18 Aprile 2018

Festival dell’Economia 2018: le frontiere di “Lavoro e Tecnologia”

scritto da

  “Lavoro e Tecnologia”, è questo il tema della tredicesima edizione del Festival dell’Economia, in programma a Trento dal 31 maggio al 3 giugno 2018. La presentazione della manifestazione, promossa dalla Provincia autonoma di Trento, dal Comune di Trento e dall’Università degli studi di Trento, si è tenuta a Roma alla presenza del presidente del Trentino Ugo Rossi, del direttore scientifico Tito Boeri e del padrone di casa Giuseppe Laterza. Da una parte il progresso tecnologico, quindi, “fondamentale per conquistarci una maggiore qualità della vita ma che adesso ci pone degli obiettivi importanti. Chi può...

17 Aprile 2018

Generazione sospesa: il network di artigiani di Deborah, ex avvocato

scritto da

    Può la felicità essere una discriminante nella scelta di un lavoro? Ponevo questa domanda quando raccontavo la storia delle fioriste di Modena, ma non posso fare a meno di scontrarmi con lo stesso interrogativo ogni volta che un mio coetaneo mi racconta la sua storia, il suo percorso lavorativo, le sue scelte. Per quanto siano diversi gli ambiti in cui queste storie nascono, si dipanano tutte con la stessa modalità: l’entusiasmo degli anni di studio, il disincanto dell’ingresso nel mondo del lavoro, faticoso e posticipato all’inverosimile da un mercato che sembra non essere mai soddisfatto della proporzione tra età...

03 Aprile 2018

Il lavoro, questo è il problema in Italia

scritto da

    Abbiamo chiuso il 2017 con un lieve aumento dell’occupazione in Italia, come registra l’ultimo rapporto dell’Istat, ma se sommiamo i disoccupati e le forze di lavoro potenziali, le persone che vorrebbero lavorare ammontano a 6,4 milioni. Il risultato è leggermente positivo, ma è determinato da fattori non strutturali e legati a fatti contingenti. È stato determinante l’impatto dell’invecchiamento della popolazione sul mercato del lavoro che contribuisce a spiegare la crescita del numero degli occupati ultracinquantenni, crescita che è indotta anche dall’allungamento dell’età pensionabile. 
Si registra...

30 Marzo 2018

Care ragazze, io “non ce l’ho fatta”, e vi spiego perché

scritto da

    Si sente sempre più parlare di donne: sui media, nei convegni e sui social. L’ondata è quasi travolgente: la questione sembra aver raggiunto la dimensione di “massa critica” e straborda in ogni settore: si contano le donne in politica, si assegnano le prime poltrone “importanti”, ci si annotano le promesse non mantenute, le copertine delle riviste sono piene di role model, fioriscono liste di esperte per ogni materia e professione. Donne intorno ai 40 anni che si sono guadagnate carriere luminose, donne che “ce l’hanno fatta”. Nonostante l’enorme impegno di conquistarla, quella poltrona, e poi di...

28 Marzo 2018

Volete la parità? Restate single

scritto da

    Dirò una cosa impopolare. Dirò una cosa che divide le donne, lo so. Una di quelle cose che ci mettono l’una contro l’altra e ci impediscono di fare squadra come fanno gli uomini, che sanno portare a casa meglio di noi il risultato. Ma quando ci si imbatte in certi dati fare lo struzzo non aiuta. Meglio prenderne atto e confrontarsi con la realtà, naturalmente con l’obiettivo di migliorarla. Il dato è questo: l’Università di Princeton ha paragonato gli stipendi di uomini e donne dividendo tra donne-con e donne-senza figli, e si è accorta che quello che comunemente chiamiamo gender gap in realtà è un...

27 Marzo 2018

Sara Cabitza, la donna che progetta le monoposto della Formula 1

scritto da

Il campionato di Formula 1 è appena iniziato. Il gran premio di Melbourne ha inaugurato la nuova stagione. La prima senza le «ombrelline» e le grid girls, le bellissime ragazze che in pista reggevano il cartello con la posizione in griglia del pilota e lo riparavano dalla pioggia o dal sole con un ombrello. Liberty Media, società che ha acquisito il Circus iridato delle corse, ha dichiarato a fine gennaio che le modelle presenti prima dell’inizio della gara nelle aree adiacenti alla linea di partenza erano parte di «una tradizione chiaramente in contrasto con i valori della odierna società moderna» si legge nel comunicato...

27 Marzo 2018

Mariaelena Pistoni: la ricerca per la cura del tumore al seno punta sul DNA

scritto da

“Quello che ti spinge ad andare avanti è la passione. E la consapevolezza che la ricerca non si ferma”. Mariaelena Pistoni, 40 anni, è ricercatrice  del Laboratorio di Ricerca Traslazionale dell’Azienda Usl Irccs di Reggio Emilia. Una ricerca “pura”, come la definisce lei: “non siamo una startup e non cerchiamo uno sbocco a livello industriale o commerciale. Il team di cui faccio parte è dedicato a studiare come sia possibile agire sulle cellule tumorali del seno utilizzando farmaci che influenzano il DNA per gestire e ridurre le resistenze alle terapie in uso”. A Mariaelena Pistoni e alla sua attività di ricerca...

23 Marzo 2018

Elena Ferrante dalla parte delle donne, anche quelle... cattive

scritto da

    Da qualche mese, Elena Ferrante (pseudonimo usato da Anita Raja) tiene una rubrica settimanale sul Guardian. Racconta l’Italia, ma anche, e con decisione, il punto di vista femminile. L’ultimo articolo ha ricevuto decine di commenti critici dai lettori britannici, tra cui la domanda: “Forse sarà così in Italia? Non da noi!”. Che cosa ha suscitato tanta indignazione? In cinque brevissimi paragrafi, Ferrante ha scolpito nella pietra la condizione femminile (in Italia? Forse, ma non solo), senza preoccuparsi di smussare gli angoli. Se potessi incontrarla, vorrei dirle che capisco come un linguaggio così netto abbia...

22 Marzo 2018

Nadia Governo (Ntt Data): il segreto della carriera? Role model e consapevolezza

scritto da

    Sono brave. Molto brave. Eppure, il più delle volte, restano nelle retrovie, combattute tra lavoro e famiglia. E soprattutto frenate dal timore di non essere abbastanza perfette per candidarsi a quel ruolo. Per contrastare questi pregiudizi e aiutare le donne a farsi spazio anche in ambienti di lavoro tipicamente maschili, NTT Data Italia, branch italiana della multinazionale IT giapponese, ha avviato qualche anno fa il progetto NTTDonna, mettendo a capo dell'iniziativa, come executive sponsor, la senior vice president Nadia Governo. Come è nato il progetto? Il progetto è nato a fine 2016 per un'intuizione...

20 Marzo 2018

Quali sono le 3 nuove tendenze del recruiting

scritto da

      Spesso si dice che trovare lavoro sia un vero lavoro. E lo sarà sempre di più perché molte aziende si stanno rendendo conto che il miglior modo di selezionare le persone è metterle alla prova. Il colloquio tradizionale funziona di meno perché le competenze di oggi sono più difficili da ricercare in un’intervista, la probabilità di errore per entrambe le parti (candidati e selezionatori) è altissima e pregiudizi e stereotipi inconsci possono influenzare la decisione di assunzione. Non c’è un processo ideale ma il recruiting rappresenta un’attività che da una parte dovrebbe essere ingegnerizzata il più...