a decorrere dal 2017 il Fondo per le vittime di mafia, usura e reati...

14 Giugno 2017

Otto leggi sessiste che non pensavate esistessero ancora

scritto da

Che in Arabia Saudita per le donne sia vietato guidare è cosa nota. È la discriminazione di genere, bellezza. Nel mondo, però, c'è discriminazione e discriminazione. Ci sono quelle non scritte, che si tramandano di padre in figlio e che fanno parte delle attitudini culturali: dalle stanze separate delle case indiane fino alle differenze di stipendio nelle moderne aziende occidentali. E ci sono le discriminazioni scritte, quelle sancite dalla legge: come il divieto di avere la patente per le donne saudite, appunto. Purtroppo, però, le autorità di Riad sono in buona compagnia: ecco altri sette Paesi al mondo dove sopravvivono...