21 Giugno 2018

La discriminazione porta inefficienza e non conviene a nessuno

scritto da

    Nelle economie moderne, il problema delle discriminazione si pone quando “individui con le stesse caratteristiche economiche ricevono salari differenti, e le differenze sono sistematicamente correlate con talune caratteristiche non economiche dell'individuo come la razza e il sesso” (Stiglitz 1973). Dal punto di vista economico questo problema è rilevante perché produce inefficienza allocativa, e diventa particolarmente difficile da risolvere nel caso della discriminazione statistica, per la quale trattare diversamente due gruppi di individui ugualmente produttivi è il risultato di una scelta razionale dei datori di...

20 Giugno 2018

Unimi: elezioni senza esclusioni di colpi per la carica di rettore. Ma ora si guarda ai progetti

scritto da

    Fino a qualche giorno fa correva per essere la prima rettrice dell'Università Statale di Milano. Maria Pia Abbracchio è nata e ha studiato nel capoluogo lombardo e dopo 30 anni e passa di ricerca e di lavoro nell'ateneo ha pensato bene di candidarsi a rivestire questo ruolo di vertice per il prossimo settennio. Una scelta non facile, eppure motivata da passione e spirito di servizio. Unimi conta più di 60mila studenti ed è un'eccellenza in molti campi e si accinge a questo cambio, non senza qualche strascico polemico, come il progetto di trasferimento a Expo. Donna di scienza, piombata quasi all'improvviso nell'agone...

19 Giugno 2018

Chi sono le donne che scelgono di fare impresa con il franchising

scritto da

    In Italia il 35,6 per cento delle persone che hanno deciso di fare impresa aderendo a una rete in franchising è donna. A dirlo è il Rapporto 2018 realizzato da Assofranchising in collaborazione con l’Osservatorio Permanente sul Franchising dell’Università La Sapienza di Roma, che fotografa lo stato dell’arte dell’affiliazione commerciale nel nostro Paese su dati 2017. L'informazione sui franchisee/affiliati è particolarmente significativa se confrontato con le ultime statistiche di Unioncamere-InfoCamere, secondo cui, sempre nel 2017, le attività produttive a conduzione femminile hanno rappresentato il 21,86 per...

18 Giugno 2018

Ragazze “ben educate” non hanno mai cambiato il mondo. Nasce Pop al Polimi

scritto da

    “Quando perdiamo il diritto di essere diversi, perdiamo il privilegio di essere liberi”.   Una frase che ripeto spesso a me stessa e a chi mi sta accanto. Perché parlare di pari opportunità non è affatto scontato. Non lo è nella vita di tutti i giorni e non lo è all’interno di una grande comunità come quella del Politecnico di Milano, dove si incontrano quotidianamente circa 50.000 persone, se contiamo studenti, docenti e personale. Uomini e donne simili per molti versi, uniti nel desiderio di apprendere, di conoscere e di sperimentare, e diversissimi per tanti altri, per attitudini, età e...

17 Giugno 2018

#DonnediSport, il network delle atlete protagonista allo Sport Digital Marketing Festival

scritto da

  48 speaker di alto livello, 3 tavole rotonde e oltre 800 presenze in sala. Sono solo alcuni dei numeri delle due giornate della prima edizione dello Sport Digital Marketing Festival, organizzato da EuropaCube Innovation Business School e dal Master Social Media e Digital Marketing a Riccione. Una prima assoluta per il mondo dello sport che ha così avuto modo di confrontarsi sulla sua evoluzione digitale, su alcune best practice, sulle prospettive e idee per il futuro. Due giorni intensi condotti da Rudy Bandiera in stile TEDx, con un susseguirsi di interventi della durata di 18 minuti ciascuno. Numeri a parte, la parola...

16 Giugno 2018

Rugby, dalla paura al coraggio il viaggio di Maria Caponio

scritto da

“Praticare qualsiasi disciplina sportiva può essere un 'ponte' per due dimensioni di noi stessi: la parte negativa e quella positiva. Tutto poi si ripercuote nella vita reale. L’ho provato sulla mia pelle e ne sono convinta! Spesso con la disabilità si tende a non vedere quel ponte. Un buon punto di inizio è buttarsi in qualche sport che incuriosisce. Non so perché… ma cambia la prospettiva di vedere le cose”. A parlare è Maria Caponio: una ragazza di ventiquattro anni affetta dalla malattia di Charcot-Marie-Tooth tipo 4°, diagnosticatale a Milano solo quando aveva  tredici anni. La cmt4a non perdona e colpisce...

15 Giugno 2018

Prima o poi le donne si arrabbiano. O no?

scritto da

    Forse non è abbastanza chiaro che questo Paese ha un problema di pari opportunità.   Forse i dati non ci hanno convinti che un Paese in cui le donne non partecipano all’economia (l’Italia è 118° – aspettate che lo ripeto: 118°! - su 144 Paesi nel mondo per partecipazione economica delle donne, secondo il Report annuale del World Economic Forum) è un paese zoppo, che sta producendo meno e peggio di quel che potrebbe. Forse non è abbastanza chiaro che questo E’ un tema di genere: si tratta proprio delle donne, 51% della popolazione del Paese, tasso di occupazione tra i più bassi d’Europa, tasso di...

12 Giugno 2018

Migranti: nella battaglia dei numeri continuano a perdere i più deboli

scritto da

    Nella battaglia dei numeri chi continua a perdere sono sempre i più deboli, che siano donne, bambini, minori non accompagnati o persone con difficoltà. Eppure la fredda contabilità dovrebbe far capire l’entità dei problemi, aiutare a comprendere la dimensione e le fattezze dei fenomeni, sostenere la formulazione di idee, opinioni e concetti. Invece, non è così. Tutti a parlare senza cognizione di causa. I numeri “parlano”, eccome se parlano. Raccontano tanto di quella che da molti è considerata la “minaccia dell’invasione”. Eppure si parla da tempo di crollo degli sbarchi. In queste ore concitate, abbiamo...

11 Giugno 2018

Donne e motori: da Bertha Benz a Giovanna Amatyi che sfidò Senna

scritto da

  Intorno al binomio donne e motori circolano ancora cumuli di stereotipi. Basta digitare sulla barra di Google immagini queste due parole e fare una semplice ricerca. Verrete sommersi da donne poco vestite accompagnate da bolidi a due o a quattro ruote. Un immaginario incentrato sull’oggettivazione del corpo femminile che persiste tenacemente e che avrebbe bisogno invece di un’evoluzione. Senza dimenticare i proverbi sessisti ancora in auge come “donne al volante pericolo costante” o “donne e motori, gioie e dolori”. È innegabile che, a lungo, il mondo delle auto sia stato considerato dominio maschile. Un universo...

10 Giugno 2018

Mondiali, l'Italia della capitana Sara Gama stacca il biglietto per Francia 2019

scritto da

    Tre a zero. Bastava un punto e invece ne porta a casa tre. La nazionale italiana femminile di calcio dimostra sul campo la sua superiorità sul Portogallo e stacca il biglietto per la qualificazione matemativa ai mondiali 2019 in Francia. L'Italia volerà ai mondiali e al fischio finale dell'arbotro tutto lo stadio Artemisia Franchi di Firenze (con le sue 6500 presente con numerose famiglie e bambini) intona l'inno nazionale a ringraziare il coraggio, la grinta e l'agonismo di queste atlete. La squadra italiana, guidata dalla capitana Sara Gama, è entrata in campo dominata dall'evidente intenzione di sbaragliare le...