Alley Oop


L’altra metà del Sole

31 Marzo 2017

La giusta distanza: a scuola di emozioni con il giocolibro sull'adozione

scritto da

Qualche giorno fa avevo lasciato, prima di uscire, un libro sul tavolo del soggiorno di casa con l’intenzione di leggerlo approfonditamente per poterlo recensire. La sera stessa sono rientrata dopo il lavoro e ho trovato mia figlia di 9 anni totalmente immersa nella lettura. “Mamma, è tuo questo libro? Ne ho già letto metà. Parla proprio di come mi sento io! Lo leggiamo insieme?”. Non mi serve sapere altro, ho pensato. Quale modo migliore per testare la validità di un libro per l’infanzia di una bambina che sceglie di leggerlo volontariamente e che oltretutto si riconosce immediatamente tra le sue pagine? Il volume in...

31 Marzo 2017

Manet, Berthe Morisot e le donne in bianco e nero al Palazzo Reale di Milano fino al 2 luglio

scritto da

C’è lei in uno dei dipinti più famosi di Edouard Manet, Il balcone, opera esposta nella mostra Manet e la Parigi moderna, fino al 2 luglio al piano nobile di Palazzo Reale, a Milano. Lungo il percorso, nella sezione Parigi in festa, si può ammirare anche un suo dipinto, la Giovane donna in tenuta da ballo, tra il centinaio di opere provenienti dalla collezione del Musée d’Orsay di Parigi per l’esposizione curata da Guy Cogeval, presidente del Musée d’Orsay e dell’Orangerie della capitale francese con le due curatrici del museo Caroline Mathieu, curatore generale onorario e Isolde Pludermacher, capo-curatrice del...

31 Marzo 2017

Davvero noi donne abbiamo bisogno di una legge per i dolori mestruali?

scritto da

Tre giorni al mese di assenza “protetta” garantiti ad ogni donna in caso di dismenorrea: forti dolori mestruali di cui sembra che soffra dal 60 al 90% della popolazione femminile in età fertile. E’ la proposta di legge 3781, formulata ad agosto del 2016 da quattro deputate PD e che si sta dibattendo in questi giorni alla Camera. Una proposta che dovrebbe allarmarci, e non poco: si tratta infatti di una misura portata avanti da pochissimi Paesi nel mondo, che lo fanno in modo apertamente paternalistico, e che rischia di rendere ancora più debole la posizione negoziale delle donne rispetto all'occupazione, sia in termini...

30 Marzo 2017

L'insegnante è per forza donna?

scritto da

"Negli anni 60 in Italia, per una donna, il lavoro di insegnante era ancora uno dei pochi consentiti dalla famiglia, approvati e incoraggiati dalla società". Mia madre insegna da quarant’anni nella scuola primaria e quando stavo per entrare anche io nel mondo dell'insegnamento e le chiesi cosa l'avesse spinta a diventare maestra mi colpì questa sua risposta. L'insegnamento era visto come un mondo adatto alle donne, soprattutto per i bambini più piccoli. Oggi, a distanza di quarant'anni, il mondo del lavoro al femminile è molto cambiate, gli stereotipi forse ancora no. Nel corso degli anni si è registrata una lenta ma...

30 Marzo 2017

Riccardo Canella, sous chef a Copenaghen: l'alta cucina del futuro è un'impresa

scritto da

Ci sono lavori per i quali avere trent’anni significa aver già percorso un bel pezzo di strada. In cucina, per esempio, essere un millennial equivale ad avere oltre dieci anni di lavoro alle spalle e aver maturato la consapevolezza che serve ampliare il proprio sguardo (e la propria testa) per fare bene il proprio mestiere. “Ho lavorato con grandi chef italiani (Biasetto, Marchesi, Alajmo ndr.) ma se non avessi lasciato l’Italia – racconta Riccardo Canella, 31 anni, sous chef al Noma di Copenaghen - non mi sarei mai reso conto di tutto quello che serve per fare di un ristorante un’impresa. Non avrei capito che la cucina è...

