19 Ottobre 2017

#Ioleggoperché: il viaggio nei libri inizia da bambini

scritto da

Gli alunni sono seduti, disposti in cerchio. Gli occhi attenti e curiosi. La maestra estrae un libro dal piccolo scaffale che è stato creato per accogliere la libreria di classe. Silenzio, respiro, la storia sta per cominciare… E’ un momento che ha il sapore di una magia, quello dedicato alla lettura: aprire un libro e raccontare ai bambini ciò che vi è scritto significa condivisione di un’esperienza, di emozioni e fantasie. Significa aprire la porta su infiniti mondi possibili, reali o immaginari. Significa iniziare insieme un viaggio, fatto di parole nuove, di luoghi fatati, di personaggi incantevoli in cui...

18 Ottobre 2017

Orienteering: imparare a non perdersi nel bosco e nella vita. Fin da piccoli

scritto da

      Lo sport della Corsa d’Orientamento, spesso noto col nome internazionale di Orienteering, è un’attività sportiva che ha trovato, negli ultimi anni, ampio spazio anche all’interno della Scuola come strumento didattico ed educativo. Non è solo sport, non è solo corsa, non è solo gioco - guai a chiamarla caccia al tesoro! La ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli in occasione dei mondiali di orienteering ha sottolineato che “È uno sport molto adatto alle scuole perché riunisce in sé diverse, importanti caratteristiche: si pratica all'aria aperta, spesso immersi natura; richiede l'impiego di facoltà sia...

17 Ottobre 2017

Piccole ‘Coding Girl’ crescono

scritto da

      C’è Aurora, 19 anni, che in famiglia, complice una mamma programmatrice e un vecchio computer "orribile", ha cominciato a giocare con il codice e poi non ha più smesso ed ora con soddisfazione si sente chiamare maestra dalle sue allieve delle elementari. C’è Loredana, 20 anni, con tanti hobby ma nessuna passione per la tecnologia (al motto di "Non è roba per donne"), fino all'incontro con le Coding Girls e la coach americana che le ha aperto un mondo straordinario trasformandola rapidamente da ‘formata’ a ‘formatrice’. E ancora Valentina, 36 anni, che  ha coltivato con passione il sogno di diventare...

13 Ottobre 2017

Corteo studenti, modifiche al provvedimento per un'alternanza di qualità

scritto da

    di Maria Piera Ceci - caporedattrice di Radio 24 E' giunta al suo terzo anno di vita scolastica l'alternanza scuola-lavoro, che oggi è oggetto del suo primo sciopero. Gli studenti scendono infatti in piazza a Roma e in altre settanta città per chiedere che il provvedimento previsto dalla legge della Buona Scuola venga aggiustato e ripensato. Fortemente voluta dalle aziende che si sono messe a disposizione aprendo le porte delle imprese a centinaia di studenti, attuata in molti altri Paesi europei (Germania in primis), l'alternanza scuola-lavoro non va giù a molti studenti, così come a molti professori. "Abbiamo...

05 Ottobre 2017

Insegnare, il patto che si stringe col futuro

scritto da

“Da grande vorrei diventare una maestra. Come te.” Martina, cinque anni, mi guarda seria, ha già le idee chiare. Io la osservo e sorrido, perché ricorda me, da bambina. Avevo poco meno della sua età, quando ho cominciato a giocare “a far finta di” essere maestra e, con gli anni, il mio gioco si è trasformato in realtà. Non sapevo cosa significasse davvero insegnare, pensavo fosse una specie di vocazione, fino a quando, non mi sono ritrovata in una classe di bambini di tre anni, nella mia prima esperienza in assoluto. Ero in piedi e mi guardavo intorno, avevo una cinquantina di occhi che mi scrutavano e pensai: “E...

28 Settembre 2017

Chi insegna ai ragazzi le competenze per vivere in salute?

scritto da

Una volta, ai ragazzi che si affacciavano al mondo del lavoro si chiedevano solide hard skills, il resto non contava. Poi, ci si è accorti che le soft skills sono abilità imprescindibili per dialogare in un mondo compelsso. Ora, si cercano giovani equipaggiati anche di life skills, alias “competenze di vita”. Ma chi gliele insegna? A guardare i dati drammatici sulla fragilità dei Millennials, nessuno. L’Organizzazione mondiale della sanità ne individua una decina: consapevolezza di sé; gestione delle emozioni; gestione dello stress; comunicazione efficace; relazioni efficaci; empatia; pensiero creativo; pensiero critico;...

28 Settembre 2017

“Perché devo andare a scuola?”: una domanda semplice per una sfida complessa

scritto da

A settembre si sono riaperti i cancelli di centinaia di istituti scolastici italiani, gli alunni sono tornati tra i banchi ed è iniziato un nuovo anno scolastico. Per moltissimi bambini e ragazzi si tratta davvero di un nuovo inizio: il primo giorno in un nuovo grado di scuola suscita sempre emozioni forti e contrastanti. Il timore di entrare in un ambiente ancora poco familiare si sovrappone all'eccitazione che comporta l’avventura di diventare “grandi”, con nuovi compagni, insegnanti e nuove cose da imparare. E poi c’è un inizio che è “più inizio” di tutti gli altri: quello dei bambini di tre anni che si...

25 Settembre 2017

Liceo classico, moda e ritorno di eroi e miti greci. Ne parliamo con Salvatore Settis

scritto da

      Quanto sono contemporanei i classici? La domanda ricorre periodicamente in contesti familiari o didattici, specialmente a inizio anno, quando aprono le iscrizioni alle superiori. E’ troppo presto per sapere che cosa succederà a gennaio 2018, ma l’interesse per il liceo classico è pressoché stazionario e si assesta, con molti picchi verso il basso e qualche timida ripresa (+0,1% nel 2016, +0,5% nel 2017), a un modesto 6,6% del totale degli studenti. Pesa certamente, nella scelta, anzi nella non-scelta, la convinzione che, nell’era di web, social e globalizzazione, a due lingue morte come greco e latino, siano...

21 Settembre 2017

Bambine e denaro: l'educazione finanziaria da re-inventare a cominciare dalla famiglia

scritto da

  La crisi economica che ha investito i nostri mercati a partire dal 2007, unita alla dematerializzazione della moneta, impone oggi nuove riflessioni sul tema del denaro e una revisione dei percorsi di educazione finanziaria. Diventa dunque prioritario offrire a tutti, fin dall’infanzia, gli strumenti per poter comprendere il valore del denaro e per poterlo gestire, prevenendo e andando a correggere quelle pericolose disparità di competenze tra uomini e donne, da più parti evidenziate (ne avevamo parlato anche qui su Alley Oop). Come nascono e quando hanno inizio queste diseguaglianze? Le ricerche sui temi...

20 Settembre 2017

Numeri e sigle non misurano la vita dei bambini in classe

scritto da

    “Le maestre mi insegnano a leggere e dopo posso leggere da solo Paperinik?”. E’ un soldo di cacio appeso a una cartella enorme dai colori sgargianti. Nel suo primo giorno di scuola sta attaccato alla gonna della mamma davanti al cancello e la guarda da sotto in su in attesa di un sorriso e della risposta, prima del suono della campanella. Ognuno dei quasi nove milioni di bambini e ragazzi, fra i 3 e i 18 anni, che sono tornati sui banchi questo settembre porta con sé le stesse attese, la stessa domanda, la stessa speranza. Varcare il portone d’ingresso, per loro, vuol dire entrare in un mondo altro, che non ha i...