27 Marzo 2017

Donne e lavoro? Se non hanno pane, che mangino brioches

scritto da

“Da un mercato del lavoro largamente basato su contratti da dipendente a stipendi fissi dobbiamo immaginare un mercato in cui c’è ampia condivisione dei risultati raggiunti: in entrambe le direzioni, condividendo quindi il rischio di impresa e i successi di impresa”. Così Luca Foresti, in un suo post su Econopoly, scrivendo di imprenditorialità, mi fa riflettere e mi porta a ripercorrerne il contenuto con sguardo di genere. Mi domando se questo cambiamento, per molti aspetti auspicabile, avrebbe lo stesso impatto sulla componente maschile e su quella femminile dell’occupazione. I dati sull’occupazione per posizione nella...

24 Marzo 2017

E se capita che il sessismo sia donna?

scritto da

Miki Agrawal ha creato in America una startup innovativa che si chiama Thinx. Thinx produce biancheria intima che elimina la necessità di usare tamponi, assorbenti e coppette mestruali – queste ultime in America e nel nord Europa sono di uso comune e in Italia sono semi-sconosciute. I prodotti della Thinx potrebbero aprire la via a una rivoluzione nella gestione del ciclo mestruale: se si diffonde un abbigliamento intimo simile è destinato a far fuori un mercato che si alimenta del fatto che ogni donna in età fertile spenda obbligatoriamente circa 4 euro al mese per 12 mesi all’anno. Solo in Italia, 48 euro per 15 milioni di donne...

23 Marzo 2017

Un buon mentor può fare la differenza nella carriera professionale

scritto da

La fase storica non è certo delle migliori per chi è sulle tracce del proprio cammino professionale. Ma, in fondo, per chi non è alla ricerca “solo” di un’occupazione quanto piuttosto dell’incontro tra la propria vocazione, supportata dalla necessarie conoscenze e dalle competenze che si acquisiscono via via, e le opportunità non è mai stato facile. Il problema non sta tanto nella transizione verso la quarta rivoluzione industriale o nell’oggettivo mismatch del mercato del lavoro italiano, ma in quella conoscenza di sé e dei propri talenti così trascurata nella nostra società, a partire dal sistema educativo. Ecco...

21 Marzo 2017

Numeri, controllo del rischio e applicazione delle norme. Compliance, una professione sempre più al femminile

scritto da

Chi l'avrebbe mai detto che il rigore dei numeri, il controllo del rischio interno ed esterno nelle aziende, e l'applicazione rigorosa della norme fosse un mestiere perfetto per le donne? Eppure, più che gli studi e le analisi di settore, l'esperienza concreta sta dimostrando come la compliance quella funzione aziendale che punta ad assicurare comportamenti corretti e trasparenti all'interno e all'esterno di un'azienda, garantendo l’integrità e la reputazione di una azienda, dei suoi managers e dei suoi collaboratori sia fatto a misura di donna. La compliance in organizzazioni sempre più complesse assume una valenza strategica...

21 Marzo 2017

Davvero "l'uomo bianco" rischia il posto nei cda in nome della diversity?

scritto da

Alla fine John Allan, numero uno di Tesco, la più importante catena di negozi britannica, ha dovuto fare marcia indietro. La settimana scorsa a margine di una conferenza, tra il serio e il faceto, il manager aveva lanciato una provocazione che ha ricevuto la risposta immediata delle donne. Allan si era spinto a dire che di fatto la questione delle “quote rosa” abbinata al tema della diversità in genere rischia di mettere in pericolo la “sopravvivenza” degli uomini bianchi nei consigli di amministrazione delle società. Al punto che per tenere la poltrona dovrebbero addirittura “lavorare il doppio”. Dichiarazione bizzarra,...

17 Marzo 2017

Nel "genio" delle nonne la riscoperta del ruolo delle donne in economia

scritto da

A Torino la birra costava più del vermouth nel 1867. E le donne tenevano una contabilità meticolosa delle spese di famiglia, con un ruolo centrale nella programmazione economica. Sia nelle famiglie borghesi che in quelle popolari. Lo raccontano le decine di testimonianze, sotto forma di "libri di casa", raccolte ed esposte nel Museo del Risparmio di Intesa Sanpaolo a Torino. Costruita attraverso una call for action, la mostra “Quel genio di mia nonna! Dai libri di casa al Kakebo” nasce dalla disponibilità di decine di persone che hanno avuto voglia di condividere cimeli di famiglia e testimonianze storiche capaci di...

17 Marzo 2017

Donne STEM negli anni '50: la vera storia dei numeri nascosti

scritto da

Quella tra America e Russia negli anni ’50 fu una corsa in piena regola, fianco a fianco per capire chi per primo sarebbe andato nello spazio (e tornato!). Adrenalina e testosterone che il film “Il diritto di contare”, candidato al premio Oscar e nelle sale italiane in questi giorni, trasmette benissimo. Ma c’è molto di più. Un “di più” che si legge meglio nel titolo originale del film, che in inglese è “Numeri nascosti – Hidden figures". “Il diritto di contare” racconta l’avventura epica di tre donne afroamericane toste e intelligenti che hanno cambiato la storia di molte missioni americane nello spazio,...

16 Marzo 2017

Le cuoche di Casa mia: racconti e ricette per aiutare mamme sole con bambini

scritto da

Metti un giorno in cucina, tra racconti e ricette, donne diverse tra loro, donne che hanno cercato o subito il cambiamento. Mescola tutto assieme, e ne vien fuori il progetto, chiamato ‘Le cuoche di Casa Mia’ che l’associazione ‘La Strada’ ha lanciato in occasione della recente Festa della donna dell’8 marzo. L’idea è quella di far incontrare 10 donne che sono riuscite a trasformare la propria vita e a inseguire i propri sogni e 10 donne del progetto 'Casa mia' che invece il cambiamento l’hanno subito e che sono state accolte ed aiutate dall’associazione nei loro percorsi di rinascita. Assieme, in dieci giornate...

10 Marzo 2017

Il fascino delle donne di Giovanni Boldini in mostra al Vittoriano fino al 16 luglio

scritto da

Il ritratto di Martha Regnier[/caption] Lo charme femminile, gli abiti eleganti, l’erotismo della Belle Epoque. Emanano questo i dipinti di Giovanni Boldini (1842-1931), l’artista che a cavallo tra Ottocento e Novecento ha saputo meglio di chiunque altro esaltare la bellezza delle donne dell’epoca. La mostra antologica dedicata al pittore ferrarese, in programma al Complesso del Vittoriano a Roma fino al 16 luglio, comprende 130 sue opere e 30 di artisti contemporanei, provenienti da 60 prestatori. “È un’esposizione immaginata come se fosse un dipinto unico - spiega Tiziano Panconi, autore della catalogo ragionato di...

09 Marzo 2017

Eva contro Eva: donne penalizzate se ad esaminarle è un’altra donna

scritto da

D’accordo di concorsi pubblici in giro ormai se ne vedono pochi. Però nel caso, care amiche ricercatrici, dovesse capitarvi di vedere in un bando l’occasione che aspettate da tutta la vita, assicuratevi che a giudicarvi non siano altre donne. Perché? Perché secondo uno studio condotto da Mauro Sylos Labini del dipartimento di scienze politiche dell’Università di Pisa insieme a Manuel Bagues e Natalia Zinovyeva dell'Università Aalto di Helsinki, che sarà pubblicato ad aprile su The American Economic Review, la presenza femminile nelle commissioni giudicatrici non aiuta a promuovere le donne, anzi rischia di penalizzarle. Per...