30 Marzo 2017

La loggia di Amore e Psiche ai raggi X: la mostra ideata da Giulia Caneva, botanica con la passione per l'arte

scritto da

Un reperto botanico unico in una grande opera d’arte rinascimentale, la Loggia di Amore e Psiche. E una botanica appassionata d’arte che, fin dall’inizio della sua carriera si innamora della Loggia. C’è  tutto questo all'origine della mostra I colori della prosperità: frutti del vecchio e nuovo mondo che aprirà i battenti alla Villa Farnesina il 20 aprile e che consentirà al visitatore, tra l'altro, di immergersi da vicino,  attraverso la navigazione digitale, nei dettagli della Loggia. Permettendogli di conoscere la straordinaria varietà di frutti, fiori e ortaggi che costituiscono i festoni del pergolato dove sono...

30 Marzo 2017

Le aziende misurate in base allo stadio evolutivo dei leader. Di che colore è la vostra?

scritto da

Lo sapete che nei circa 100mila anni di storia dell’umanità siamo passati attraverso una serie di stadi evolutivi e in ciascuno stadio le nostre abilità cognitive, morali e psicologiche hanno generato una nuova visione del mondo, nuovi modi di collaborare e di organizzare le attività adeguati a quell’epoca? Bene, gli studiosi di diverse discipline, dagli antropologi, ai filosofi e agli psicologi, ci dicono che il prossimo stadio della coscienza umana sarà caratterizzata dall’”addomesticamento” del nostro ego, che ci permetterà - si spera - di cambiare prospettiva. Siamo infatti entrati nell’era geologica definita,...

29 Marzo 2017

Da Milano a Perugia, mappa delle mense scolastiche italiane al tempo del "panino libero"

scritto da

La Cassazione dovrà ancora esprimersi. Ma intanto il ministero dell'Istruzione prende atto che i bambini possono portare il pranzo da casa e consumarlo a scuola. In una nota diramata a tutti i direttori degli uffici scolastici regionali a inizio marzo, il Miur dà indicazioni di massima su come gestire la faccenda. Il principio è chiaro: in presenza di alunni che portano il pasto da casa l'indicazione è di "adottare precauzioni analoghe a quelle adottate nell'ipotesi di somministrazione dei pasti speciali". Le priorità per la scuola sono due, salute e sicurezza, dunque massima attenzione ad evitare possibili scambi e...

29 Marzo 2017

I millennials devono ritrovare una voce, aspettare è pigrizia civile

scritto da

Di solito tornare a parlare alla propria università è sempre un piacevole tuffo nel passato. In questo caso tuttavia, pedalando verso la London School of Economics, avevo un gusto amaro in bocca . Mi rattrista pensare che i 200 e passa studenti italiani percepiscano il divario intergenerazionale in Italia come talmente importante da farne il focus dell’edizione 2017 dell’Italian Forum della LSE Italian Society. Andrea Guerini Rocco, attuale presidente della Society, racconta così la scelta: “è stato fondamentale ripensare alle ragioni che ci avevano spinto a lasciare il nostro Paese, e alle sensazioni che avevamo provato una...

29 Marzo 2017

La donna araba più influente al mondo è un'americana. Come la mettiamo, Mr Trump?

scritto da

La donna araba più influente al mondo nel 2017, secondo la classifica di Arabian Business, è un'americana. Non porta il velo. E ironia della sorte è arrivata negli Stati Uniti proprio da uno di quei sette Paesi su cui Trump ha scagliato la maledizione del "Muslim ban", il divieto di ingresso negli Usa. Come la mettiamo, Mr President, con Zainab Salbi? Irachena di nascita, 47 anni, Salbi si divide tra le associazioni umanitarie per la difesa delle donne in zone di guerra e i programmi televisivi su AOL. È stata premiata dal presidente Clinton e dalla rivista Time, dal World Economic Forum e dal Foreign Policy Magazine. È...