Alley Oop


L’altra metà del Sole

30 Settembre 2016

Cassazione: sì a due madri per un figlio nell'interesse del minore

scritto da

La stepchild adoption, adozione del figlio della compagna o del compagno, non è rientrata nella legge Cirinnà, che riconosce le unioni civili. Dove il potere legislativo non è arrivato, o non ha voluto arrivare, è arrivato, invece, il potere giudiziario. Proprio oggi un nuovo pronunciamento: in una coppia omosessuale formata da due donne che si sono regolarmente sposate all'estero e che hanno avuto un figlio con la procrazione medicalmente assistita è legittimo attribuire a entrambe la qualità di madre e va quindi trascritto in Italia l'atto di nascita straniero. A stabilirlo è stata la prima sezione civile della Corte di...

30 Settembre 2016

“Ti ricordi quella volta che..?” percorsi di memoria nelle famiglie adottive

scritto da

Ognuno di noi conserva nel cuore dei momenti, degli aneddoti dell’infanzia che ci sono stati tramandati negli anni e che fanno parte del nostro essere. Alcuni di questi episodi diventano dei veri e propri miti e parte integrante delle storie di famiglia, quelle che si rievocano attorno alle tavolate di Natale strappando sempre un sorriso: le parole divertenti che dicevamo da bambini, la marachella combinata a casa della zia, lo scherzo fatto al fratello… Quei ricordi i nostri genitori e familiari li hanno alimentati per noi, tenendoli vivi negli anni, e li hanno catalogati e conservati nei voluminosi, e a volte imbarazzanti...

30 Settembre 2016

Sei donna? Quanto è difficile fare impresa...

scritto da

La strada dell’impresa è più ripida per le donne e ottenere i finanziamenti necessari più difficile. Ma una volta completata la scalata le imprenditrici donne performano bene tanto quanto gli uomini e sono ottimiste sull'andamento del proprio business. Insomma, bisogna faticare di più all'inizio (perché?) ma poi i risultati ci sono. E' questo che dicono i numeri di due indagini di Ocse e di Facebook appena presentate sulle piccole e medie imprese globali. E l'Italia non ne esce bene. Secondo il rapporto Entrepreneurship at a Glance 2016 dell’Ocse, il gender gap nell’imprenditorialità femminile resta rilevante. La...

30 Settembre 2016

A conti fatti, davvero gli asili nido risolverebbero tutti i problemi?

scritto da

Non c'è convegno sulle donne in cui, prima o poi, qualcuno pronuncia le fatidiche parole: ASILI NIDO. Sembra che la formula possa essere anche magica e in molti pensano che la soluzione stia tutta lì. Che siano pubblici, privati o aziendali, purché ci siano e garantiscano la maggior copertura possibile. D'altra parte che in Italia la copertura dei servizi all'infanzia sotto i 3 anni sia scarsa lo dicono i numeri. Solo il 25% dei bambini sotto i tre anni frequentano un nido, contro un obiettivo europeo, fissato in occasione del Consiglio Europeo di Barcellona del 2002, di arrivare almeno al 33% entro il 2010. Di fatto, però, in Europa...

29 Settembre 2016

Duomo di Milano in rosa per una buona causa

scritto da

Nell'ottobre 1992, la campagna di BCA è stata creata da Evelyn Lauder per sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce delle neoplasie mammarie. É nato così il Nastro Rosa, il simbolo universale per la salute del seno. Ottobre è il mese per la prevenzione e quest'anno Estée Lauder Companies unisce la forze con Airc, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, e il Comune di Milano, di cui quest'anno l’iniziativa ha ottenuto il patrocinio. Troppo spesso la cura della famiglia, gli impegni di lavoro, il tempo da dedicare agli amici fa passare in secondo...

29 Settembre 2016

La moda a Milano nei favolosi '50 è donna

scritto da

Le donne e la moda, esiste un legame più antico e naturale? A maggior ragione in questa settimana della moda milanese – per essere cool, mi raccomando, citarla solo in inglese: Milan Fashion Week 2016 – quando la città sembra trasformarsi in una passerella, o almeno così dicono… Ma è sempre stato così, anche ai tempi delle nostre mamme? Un’occasione preziosa per uno sguardo su come eravamo a cavallo degli anni ’50, quando dalle energie e l’entusiasmo della ricostruzione stava per sorgere il boom economico, è la gustosa mostra La donna allo specchio, allestita presso lo showroom di Alidem, nuovo spazio dedicato alla...

29 Settembre 2016

Roberta, la mostriciattolaia che fa sparire le paure dei bambini (anche quelli grandi)

scritto da

Chissà quale algoritmo di Facebook ha fatto comparire sulla mia bacheca un mostro: occhi a bottone, coloratissimo, salopette con tasca che nasconde chissà quali segreti. Le risposte nei commenti sono firmate Roberta Cibeu, la mostriciattolaia. Scusi Roberta, ha voglia di raccontare che razza di mestiere è? "Ma certo che ne ho voglia". Una storia un po' magica, in un certo senso - la definisce - che inizia con un lutto: "Cinque anni fa, purtroppo, ho perso mia madre, di una malattia fulminante, in un tempo davvero breve. Lei era l'unica nonna del mio bimbo, che le era molto affezionato. Quindi per noi, reduci pure dalla...

29 Settembre 2016

I grillini e le quote di genere: quando discriminano e quando no

scritto da

All’interno della società “Capo d’Anzio” la parità dei generi è assente e a farlo notare sono i grillini di Anzio che chiedono a gran voce al sindaco Luciano Bruschini di ripristinare la parità di genere, riportava ieri un giornale locale. “La legge 15/07/2011 stabilisce la parità di genere nell’accesso agli organi amministrativi delle società pubbliche e delle società partecipate dello stato, regioni ed enti locali – scrivono i grillini anziati – la Capo d’Anzio non risulta aver ottemperato a questa legge, tant’è che il suo consiglio di amministrazione è interamente composto da uomini. Abbiamo ritenuto di...

28 Settembre 2016

Il modern parenting alla prova delle presidenziali USA

scritto da

Il dibattito fra Hillary Clinton e Donald Trump ha acceso la fase finale delle elezioni presidenziali Usa e Fatherly, la bibbia del modern parenting statunitense, ha deciso di realizzare un'indagine che potesse fotografare le priorità e le attese dei genitori presto chiamati alle urne. Emerge innanzitutto il pessimismo, così poco americano agli occhi di un europeo. Oltre il 44% degli intervistati sono convinti che il futuro che aspetta le nuove generazioni sarà peggiore di quello vissuto dai genitori e solo poco più del 20% immagina giorni migliori, mentre quasi il 35% si augura che le cose rimangano come sono adesso. Forse una...

28 Settembre 2016

Scopri quante donne ci sono tra i più ricchi del mondo

scritto da

Si dice che l'1% della popolazione mondiale possieda il 48% di tutta la ricchezza del mondo. Ma quante sono le donne, fra quell'1% di super-ricchi? Poche, molto poche. Solo una ogni cinque, più o meno il 20%. Molto meno di quel 30% di donne che la legge Golfo-Mosca è riuscita a portare nei cda italiani. I dati arrivano da una ricerca dell'International inequalities Institute della britannica London School of Economics, alla quale ha collaborato anche la professoressa Alessandra Casarico della nostra Bocconi. Per una volta, se non altro, l'Italia non è fanalino di coda: tra i super-ricchi, pari a circa l'1% della popolazione, le...