Roberta Vinci, omaggio alla carriera da parte di “Donne di Sport” di Alley Oop – Il Sole 24 Ore

scritto da il 16 Maggio 2018

l1040332

Emozioni, sorrisi e complimenti. L’omaggio di una delegazione delle “Donne di Sport” di Alley Oop – Il Sole 24 Ore  a Roberta Vinci, alla 75esima edizione degli Internazionali Bnl d’Italia, è stato un mix di emozioni. La consegna della targa ricordo avvenuta per mano della fiorettista Elisa Di Francisca, della karateka Sara Cardin, dell’arbitra di rugby Maria Beatrice Benvenuti e della pesista Alessandra Pagliaro insieme al presidente del Coni Giovanni Malagò è avvenuta al Lea, Lounge extende area, il nuovo spazio business corporate creato all’interno del Parco del Foro Italico.

l1040330

“Roberta è un esempio sia come atleta che come persona” – ha detto  Sara Cardin, al rientro dagli Europei di Novi Sad dove ha conquistato una medaglia di bronzo nel singolo e una d’argento a squadre – “le nostre sono due discipline differenti ma quello che mi è sempre piaciuto del suo gioco è l’attitudine, il tennis d’attacco e il modo di aggredire il campo. È stata una grande combattente.  Quello del ritiro è un momento difficile per ogni atleta però ho visto Roberta veramente felice e realizzata. Evidentemente arriva il momento in cui si ha voglia di fare altro nella vita”.

Anche Elisa Di Francisca è tornata sulla decisione presa dalla 35enne tennista tarantina che era accompagnata dalla mamma Luisa, dal papà Angelo e dal fratello Francesco. “È una fase delicata per ogni atleta, in ogni disciplina, ma Roberta è serena e soprattutto convinta della sua scelta. Ha avuto il coraggio di prendere questa decisione e adesso sicuramente si aprirà per lei una nuova vita”, ha affermato la fiorettista.

vinci

“È stata una nuova, bella occasione per dimostrare come noi donne atlete sappiamo fare squadra e starci vicino nei momenti più importanti” – ha aggiunto Maria Beatrice Benvenuti – “Roberta ha ottenuto risultati straordinari, dimostrando che lì dove non arriva la forza può arrivare il talento e l’intelligenza tattica”.

Dopo la consegna della targa, le “Donne di Sport” sono state ospiti nello stand Bnl.

whatsapp-image-2018-05-15-at-13-53-06

Alley Oop – Il Sole 24 Ore ha deciso di rendere omaggio all’atleta che ha inaugurato la sezione sport del blog, il 15 febbraio 2016, con la vittoria nel torneo Premier di San Pietroburgo.

Il prossimo appuntamento con “Donne di Sport” sarà l’8 giugno alle ore 20,45 allo stadio Artemio Franchi di Firenze per l’incontro della nazionale di calcio femminile con il Portogallo valido per la qualificazione ai Mondiali di Francia 2019.