Gianluca Gazzoli

Ho 28 anni e sono un presentatore radio e tv, videomaker, storyteller. Attualmente impegnato nella co-conduzione di “Radio 2 speciale Sanremo”, sono in diretta tutti i week end su Radio 2 e ogni domenica conduco le interviste live sui social di Quelli che il Calcio. Sul web racconto il mondo che ci circonda dal mio punto di vista. Inizio nel 2011 aprendo il mio canale YouTube ( https://www.youtube.com/user/GGdiciottozerotto) per raccontare un viaggio zaino in spalla attraverso l'Indonesia. Da allora non mi sono più fermato.
12 Febbraio 2018

I social salveranno il Festival di San Remo dall'estinzione?

      Siamo arrivati alla 68 esima edizione del Festival di Sanremo e io da buon millenials non posso averle viste tutte, almeno non dal vivo. Perchè sì, approfittiamone per sfatare questo falso mito, i millenials non sono coloro nati dopo il 2000 bensì coloro nati fra i primi anni ottanta e i primi duemila, quindi io, Gianluca Gazzoli, che di anni ne ho 29 sono un millenial e soprattutto guardo il Festival di Sanremo. Faccio outing anche se outing non è, l'ho confessato più volte anche pubblicamente quanto ami questo grande evento, cosa significhi per me e sopratutto è stato indescrivibile aver partecipato a...

20 Maggio 2017

Una corsa in Rwanda sulle tracce di Action Aid

Non ti dimenticare del Rwanda, questo era il titolo del mio video documentario girato durante il mio primo viaggio in Rwanda.  Non ti dimenticare di quelle facce, di quel luogo e di quelle storie. Ora dico, quante possibilità c'erano che in due anni lungo il mio percorso avrei incontrato Action Aid e che mi proponessero un progetto che nelle date per me disponibili, fosse realizzabile solo in Rwanda? Poche, eppure è successo. Non mi sono dimenticato del Rwanda anzi ci sono proprio ritornato e questa volta ero convinto di arrivarci più preparato, di aver capito questo popolo così complesso ma invece no. Il Rwanda è proprio quel...

14 Febbraio 2017

Gianluca Gazzoli: oggi non hai bisogno del permesso di nessuno per essere creativo

Mi è stato chiesto di parlare di giovani. Scrivere qualcosa sui loro sogni, ispirazioni e aspirazioni. La cosa più curiosa è che lo sto facendo nel preciso momento in cui ho realizzato il mio sogno. Mi trovo a scrivere da Sanremo, dove conduco la diretta radiofonica Rai del Festival. Sono in un luogo mitologico, durante l'evento di spettacolo più importante di Italia. Lo sto vivendo in prima persona facendo la cosa che più amo nella vita: la radio. Era uno dei miei più grandi sogni. Uno dei tanti. Perché avere tanti sogni è bello, perché provare a perseguirli lo è ancora di più. La mia paura più grande nella vita è non...