16 Gennaio 2018

Rebel Architette, i volti femminili dell’architettura italiana

scritto da

  Il 2017 è sicuramente un anno da ricordare per le professioniste italiane dell’architettura. Prima per il timbro ufficiale “Architetta” approvato dall’Ordine degli Architetti di Bergamo su richiesta di Silvia Vitali, assieme alle colleghe Francesca Perani e Mariacristina Brembilla, poi per un importante progetto di catalogazione online delle professioniste del settore – RebelArchitette – ideato proprio da Francesca Perani, 45 anni, architetta, docente allo IED di Milano. Da dove nasce quest’idea? “Nel 2010 ero consigliera e vicepresidente dell’Ordine degli Architetti di Bergamo e proprio in quel periodo...

10 Gennaio 2018

Internet è maschilista proprio come le buste paga

scritto da

  Che le discipline matematiche e scientifiche siano maschiliste lo sapevamo già: nei Paesi avanzati oggi solo uno scienziato su quattro è donna. Solo il 17% di Facebook, il 19% di Google e il 23% di Apple è il prodotto di una tecnologia che parla femminile. Il punto però che lo è anche la Rete. È democratica, si dice, dà spazio ai ricchi e anche ai poveri. Eppure dovremmo chiamarla "il" Rete: secondo gli ultimi dati dell'International  Telecommunications Union (Itu) le donne che usano il web sono il 12% in meno degli uomini e la percentuale sale addirittura al 32,9% nei Paesi emergenti. E anche quando a internet...

27 Novembre 2017

Facebook: bastano tre "Like" per capire se sei gay

scritto da

    Dimmi i tuoi “Mi piace” e ti dirò se sei gay. Si potrebbe riassumere così il risultato dello studio su Facebook eseguito dai ricercatori della Columbia Business School di New York, della Northeastern University di Boston e della New York University, e pubblicato sulla rivista Big Data. La premessa: sempre più informazioni riguardanti noi stessi, la nostra vita, opinioni, gusti e preferenze circolano, consapevolmente e inconsapevolmente, sul web. Tutti abbiamo fatto l’esperienza di cercare un paio di scarpe su internet e di ritrovarci poi la casella elettronica invasa da mail con promozioni inerenti. Si chiama...

09 Novembre 2017

#Shemeansbusiness: perché Facebook punta sull'imprenditoria femminile

scritto da

    Un programma globale per supportare le donne che fanno impresa a far crescere il proprio business e ispirare tutte coloro che sognano di avviare un'attività imprenditoriale. È questo l'intento con cui Facebook e Instagram hanno creato #SheMeansBusiness, iniziativa lanciata in Italia in collaborazione con Fondazione Mondo Digitale (associazione no profit che si occupa di innovazione e inclusione), che si propone di formare, nel corso del 2018, 3500 donne. "Una pmi italiana su cinque (21,8%) è guidata da una donna. Mentre se guardiamo alle pagine Facebook di piccole e medie imprese, la percentuale di aziende che fanno capo...

17 Ottobre 2017

Trovo lavoro nella nuova "gig economy"

scritto da

    Ora che abbiamo detto addio ai tradizionali colloqui di lavoro, possiamo dire addio anche alle modalità tradizionali per cercare lavoro. Nell’era della “gig economy” (l'economia dei lavori su richiesta, svolti in autonomia e a breve termine) si diffonde sempre più il modello economico dove non esistono più le prestazioni lavorative continuative, come il contratto a tempo indeterminato, ma si lavora solo quando c’è richiesta per i propri servizi, prodotti o competenze. In questo modello i lavoratori possono essere freelance, professionisti o studenti, che per sbarcare il lunario si prestano ad attività...

11 Ottobre 2017

Oggi nel mondo è #OrangeRevolution

scritto da

Rosa non è il colore delle femmine. Il rosa si contrappone all'azzurro dei maschi e innesca il confronto, che quasi sempre è a vantaggio di questi ultimi. Oggi il colore delle femmine è l'arancione. Il colore della parità. E siccome la parità tra uomini e donne resta un concetto rivoluzionario, oggi è il giorno della Rivoluzione arancione, o #OrangeRevolution per dirla alla maniera dei social. L'hashtag è stato lanciato da Terre des Hommes per celebrare la sesta edizione della Giornata Mondiale delle Bambine proclamata oggi dall’Onu. Le bambine, nel mondo, sono un miliardo e cento milioni. Di queste, il 35% ha...

02 Ottobre 2017

Cosa succede in un minuto su internet?

scritto da

    Se nel 2008 ci avessero detto che Microsoft avrebbe comprato, otto anni più tardi, LinkedIn per 26,2 miliardi di dollari, stabilendo un nuovo record nelle acquisizioni di società, forse ci saremmo fatti una bella risata. E invece, è successo, perché nel 2016 LinkedIn, fondata nel 2002, poteva contare su 430 milioni di utenti nel mondo, in aumento del 19% nell'ultimo anno. Poca cosa, ammettiamolo, se si confrontano con i numeri di Facebook, che ha da poco annunciato di poter contare 2 miliardi di utenti connessi al mese. Vale a dire una persona ogni quattro sulla terra. Il 25%. Un numero spaventoso. I numeri degli utenti...

11 Settembre 2017

Millennials&App: Google e Facebook vincono ma l'irrinunciabile è un'altra

scritto da

  Fino a quattro ore al giorno. È il tempo che i Millennials passano consultando il loro smartphone. Fare e ricevere telefonate è diventato però secondario, perché la maggior parte del tempo viene assorbita dalle applicazioni. Per la precisione l'uso di app rappresenta il 57% di tutti i consumi digitali. E la app più diffusa tra i giovani, potrebbe sembrare strano, non è una app di social media. Lo rivela lo studio di ComScore "The 2017 U.S. Mobile App Report" che ha esplorato le abitudini di utilizzo dei proprietari di smartphone negli Stati Uniti e mostra quali sono le app più amate e utilizzate dalla generazione...

08 Agosto 2017

Il nuovo social che fa impazzire i giovani, in tour anche in Italia

scritto da

    Imprenditori di se stessi, esterofili e nativi digitali: queste sono le parole che meglio connotano i teenager e che ricercano anche nei social. I giovanissimi della Generazione Z sono nati e cresciuti nell’era della Tecnologia Digitale mentre i Millennial hanno visto il passaggio delle due ere, quella analogica e quella digitale. Oggi ci sembra preistoria, ma quando è nato un Millennial l’unico telefono disponibile era il fisso, le foto si stampavano e la musica si ascoltava sul caro vecchio walkman. L’uso dei social media è profondamente diverso tra le due generazioni e si potrebbe sintetizzare con due verbi:...

04 Agosto 2017

Condividere su Facebook funziona perchè è nella nostra natura umana

scritto da

  A poche ore di distanza, Facebook mi propone due post che mi costringono a una riflessione. Prima una signora, che nella foto del profilo abbraccia una bimba, racconta che la sua “piccola” sta malissimo, probabile leucemia. Si chiama Chicca, e solo qualche post più tardi scoprirò che si tratta del suo cane. Poco dopo un’altra donna, attraverso un breve e lucido post, condivide con tutti i suoi amici di Facebook che la sua piccola di cinque anni è improvvisamente mancata. Speri che si tratti di un animale domestico, ma purtroppo basta scorrere il suo profilo per capire che si tratta invece di sua figlia. Subito ti...