20 Ottobre 2017

Scardinare le tradizioni in un mondo tutto di uomini. Conversazione con Cini Boeri

scritto da

«Il lavoro dell’architetto è un lavoro duro, non femminile. Non mi pare che lei sia adatta. Ci ripensi». È l’agosto del 1943 e l’architetto Giuseppe De Finetti tenta di dissuadere in questo modo una giovane Cini Boeri che, per fortuna, non gli diede retta, diventando così una grande professionista nel suo settore. Maria Cristina Mariani Dameno – questo il suo vero nome – nasce a Milano nel 1924, ultima di tre fratelli. «Avevo quattro anni – ricorda – quando sono entrata per la prima volta in Piazza Sant’Ambrogio, la mia piazza. Lì ho vissuto per moltissimi anni in una villetta annessa al complesso di...

10 Ottobre 2017

Donne di Design, da Cini Boeri a Lora Lamm. Un secolo di storia italiana

scritto da

    Un sottile filo rosso lega le tredici protagoniste del design italiano presentate in questo volume, tredici donne che rappresentano un secolo di storia non solo del progetto ma anche e soprattutto della creatività. Donne accomunate da un’unica parola chiave, il design, che hanno scelto di interpretare e raccontare attraverso scelte artistiche e creative che vanno dal cinema alla fotografia, dal teatro alla scrittura. Dal dopoguerra a oggi queste storie si sono intrecciate fra conoscenze professionali, collaborazioni, vita privata, amicizia e frequentazioni. Alcune di loro si sono conosciute tramite l’Ufficio...

11 Novembre 2016

La mia vita insieme a papà Achille: conversazione con Giovanna Castiglioni

scritto da

Non è da tutti avere come dedica da papà una lampada di design. Ma se il tuo cognome è Castiglioni, forse le probabilità aumentano. “Il design è sempre stato parte integrante della mia vita - racconta Giovanna Castiglioni, 43 anni, terza e ultima figlia dell’architetto e designer Achille Castiglioni (1918–2002) e oggi responsabile insieme al fratello Carlo della Fondazione milanese intitolata al padre ospitata negli spazi di Piazza Castello 27 a Milano, proprio lì dove fino al 2002 il padre ha lavorato. Achille Castiglioni ha dedicato a lei e alla sorella maggiore Monica due lampade, Giovi e Moni. “Io sono da parete,...