Alley Oop


L’altra metà del Sole

30 Novembre 2017

Per uscire dalla violenza la chiave è l'indipendenza economica

scritto da

    Anna ha 37 anni e due bambine. Per sette anni ha subito violenza da parte del marito. Un lunedì il coraggio e la voglia di ricominciare a vivere hanno avuto la meglio sulla paura e così Anna se ne è andata di casa con le figlie e due sacchi della spazzatura pieni di giochi. https://www.youtube.com/watch?v=GThM6zSGavU&feature=youtu.be Anche il marito di Milena era violento. Ha iniziato a bere, a picchiarla, a giocare d’azzardo e a tradirla. Lei ha sopportato tutto questo fino a quando non l’ha picchiata più forte e, soprattutto, davanti al loro bambino. Anna e Milena - i nomi sono di fantasia - hanno deciso di...

30 Novembre 2017

Stress da sovraccarico informativo: come possiamo sopravvivere?

scritto da

Vi è mai capitato di sentire il fiato corto davanti ai 3,5 milioni di risultati di Google in risposta ad una semplice domanda? O di andare a caccia di informazioni su un disturbo medico e non riuscire ad orientarvi tra fatti e interpretazioni, distinguendo i pareri autorevoli dagli altri? O ancora di perdervi nei meandri della rete, cedendo al canto sinuoso dei link multimediali, uno via l’altro, e di ritrovarvi stanchi e confusi al termine della navigazione, senza neppure riuscire a ricordare cosa steste cercando? Viviamo immersi in un mondo di informazioni, in una vera e propria infosfera, come suggerisce Luciano Floridi, uno...

30 Novembre 2017

A Napoli un modello virtuoso per tutelare il patrimonio e rilanciare l’occupazione dei giovani

scritto da

    «Ragazzi andate avanti così, non vi fermate».   Quanti sono i giovani che oggi possono dire di sentirsi incoraggiati a credere e a realizzare i loro sogni? E quanti sono quelli che possono dire di aver ricevuto questo sostegno soprattutto al Sud, in un quartiere popolare di Napoli, come Rione Sanità? E’ spesso più facile - e frequente - incentivare a lasciare la propria terra, a cercare la fortuna altrove, al Nord o all’estero, in un’eterna rincorsa al miraggio di qualcosa di più bello. Qui, invece, è successo esattamente il contrario. Qui si è sviluppato un modello che ha fatto scuola. Dapprima le parole di...

29 Novembre 2017

L’Italia batte il Portogallo, ma niente diretta tv sulla Rai

scritto da

    Inarrestabili. La nazionale italiana di calcio femminile ha battuto anche il Portogallo, in terra lusitana, e ha confermato così il primo posto nella classifica del girone 6 di qualificazione al Campionato del Mondo di Francia 2019. 1-0 il punteggio per le ragazze della ct Milena Bertolini con un gol messo a segno da Daniela Sabatino, 32enne attaccante del Brescia. Per la nazionale azzurra è la quarta vittoria in altrettanti incontri con un parziale di 10 reti fatte e zero subite. L’incontro non ha avuto però la diretta Rai (la differita è stata prevista il giorno successivo, alle ore 12,30, su RaiSport), ma i...

29 Novembre 2017

La finanza etica vale il 5% del Pil europeo

scritto da

    715 miliardi di euro. È la somma delle attività di finanza etica e sostenibile in Europa, il 5% in rapporto al Pil dell’Unione Europa, secondo il primo rapporto su “La finanza etica e sostenibile in Europa”, realizzato da Fondazione Finanza Etica e curato da Matteo Cavallito, Emanuele Isoni e Mauro Meggiolaro, presentato a Montecitorio. Di questi 715 miliardi di euro, 39,80 miliardi sono gli attivi delle circa 30 banche etiche e sostenibili europee, che a fine 2016 hanno concesso crediti per un totale di 29,33 miliardi di euro a decine di migliaia di progetti per l'inclusione sociale, la tutela dell'ambiente, la...

29 Novembre 2017

Boicotta la recita di Natale

scritto da

Lo so, questo è un blog di un giornale economico e ogni post deve avere un risvolto economico. E infatti c'è: ho appena calcolato che quest'anno le recite di natale dei miei due figli mi costano 455 euro. Esclusa la maglietta rossa di lei, il cappellino verde di lui e le offerte (libere) per i lavoretti. Quattro feste mi costano quasi quanto una rata condominiale trimestrale. Perché? Semplice: solo un saggio è stato fissato in orario extra-lavorativo, tutti gli altri sono collocati esattamente a metà di una giornata tipo di lavoro. Così, per presenziare a tutti gli appuntamenti, sono costretta a prendere tre giorni di congedo...

29 Novembre 2017

Un premio internazionale per imprese e startup a forte rilevanza sociale

scritto da

    C’è tempo fino al 4 dicembre per iscriversi all’Italian Round della Global Social Venture Competition, concorso internazionale, ideato e promosso dalla HAAS School of Business di Berkeley, che intende favorire la nascita e lo sviluppo di nuove imprese a forte rilevanza sociale (social venture). Le social venture candidabili, profit o non profit, devono essere finanziariamente sostenibili e includere parametri quantificabili di impatto sociale e/o ambientale . A organizzare l’Italian Round è ALTIS – Alta Scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Alla GSVC è associato, per...

28 Novembre 2017

Storie di donne che ce l'hanno fatta: la rinascita di Antonella

scritto da

      Antonella ha 23 anni, la voce calma, i movimenti lenti e un sorriso molto dolce. Si è laureata da meno di un anno, lavora da alcuni mesi e vive già da sola. “Ma non l’ho scelto io. Avrei aspettato ad avere un po’ più di certezze lavorative… ma mi hanno cacciata di casa”, precisa. La famiglia di Antonella è una famiglia come tante, apparentemente. “L’importante per loro è come siamo fuori, come ci vedono, quello che dicono di noi. Poi come siamo dentro casa, le urla, le botte, quello non conta. Hanno sempre fatto finta di niente”. ‘Loro’ sono i genitori di Antonella e suo fratello, di qualche...

28 Novembre 2017

For Girls in Science: ispirare le ragazze alle STEM, il progetto di Fondazione L'Oréal

scritto da

  La passione scientifica di Caterina è nata con lei: “Non c’è stato un momento di svolta, un evento specifico che mi ha condotto alla carriera scientifica. Ho sempre amato queste materie e penso di essermi limitata a seguire un’intuizione, un’onda che mi ha trascinata”. Maria Enrica, invece, si è innamorato dei numeri e delle formule spinta dalla curiosità insaziabile e dalla “mia voglia di capire le cose”. Così, quando è stato il momento di scegliere la facoltà universitaria a cui iscriversi, non ha avuto dubbi: “Ho deciso di studiare fisica un po’ perché ero stata influenza dei miei zii fisici, e in...

28 Novembre 2017

Giovani, i nuovi poveri in Italia

scritto da

      I giovani sono i più colpiti dalla povertà. A dirlo è il recente Rapporto sulla povertà della Caritas Italiana che restituisce una fotografia preoccupante del nostro Paese: la povertà infatti è un fenomeno più pervasivo e diffuso rispetto agli scorsi anni. Inoltre, come si diceva, il dato allarmante è che le persone più penalizzate non sono solo gli anziani, i pensionati, come nel passato, ma i giovani. E mentre in Europa la povertà giovanile è in declino, in Italia è in aumento (dal 2010 al 2015 si riscontra un incremento del 12,9%). Nel 2015 (ultimo anno disponibile per questo tipo di dato fornito...